Oggi è il 20/11/2017, 21:09



Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
 Thomas Edison: Grande inventore? 
Autore Messaggio
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2016, 14:13
Messaggi: 2059
Località: Venezia
Rispondi citando
Messaggio Thomas Edison: Grande inventore?
Nel 1879 Alessandro Cruto ricercatore di Piossasco (Torino, Italia appena unificata) produsse una lampadina ad incandescenza con filamento in carbonio in atmosfera di etilene.
Questa lampada durava 500 ore contro le 40 di quella di Thomas Edison presentata 6 mesi prima. Cruto non brevettò l'invenzione su scala mondiale per la mancanza di soldi.

L'anno dopo (1880) Thomas Edison e Joseph Wilson Swan brevettano la lampada ad incandescenza con filamento di carbonio.

A pensar male si fa peccato ma quasi sempre si indovina.

_________________
dott. Mario Bon http://www.mariobon.com


11/09/2017, 16:32
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 08/01/2017, 13:47
Messaggi: 300
Località: Orsogna (CH)
Rispondi citando
Messaggio Re: Thomas Edison: Grande inventore?
Grazie, una volta non avevi postato tutti le cose grandi fatte dagli italiani..? Puoi rimettere il link

_________________
Chiarini Marco


11/09/2017, 19:11
Profilo
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2016, 14:13
Messaggi: 2059
Località: Venezia
Rispondi citando
Messaggio Re: Thomas Edison: Grande inventore?
Il Link non lo ricordo. Me ne ricordo alcuni (in ordine sparso):

- Parmenide (V secolo a.C.) Marina di Ascea - Napoli -> i principi della Logica
- Pitagora (Samo - Calabria - Italia) Teorema di Pitagora, numeri razionali, rapporti armonici, ecc.)
- Archimede da Siracusa (Sicilia - Italia): Il metodo meccanico, il concetto di errore, idrostatica, le leve, il concetto di densità, ecc.
- Galileo Galilei: riabilita il ragionamento induttivo, Tribologia, Primo Principio, Legge di composizione delle Velocità, il concetto di accelerazione, il tempo come variabile indipendente, il Metodo Scientifico, ecc.
- Luigi Galvani: la trasmissione della elettricità nei nervi
- Alessandro Volta: la pila
- Gerolamo Cardano: il giunto cardanico e i primi studi di statistica applicata al gioco d'azzardo
(nessuno voleva giocare con lui perché vinceva sempre...)
- Nicolò Fontana detto Tartaglia (matematico): la soluzione delle equazioni di 3° grado
- Mozzi: il Teorema di Mozzi (ogni atto di moto è elicoidale)
- Antonio Pacinotti: la prima dinamo
- Meucci: il telefono
- Marconi: la radio, l'antenna
- Caselli: metodo per trasmettere testi e disegni (l'antesignano del fax)
- Stanislao Cannizzaro: metodo per determinare i pesi atomici
- Enrico Fermi: la pila atomica
- Riccardo Faggin: il microprocessore moderno (Intel)
- Olivetti: il computer da Tavolo (il personal computer)
- Natta: le macromolecole -> la plastica (Moplen)
- Carlo Rubbia: la particella Z0

Meucci, per il suo telefono, inventò anche un altoparlante.
Senza Archimede e Galilei non ci sarebbe stato Newton. Si noti che Archimede, definendo la densità, aveva indirettamente definito il concetto di massa un bel po' prima di Newton.
Belzoni è stato il primo a "scavare" le tombe in Egitto.
Se ti piace la storia puoi dare una occhiata qui:
http://www.mariobon.com/Storia/_Storia_HiFi.htm

_________________
dott. Mario Bon http://www.mariobon.com


13/09/2017, 12:41
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 08/01/2017, 13:47
Messaggi: 300
Località: Orsogna (CH)
Rispondi citando
Messaggio Re: Thomas Edison: Grande inventore?
Grazie mille :)

_________________
Chiarini Marco


13/09/2017, 16:01
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 4 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi


LA VOSTRA VOCE SENZA INTERFERENZE
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware. Hosted by MondoWeb. Viaggi