Alroparlanti pro e risoluzione

ponete qui le vostre domande
(per i cavi c'è una sezione dedicata)
Rispondi
Messaggio
Autore
Avatar utente
AntoninoLeone
Messaggi: 228
Iscritto il: 02/03/2018, 22:42
Il mio Impianto: sorgente lector 7
pre norma
finale norma
diffusori B&W 801

Alroparlanti pro e risoluzione

#1 Messaggio da AntoninoLeone »

Credo di averlo letto su audioreview
Un articolo di GPM in cui veniva spiegato che gli altoparlanti pro ai bassi livelli distorcevano di piu per poi riprendersi autorevolmente al salire della spl ?

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 7125
Iscritto il: 25/11/2016, 12:37
Località: Agrigento

Re: Alroparlanti pro e risoluzione

#2 Messaggio da TomCapraro »

AntoninoLeone ha scritto:Credo di averlo letto su audioreview
Un articolo di GPM in cui veniva spiegato che gli altoparlanti pro ai bassi livelli distorcevano di piu per poi riprendersi autorevolmente al salire della spl ?
Non è che distorcono di più (pare fosse attribuita come forma di "distorsione di seno quadrato"...concetto forse da rivedere) semmai un altoparlante pensato per elevate SPL non riuscirà a restituire ai bassi livelli un livello di dettaglio paragonabile agli altoparlanti pensati per SPL meno spinte.
Immagino che il problema sia attribuibile alla cedevolezza delle sospensioni, come dire: essendo piu rigide ai bassi livelli potrebbero restituire qualche dettaglio in meno.
saluti, Tom

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 7184
Iscritto il: 24/11/2016, 13:13
Il mio Impianto: molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Alroparlanti pro e risoluzione

#3 Messaggio da MarioBon »

Scrive GPM:
GPM ha scritto:In somma, non vale l'equazione secondo la quale se un trasduttore possiede una bassa distorsione a livelli alti poi avrà una distorsione più bassa a livelli contenuti. Avrà soltanto una distorsione che cambia forma ma che comunque farà sparire preziose informazioni dal messaggio sonoro rendendolo meno dettagliato.
“Questo tipo di distorsione da cedevolezza ... poco cedevole, prende il nome di distorsione di "seno quadro" vista la forma molto simile del segnale riprodotto nei critici passaggi per lo zero e costituisce, negli ultimi anni, un trito motivo di studio da parte dei maggiori costruttori di altoparlanti ad alta sensibilità.
In buona sostanza possiamo dire che più gli altoparlanti sono pensati per emettere SPL molto elevate e meno si prestano a riprodurre segnali di ampiezza ridotta.
Se per oscillazioni nell'intorno dello zero il segnale riprodotto assomiglia ad un seno quadro significa che la caratteristica statica contiene una forte componente di secondo ordine (la caratteristica è del tipo (kx+bx2) ).
Il fatto che una sospensione sia più o meno cedevole non significa che debba essere necessariamente più o meno lineare (pro o non pro). Quello che rende non lineare una sospensione è:

- la sua massa (che dovrebbe essere nulla)
- la costante elastica (che dovrebbe essere indipendente dallo spostamento)

i metodi per rendere costante la costante elastica dello spider, eliminare l'offset dinamico
e linearizzare il campo magnetico nel traferro sono noti da più di 50 anni e basta implementarli. Questo, tra l'altro, renderebbe l'impedenza elettrica dell’altoparlante lineare ed il mitico pilotaggio in corrente, di cui si parla spesso a sproposito, diventerebbe inutile.

Poi ci sono le esigenze commerciali. In campo professionale le caratteristiche più importanti sono la tenuta in potenza sul lungo periodo (heavy duty) e il massimo SPL (molto importante anche il peso e l'ingombro)
Dovendo funzionare quasi sempre a livelli SPL elevati si capisce che la caratteristica statica della elasticità per piccoli segnali non venga curata più d tanto.
Esistono (ed ho usato) woofer professionali che si comportano benissimo anche a livelli SPL bassi.
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
mario061
Messaggi: 909
Iscritto il: 02/12/2016, 17:46

Re: Alroparlanti pro e risoluzione

#4 Messaggio da mario061 »

Personalmente, da autocostruttore, ho riscontrato che negli ultimi anni la produzione di altoparlanti professionali ha raggiunto un rapporto qualità prezzo spesso e volentieri superiore a quello di altoparlanti per uso "home".

L'ultimo che ho comprato è il 18Sound 6ND430, e a livello di suono lo ritengo veramente ottimo, molto lineare senza picchi, e comprime meno di altri suoi "colleghi" casalinghi che costano di più.

Usarlo da 200/300Hz fino a 3000Hz suona meravigliosamente.

Avatar utente
AntoninoLeone
Messaggi: 228
Iscritto il: 02/03/2018, 22:42
Il mio Impianto: sorgente lector 7
pre norma
finale norma
diffusori B&W 801

Re: Alroparlanti pro e risoluzione

#5 Messaggio da AntoninoLeone »

Bene grazie
Diciamo che il fenomeno esiste ma non si può generalizzare

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 7184
Iscritto il: 24/11/2016, 13:13
Il mio Impianto: molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Alroparlanti pro e risoluzione

#6 Messaggio da MarioBon »

mario061 ha scritto: 27/04/2020, 15:37 ...
L'ultimo che ho comprato è il 18Sound 6ND430, e a livello di suono lo ritengo veramente ottimo, molto lineare senza picchi, e comprime meno di altri suoi "colleghi" casalinghi che costano di più.

Usarlo da 200/300Hz fino a 3000Hz suona meravigliosamente.
A proposito del 6ND430 volevo chiederti se lo hai usato in un sistema attivo o con cross over passivo e se hai equalizzato la risposta che è si regolare ma crescente verso le alte.
Immagine
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
mario061
Messaggi: 909
Iscritto il: 02/12/2016, 17:46

Re: Alroparlanti pro e risoluzione

#7 Messaggio da mario061 »

L'ho usato in un sistema attivo.
Data la posizione (infelice) nella quale si trova il mio impianto, la risposta subisce un rinforzo a frequenze che vanno da 200 fino a circa 500Hz. Quindi non è servito attenuare la parte alta.
Lo usavo tagliato a circa 2000Hz (acustico) incrociato con un DE250 B&C.

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 7184
Iscritto il: 24/11/2016, 13:13
Il mio Impianto: molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Alroparlanti pro e risoluzione

#8 Messaggio da MarioBon »

Grazie.
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite