Oggi è il 18/01/2018, 17:58



Rispondi all’argomento  [ 33 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
 RAFFINATEZZA DI UN IMPIANTO 
Autore Messaggio
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2016, 12:39
Messaggi: 834
Località: Boville Ernica FR
Rispondi citando
Messaggio RAFFINATEZZA DI UN IMPIANTO
Questo termine molto abusato dalla quasi totalità degli Audiofili, in cosa realmente consiste..? È sempre sinonimo di qualità..? Inoltre, dipende più dalle registrazioni o dalla composizione dell'impianto..?

_________________
La musica ci insegna la cosa più importante che esista: ascoltare.


22/11/2017, 12:13
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 26/01/2017, 11:28
Messaggi: 252
Località: Valmontone (RM)
Rispondi citando
Messaggio Re: RAFFINATEZZA DI UN IMPIANTO
Dipende molto dall'impianto e poco dalle registrazioni.
Credo una registrazione "normale" possa risultare molto espressiva se l'impianto è eccellente.
Viceversa una eccellente registrazione poco può, se l'impianto non lo permette.
Ovviamente con entrambe...

_________________
Il compito non è tanto di vedere ciò che nessun altro ha ancora visto; ma pensare ciò che nessun altro ha ancora pensato riguardo a quello che chiunque vede. (E. Schrodinger)


22/11/2017, 12:27
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 26/11/2016, 8:32
Messaggi: 121
Località: Taurianova (RC)
Rispondi citando
Messaggio Re: RAFFINATEZZA DI UN IMPIANTO
Sono complementari .....registrazione e impianto ,senza l'una non ci può essere l'altra .

_________________
Salvatore Micale


22/11/2017, 12:38
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 26/01/2017, 11:28
Messaggi: 252
Località: Valmontone (RM)
Rispondi citando
Messaggio Re: RAFFINATEZZA DI UN IMPIANTO
Certo, ma ritengo che molto spesso la registrazione è un facile capo espiatorio.

_________________
Il compito non è tanto di vedere ciò che nessun altro ha ancora visto; ma pensare ciò che nessun altro ha ancora pensato riguardo a quello che chiunque vede. (E. Schrodinger)


22/11/2017, 12:49
Profilo
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2016, 12:39
Messaggi: 834
Località: Boville Ernica FR
Rispondi citando
Messaggio Re: RAFFINATEZZA DI UN IMPIANTO
Mi dite in cosa consiste la Raffinatezza..?

_________________
La musica ci insegna la cosa più importante che esista: ascoltare.


22/11/2017, 12:59
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 26/01/2017, 11:28
Messaggi: 252
Località: Valmontone (RM)
Rispondi citando
Messaggio Re: RAFFINATEZZA DI UN IMPIANTO
MarcelloDalmazia ha scritto:
Mi dite in cosa consiste la Raffinatezza..?

Te lo dirò a casa mia, quando verrai.
Voglio dire per me è più facile fartela ascoltare che spiegartela. Quando vieni?

_________________
Il compito non è tanto di vedere ciò che nessun altro ha ancora visto; ma pensare ciò che nessun altro ha ancora pensato riguardo a quello che chiunque vede. (E. Schrodinger)


22/11/2017, 13:05
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2016, 19:38
Messaggi: 285
Località: Castel Goffredo (MN)
Rispondi citando
Messaggio Re: RAFFINATEZZA DI UN IMPIANTO
Per me raffinatezza= arrivare a percepire dettaglio e micro dettaglio trasparenti, (registrazione permettendo)
Dunque dandogli questo significato, è sì indice di qualità, ma fino ad un certo punto, perché se c'è un eccesso di micro dettaglio all'inizio può piacere ma a lungo andare stanca, quindi = più fatica d'ascolto.
All'ultima domanda rispondo che incidono entrambe, ma con una variante, più si va su con la qualità e prestazioni dell'impianto, e più la registrazione diventa determinante per un buon ascolto.
Io la vedo cosi.

_________________
Mi va bene tutto,ma per l'impianto solo made in Italy.
Un saluto e buona musica da Massimo Ferri dalla provincia di Mantova


Ultima modifica di massimoto 68 il 22/11/2017, 14:09, modificato 3 volte in totale.



22/11/2017, 13:20
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 26/01/2017, 17:08
Messaggi: 127
Località: Roma
Rispondi citando
Messaggio Re: RAFFINATEZZA DI UN IMPIANTO
E' la classica definizione con cui si definisce qualcosa di indefinibile, al pari del mitologico "nero infrastrumentale".

:mrgreen:

Pino


22/11/2017, 13:35
Profilo
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2016, 14:13
Messaggi: 2401
Località: Venezia
Rispondi citando
Messaggio Re: RAFFINATEZZA DI UN IMPIANTO
Raffinato è il contrario di grossolano.
Una cosa è grossolana quando non è ben definita. Quindi la raffinatezza ha che vedere con la definizione. La definizione (o Chiarezza) ha due aspetti:
- verticale: la capacità di rendere distinguibili strumenti suonati contemporaneamente
- orizzontale: la capacità di rendere distinguibili le note suonate "velocemente" che si può anche chiamare "articolazione".

Un suono è "articolato" quando si percepisce quando le note attaccano e finiscono (in sostanza non c'è confusione e su questo c'entra anche l'ambiente con modi normali e T60).

Un sistema di riproduzione può far sentire quello che c'è nella registrazione quindi una registrazione "raffinata" richiede un impianto altrettanto "raffinato".

In termini tecnici (elettrici ed elettroacustici) un sistema raffinato deve avere:

- banda passante estesa
- buona risposta ai transitori (nel tempo, condizione di fase minima)
- slew rate adeguato (banda passante ai "grandi segnali")
- bassa distorsione (stazionaria e di forma)
- buone capacità dinamiche (escursione tra pianissimo e fortissimo)
- basso rumore (anche l'ambiente)
- basso mascheramento (anche l'ambiente)

Per una registrazione i requisisti sono sostanzialmente gli stessi.

Chiederei di segnalare i brani dove sono presenti successioni di note suonate molto velocemente e molti strumenti suonati contemporaneamente.

_________________
Mario Bon http://www.mariobon.com


22/11/2017, 14:29
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 28/11/2016, 9:23
Messaggi: 469
Località: provincia di VR
Rispondi citando
Messaggio Re: RAFFINATEZZA DI UN IMPIANTO
Alessandro Cioni ha scritto:
Dipende molto dall'impianto e poco dalle registrazioni.
Credo una registrazione "normale" possa risultare molto espressiva se l'impianto è eccellente.
Viceversa una eccellente registrazione poco può, se l'impianto non lo permette.
Ovviamente con entrambe...


c'è del vero
ma...
(mia umile impressione...)
se la registrazione è cattiva, è e resta cattiva anche se l'impianto è da 10 e lode.
se la registrazione è ottima, e l'impianto anche, arriviamo al famoso "non plus ultra"
se la registrazione è ottima e l'impianto discreto, i soldi spesi per la buona registrazione risultano inutili.

La cosa più importante dei nostri impianti è e resta la qualità del software....


22/11/2017, 14:40
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 33 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi


LA VOSTRA VOCE SENZA INTERFERENZE
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware. Hosted by MondoWeb. Viaggi