Oggi è il 15/12/2017, 4:42



Rispondi all’argomento  [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
 consigli e spiegazioni per "efficentamento impianto" 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 26/10/2017, 20:44
Messaggi: 32
Località: basiglio (mi)
Rispondi citando
Messaggio consigli e spiegazioni per "efficentamento impianto"
Buongiorno a tutti,

chiedo a chiunque abbia la pazienza di darmi qualche consiglio, un aiuto per poter migliorare il mio impianto.

Intanto ve lo descrivo:

i diffusori sono Opera Quinta in sospensione pneumatica
amplificatore integrato Unison S6 prima serie con valvole segnale JJecc802s Gold Pins e potenza, al posto delle EL34 le Electro Harmonix 6ca7
pre phono della Unison, Phono One ultima serie con valvole originali
giradischi Pro-Ject Xtension 9 con una testina "prototipo" di Gold Note (e qui iniziano i dubbi...) una mc ad alta uscita, diciamo un compromesso (credo) fra una Machiavelli Gold ed una Donatello Gold
cd sempre unison, il primo Unico Cd
Cavi: quello originale del phono, un vovox ic directory per collegamento con pre phono, e dei banalissimi cavi da pochi euro per le casse.
I cavi cassa sono stati recentemente fatti diventare meno "ignoranti": tagliati a misura (circa 3 metri l'uno e non quasi 6 come erano), tolte banane e montati spellati e non in biwiring come erano stati messi da chi mi aveva montato l'impianto...

Le domande sono:
1.ho fatto errori drammatici?
2 che cavi di potenza posso prendere? Vorrei seguire il consiglio del dott.Bon e orientarmi sui VDH d-352 oma ho anche pensato a prendere un buon usato (https://www.hifidiprinzio.it/it/Complem ... t-x-2.html).
3. attualmente le casse non hanno le loro staffe ma, appoggiate ad un pavimento in parquet, sono ""disaccoppiate"" con dei piedini a due strati fatti da me con una parte in sughero ed una in materiale antirombo: meglio con le staffe?
4. come settaggi quali uso per il pre phono ( 47Kohm? e quale parametro della capacità??)

Problemi che ho riscontrato: una certa brillantezza esagerata nell'ascolto dei vinili e una scena poco definita. Secondo problema: il cd fa rumore. Non nell'ascolto della riproduzione ma un ronzio meccanico: è normale?

Ho appena sostituito il pre phono passando da uno Yaquin MS12-B (sorprendentissimo come qualità/prezzo) all'attuale phono one. Mi aspettavo un notevole miglioramento...invece...

Vi aggiungo qualche foto non appena riesco...

Grazie

(ah! ascolto più o meno tutta la musica tranne death metal e simili...)

grazie a tutti!

Immagine

Immagine Immagine Immagine

_________________
Unison S6 - Opera "QUINTA" sp - Unison Unico CD - Unison Phono One - Pro-Ject Xtension 9 - Gold Note MC -


13/11/2017, 17:14
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 26/10/2017, 20:44
Messaggi: 32
Località: basiglio (mi)
Rispondi citando
Messaggio Re: consigli e spiegazioni per "efficentamento impianto"
altra cosa: collego le casse all'uscita da 8ohm dell'ampli. Giusto?

Dovrò settare il pre phono dopo aver cambiato cavi facendo calcoli del pf? Poi eventualmente mi spiegate i calcoli da fare... o vado a orecchio che puo' convenire...

_________________
Unison S6 - Opera "QUINTA" sp - Unison Unico CD - Unison Phono One - Pro-Ject Xtension 9 - Gold Note MC -


14/11/2017, 18:20
Profilo
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2016, 14:13
Messaggi: 2249
Località: Venezia
Rispondi citando
Messaggio Re: consigli e spiegazioni per "efficentamento impianto"
Se la prestazione del sistema, con le casse sull'uscita 8 ohm, ti soddisfa lascia tutto così: non si rompe niente.
Fare una prova spostando le casse sull'uscita 4 ohm è gratis...

Per i "rumori" del CD1 dovresti sentire l'assistenza Unison o l'utente Alessio di questo forum.

In generale migliorare è sempre possibile ma bisogna capire cosa si vuole migliorare.
Per esempio se ti piace tutto così ma vuoi più potenza, allora potrebbe essere indicato l'UPower (che moltiplica la potenza per quattro mantenendo la timbrica originale).
Se invece vuoi migliorare altri aspetti il primo consiglio che ti do è di considerare se si può migliorare l'ambiente (per esempio ridurre il rumore ambientale).
Serve a poco cambiare, sorgente, amplificatore o diffusori se, per esempio, l'ambiente è troppo rumoroso o troppo riverberante.
Questo vale per qualsiasi impianto di qualsiasi i prezzo e qualsiasi marca.
Il secondo consiglio è di valutare le prestazioni dell'impianto in funzione della qualità dei supporti.
Per quanto riguarda i CD proverei con qualche dischi test di Velut Luna.
Poi, quando hai messo fuoco gli aspetti che non ti soddisfano, si può pensare ad una soluzione.

_________________
Mario Bon http://www.mariobon.com


15/11/2017, 13:15
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 26/10/2017, 20:44
Messaggi: 32
Località: basiglio (mi)
Rispondi citando
Messaggio Re: consigli e spiegazioni per "efficentamento impianto"
MarioBon ha scritto:
Se la prestazione del sistema, con le casse sull'uscita 8 ohm, ti soddisfa lascia tutto così: non si rompe niente.
Fare una prova spostando le casse sull'uscita 4 ohm è gratis...

Per i "rumori" del CD1 dovresti sentire l'assistenza Unison o l'utente Alessio di questo forum.

In generale migliorare è sempre possibile ma bisogna capire cosa si vuole migliorare.
Per esempio se ti piace tutto così ma vuoi più potenza, allora potrebbe essere indicato l'UPower (che moltiplica la potenza per quattro mantenendo la timbrica originale).
Se invece vuoi migliorare altri aspetti il primo consiglio che ti do è di considerare se si può migliorare l'ambiente (per esempio ridurre il rumore ambientale).
Serve a poco cambiare, sorgente, amplificatore o diffusori se, per esempio, l'ambiente è troppo rumoroso o troppo riverberante.
Questo vale per qualsiasi impianto di qualsiasi i prezzo e qualsiasi marca.
Il secondo consiglio è di valutare le prestazioni dell'impianto in funzione della qualità dei supporti.
Per quanto riguarda i CD proverei con qualche dischi test di Velut Luna.
Poi, quando hai messo fuoco gli aspetti che non ti soddisfano, si può pensare ad una soluzione.


Grazie dei consigli! Cose alla mia portata...

Ho fatto il solito errore da principiante... Pensavo l'impedenza nominale delle casse fosse 6 ohm. Ora, ma potevo svegliarmi prima, leggo che invece è 4ohm. Quindi in teoria, spero pure in pratica, sarebbe più saggio accoppiarle all'uscita da 4 dell'ampli. Stasera provo e poi ascolto se si risolvono dei problemi che, soprattutto con il giradischi, dopo aver sostituito il pre, sto' notando.

Per quanto riguarda l'ambiente sicuramente può essere migliorato. Abbassando lo schermo che si vede in foto le cose migliorano. Dovrei lavorare sul muro alle spalle del punto di ascolto e sulla parete di vetro. Proverò (sempre trovando un compromesso con mia moglie)...

Ho fatto richiesta delle staffe per le casse. Proverò e sentirò.

Ultima domanda: cavo di potenza: VDH consigliato o monster cable reference2z?

grazie della pazienza!!

(però per capire come cambiare avatar ci ho messo solo mezz'ora...)

_________________
Unison S6 - Opera "QUINTA" sp - Unison Unico CD - Unison Phono One - Pro-Ject Xtension 9 - Gold Note MC -


15/11/2017, 18:48
Profilo
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2016, 14:13
Messaggi: 2249
Località: Venezia
Rispondi citando
Messaggio Re: consigli e spiegazioni per "efficentamento impianto"
Gli amplificatori a valvole hanno un fattore di smorzamento abbastanza basso quindi il cavo dovrebbe essere meno determinante. Di solito consiglio VDH perché sono buoni, si comprano al metro e hanno bassa capacità e la guaina priva di alogeni. Però non sono gli unici cavi al mondo...

La Quinta nel tuo avatar ha un minimo di impedenza sufficientemente alto da poter stare anche sull'uscita a 8 ohm dell'ampli. Comunque prova e tieni quello che ti piace di più. Danni non ne fai.

Se riesci a mettere una tenda davanti alla vetrata e qualche cosa di assorbente dietro al punto di ascolto già puoi sentire una differenza.

Sotto al tappeto si può mettere un sotto-tappeto di feltro che lo rende più fonoassorbente (e non si vede).

_________________
Mario Bon http://www.mariobon.com


15/11/2017, 20:15
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 30/11/2016, 11:44
Messaggi: 289
Località: Ronchi dei Legionari (GO)
Rispondi citando
Messaggio Re: consigli e spiegazioni per "efficentamento impianto"
Ciao Cristiano.
Secondo me sei già messo benissimo così, nel senso che ai miei occhi c'è ben poco da ottimizzare, a patto di non voler stravolgere il sistema andando ad infangarsi in cambi di sorgenti, diffusori eccetera e non mi pare proprio il caso.
Il tutto è secondo me equilibrato e i componenti sono di gran pregio.
Per quanto riguarda ciò che lamentavi in apertura, ossia una leggera enfasi degli alti con l'analogico, potrebbe forse dipendere dalla "testina prototipo"... io ti consiglierei di provare una comunissima Ortofon 2M, in versione Blue o Red, a seconda di quanto tu sia disposto a spendere per un esperimento.
Al limite, ma solo in seconda battuta, potresti pensare ai cavi per le casse.
Mario ti ha indicato i VDH... da parte mia mi sento di consigliarti per lo meno un confronto tra questi e gli AudioQuest Rocket 44, terminati originali.
Gran bei cavi.
Se riesci, prova anche a sostituire i ponticelli originali delle Opera con degli spezzoni di cavo in Rame da 2.5 mmq...
Un saluto!

_________________
- Mauro -
Pro-Ject / Pioneer / Rotel / Cambridge Audio / Unison Research / Chario / AudioQuest / WireWorld / Soundcare


17/11/2017, 8:38
Profilo
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2016, 14:13
Messaggi: 2249
Località: Venezia
Rispondi citando
Messaggio Re: consigli e spiegazioni per "efficentamento impianto"
Per quanto riguarda i ponticelli la soluzione che ritengo migliore in assoluto è

- togliere i ponticelli
- spellare un tratto di filo sufficientemente lungo
- passare lo stesso filo attraverso i fori dei connettori della parte bassa e alta.

In questo modo il numero di "discontinuità è il minore possibile ed il contatto è il migliore possibile.
E' vero che il cavo spellato tende ad ossidare. Per ovviare lo si può stagnare o pulirlo ogni tanto. Comunque la parte del cavo serrata dai morsetti non si ossida.

_________________
Mario Bon http://www.mariobon.com


17/11/2017, 11:43
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 14/12/2016, 19:07
Messaggi: 116
Rispondi citando
Messaggio Re: consigli e spiegazioni per "efficentamento impianto"
Per quanto riguarda la brillantezza con i vinili, visto che hai quindi messo a fuoco che accade con questi e non con altre sorgenti,
suggerirei di provare a modificare i settaggi dell'ingresso fono del pre Unison Phono One.
La risposta in frequenza verso gli alti dovrebbe variare possibilmente risolvendo il tuo problema senza alcuna spesa.

Immagine

Ciao, Flavio

_________________
Warning: I miei posts possono essere di parte anche se in buona fede.. io lavoro per Dirac Research :-)


17/11/2017, 12:38
Profilo WWW
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2016, 14:13
Messaggi: 2249
Località: Venezia
Rispondi citando
Messaggio Re: consigli e spiegazioni per "efficentamento impianto"
queste sono un paio di prove del Phono one:
http://www.unison-research.de/downloads/Unison_Phono-One_Test_Stereoplay_2014-09.pdf
http://www.mariobon.com/prove/Unison_Phono_One_HFN.pdf
questo è il manuale
http://www.unisonresearch.com/it/prodotti/valvole/phono/phono-one.html?file=files/Unison/Downloads/Valvole/Phono/Phono%20One/PhonoOne_manual.pdf

come ricordava Flavio puoi cambiare due valori di resistenza e due valori di capacità

Immagine

_________________
Mario Bon http://www.mariobon.com


17/11/2017, 15:32
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 26/10/2017, 20:44
Messaggi: 32
Località: basiglio (mi)
Rispondi citando
Messaggio Re: consigli e spiegazioni per "efficentamento impianto"
Per cominciare ringrazio tutti per i consigli che si stanno rivelando estremamente utili.
Per prima cosa ho iniziato ad usare l'uscita corretta dell'amplificatore (4ohm) e questo ha drasticamente ridotto il problema della brillantezza esagerata e della fatica di ascolto con i vinili senza del resto variare in peggio la qualità della riproduzione dei CD.
Anzi... Paradossalmente ora ho fin troppi bassi. Cosa che mi sarei aspettato da subito visto pre e ampli...
Il pre è settato su 47kohm e 320pf (sono ancora indeciso su questo valore e 200pf).
Il prossimo passo sarà quello di migliorare l'ambiente come consigliato visto che la scena è sbilanciata verso sinistra causa cassa in angolo e percepisco dei riverberi e somme d'onda...
Fatto ciò ed aggiunte le staffe alle Opera cambierò i cavi di potenza collegandoli come consigliato (e provando la "variazione Di Prinzio" per gioco...).

Vi faccio sapere!

Grazie ancora.

_________________
Unison S6 - Opera "QUINTA" sp - Unison Unico CD - Unison Phono One - Pro-Ject Xtension 9 - Gold Note MC -


18/11/2017, 21:34
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 26 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

cron

LA VOSTRA VOCE SENZA INTERFERENZE
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware. Hosted by MondoWeb. Viaggi