Oggi è il 15/12/2017, 4:48



Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
 Cavi di segnale RCA Mogami W2534 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 30/11/2016, 11:44
Messaggi: 289
Località: Ronchi dei Legionari (GO)
Rispondi citando
Messaggio Cavi di segnale RCA Mogami W2534
Buongiorno a Tutti.

Un amico mi ha chiesto consiglio riguardo l'acquisto di 2 coppie di cavi RCA per collegare tra loro un lettore CD Marantz, un pre e un finale Rotel.

Dal momento che (giustamente) non vuole spendere troppo, avrei pensato ai Mogami W2534.

Avrei però un dubbio...

Ho visto in rete che la geometria di questi cavi è a doppio polo caldo e doppio polo freddo più calza, in configurazione star quad.

In un noto sito italiano di vendita di cavi (per ora ometto il nome) ho letto che può essere terminato in due modi:

1) due conduttori sul polo caldo, due conduttori sul polo freddo e schermatura sul polo freddo lato sorgente;
2) un conduttore sul polo caldo, due conduttori sul polo freddo e schermatura sul polo freddo lato sorgente.

Ora la domanda: quale secondo voi è la soluzione migliore tra le due citate...?

Dal canto mio - ma non sono certo un esperto - trovo inutile lasciare "morto" uno dei quattro conduttori... ma se il negozio propone due soluzioni differenti, un motivo ci sarà... ed è ciò che vorrei riuscire a capire.

Preciso inoltre che le due coppie di cavi in oggetto avranno lunghezze davvero minime, che si aggireranno attorno ai 30-50 cm.

Qui le caratteristiche tecniche prese dal sito ufficiale Mogami:

http://www.mogamicable.com/category/bul ... hone/quad/

Grazie in anticipo per l'aiuto. :)

_________________
- Mauro -
Pro-Ject / Pioneer / Rotel / Cambridge Audio / Unison Research / Chario / AudioQuest / WireWorld / Soundcare


07/12/2017, 9:03
Profilo
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2016, 13:37
Messaggi: 2101
Località: Agrigento
Rispondi citando
Messaggio Re: Cavi di segnale RCA Mogami W2534
MauroPrevitero ha scritto:

1) due conduttori sul polo caldo, due conduttori sul polo freddo e schermatura sul polo freddo lato sorgente;
2) un conduttore sul polo caldo, due conduttori sul polo freddo e schermatura sul polo freddo lato sorgente.

Ora la domanda: quale secondo voi è la soluzione migliore tra le due citate...?


Io credo che cambierebbe talmente poco da non accorgersene, a meno che le elettroniche non abbiano piani di massa che intrinsecamente innescano dei loop.
Nel caso ci sarebbe da provare...

_________________
saluti, Tom


07/12/2017, 13:38
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2016, 20:31
Messaggi: 248
Località: ROMA
Rispondi citando
Messaggio Re: Cavi di segnale RCA Mogami W2534
Non conosco il brand in oggetto seppur "fascinoso" nel nome. Opterei su qualcosa di più tradizionale e consolidato. VDH . Audioquest , QED e anche , se si trovano ancora , i Monster Cable , insomma qualcosa di consono ,anche nel prezzo , all'impianto in oggetto. Ho sempre avuto i VDH e nessun problema ma per questo non li voglio imporre a forza.... ;) e sulle opinioni dei negozi stendo un velo pietoso.....


07/12/2017, 16:44
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 30/11/2016, 11:44
Messaggi: 289
Località: Ronchi dei Legionari (GO)
Rispondi citando
Messaggio Re: Cavi di segnale RCA Mogami W2534
Grazie Maxxi.
In effetti anche io avevo pensato a qualcosa di AudioQuest, tipo gli Evergreen, che più o meno come costi siamo lì e lì col Mogami citato... e poi anche perché conosco bene il brand e so che fa ottimi cavi... così come vdh, ma mi sa che sforerei il budget (vorrebbe veramente spendere il meno possibile).
Ma potrei sempre dare un'occhiata... ;)

_________________
- Mauro -
Pro-Ject / Pioneer / Rotel / Cambridge Audio / Unison Research / Chario / AudioQuest / WireWorld / Soundcare


07/12/2017, 23:01
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 08/01/2017, 13:47
Messaggi: 305
Località: Orsogna (CH)
Rispondi citando
Messaggio Re: Cavi di segnale RCA Mogami W2534
Io li ho realizzati in modalità "stentor" (nome di un noto forumer ) ma adesso non ricordo perfettamente il collegamento ma credo sia la seconda versione...domani controllo meglio e ti faccio sapere...comunque sia la leggenda narra :mrgreen: che stentor ad ascolti prolungati preferiva la versione semi bilanciata e su bitaudioworld ne discutemmo ed alla fine la modalità stentor siccome utilizzava un solo cavo in modalita sbilanciata (ricordo che il mogami in questione essendo un cavo microfonico ha due poli caldi) ... perlomeno così stentor ad orecchio aveva riscontrato (da qui il nome dalla versione che preferiva) e così mi sembra diede una spiegazione scientifica un altro forumer che in poche parole se si utilizza uno solo cavo viene meno la resistenza e quindi in modalità sbilanciata andava meglio...fatto sta che comprai 4 rca nakamichi in China e 1.5 mt di cavo e lo realizzai...ora è sul dal dac ma non ho fatto prove e ti dico la verità non avrei avuto il tempo e la voglia di trovare differenze :) l'ho costruito per divertimento e per avere un cavo in più diy a poco prezzo...tra l'altro presi anche la garza copricavo in China :mrgreen: il mogami ad un negozio sula baia :)
Ps:
Non credo molto sui cavi ma se vedo un rca bianco rosso dietro all'ampli non sto bene...per la serie anche l'occhio vuole la sua parte... penso sia comunque un ottimo cavo.

_________________
Chiarini Marco


08/12/2017, 1:15
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 08/01/2017, 13:47
Messaggi: 305
Località: Orsogna (CH)
Rispondi citando
Messaggio Re: Cavi di segnale RCA Mogami W2534
MauroPrevitero ha scritto:
Grazie Maxxi.
In effetti anche io avevo pensato a qualcosa di AudioQuest, tipo gli Evergreen, che più o meno come costi siamo lì e lì col Mogami citato... e poi anche perché conosco bene il brand e so che fa ottimi cavi... così come vdh, ma mi sa che sforerei il budget (vorrebbe veramente spendere il meno possibile).
Ma potrei sempre dare un'occhiata... ;)

Cavi come il mogami sono nei cablaggi di studi di registrazione..quindi molta della musica che si ascolta in fase di realizzazione è passata per questi cavi ;)

_________________
Chiarini Marco


08/12/2017, 1:33
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 30/11/2016, 11:44
Messaggi: 289
Località: Ronchi dei Legionari (GO)
Rispondi citando
Messaggio Re: Cavi di segnale RCA Mogami W2534
Grazie anche a te per la risposta.
Avevo pensato a Mogami proprio per questo: siccome glielo farei acquistare già terminato artigianalmente nel laboratorio di un negozio specializzato, alla fine per me (anzi, per il mio amico...) sarebbe un cavo come un altro... Tra l'altro sarebbe personalizzabile davvero in tutte le lunghezze a piacere.
Mah... in questi giorni lo sentirò e gli proporrò qualcosa, poi sarà lui a decidere.
Grazie ancora! ;)

_________________
- Mauro -
Pro-Ject / Pioneer / Rotel / Cambridge Audio / Unison Research / Chario / AudioQuest / WireWorld / Soundcare


08/12/2017, 12:48
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 26/11/2016, 15:30
Messaggi: 98
Rispondi citando
Messaggio Re: Cavi di segnale RCA Mogami W2534
Anch'io li ho costruiti sia in modalità "Stentor" che nell'altra. Sostanzialmente non cambia nulla, leggerissime variazioni all'ascolto, assolutamente ininfluenti sulla qualità di un impianto.
Mi sembra che sul sito Mogami ci fossero spiegazioni e tabelline di resistenza e capacità a seconda del collegamento, sono cavi a quattro fili...
Ricordi di audiofilia... quanto tempo buttato a provare cavi, ne ho cassetti pieni.
Il mio consiglio, specialmente su questo forum, è di non stare nemmeno a pensare ai cavi.
Sono ben altre le cose da fare per perseguire l'Alta Fedeltà, quella con la maiuscola.

_________________
Hakuna matata a tutti


08/12/2017, 13:34
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2016, 20:31
Messaggi: 248
Località: ROMA
Rispondi citando
Messaggio Re: Cavi di segnale RCA Mogami W2534
Se è un cavo microfonico non è detto che sia adatto anche per connessioni a più alto livello di segnale . E comunque ritengo ( suppongo....) che venga usato negli studi di registrazione più per il fatto di essere una buona difesa contro inquinamenti elettrici vari che per altre doti "timbriche" . Sembra che fra l'altro sia economico quindi bene per il professionale dove si bada al sodo che non al lato hifi dove il basso costo fa arricciare il naso.... :D


08/12/2017, 13:54
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 30/11/2016, 11:44
Messaggi: 289
Località: Ronchi dei Legionari (GO)
Rispondi citando
Messaggio Re: Cavi di segnale RCA Mogami W2534
Infatti, anche io sapevo che viene utilizzato spesso nel pro... ma credo vada altrettanto bene in hi fi, molti lo usano.

_________________
- Mauro -
Pro-Ject / Pioneer / Rotel / Cambridge Audio / Unison Research / Chario / AudioQuest / WireWorld / Soundcare


08/12/2017, 19:11
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 10 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

cron

LA VOSTRA VOCE SENZA INTERFERENZE
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware. Hosted by MondoWeb. Viaggi