Software per confrontare CD diversi della stessa esecuzione

ponete qui le vostre domande
(per i cavi c'è una sezione dedicata)
Messaggio
Autore
monotube
Messaggi: 38
Iscritto il: 14/07/2018, 13:12
Il mio Impianto: DIY in evoluzione

Software per confrontare CD diversi della stessa esecuzione

#1 Messaggio da monotube »

Save a tutti; ho una esecuzione live di una sinfonia di Bruckner edita da due diverse case discografiche. Mi piacerebbe sapere quale è il software più appropriato per potere confrontare queste due diverse versioni ( della medesima esecuzione ) per riscontrare se ci sono differenze o no

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 7124
Iscritto il: 25/11/2016, 12:37
Località: Agrigento

Re: Software per confrontare CD diversi della stessa esecuzione

#2 Messaggio da TomCapraro »

monotube ha scritto: 02/07/2020, 16:57 Save a tutti; ho una esecuzione live di una sinfonia di Bruckner edita da due diverse case discografiche. Mi piacerebbe sapere quale è il software più appropriato per potere confrontare queste due diverse versioni ( della medesima esecuzione ) per riscontrare se ci sono differenze o no
Il software lo trovi qui viewtopic.php?f=28&t=1814
Richiede qualche competenza (per capira cosa si sta facendo, nonchè operare i corretti settaggi)

p.s se vuoi velocizzare tutto basta che mi invii i due brani e ti tiro fuori tutte le differenze.
saluti, Tom

monotube
Messaggi: 38
Iscritto il: 14/07/2018, 13:12
Il mio Impianto: DIY in evoluzione

Re: Software per confrontare CD diversi della stessa esecuzione

#3 Messaggio da monotube »

Ti ringrazio moltissimo Tom! Ti manderei solo il quarto movimento ( saranno complessivamente circa 500Mb ) , se mi dici dove inviarlo...
Per il momento, grazie

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 7124
Iscritto il: 25/11/2016, 12:37
Località: Agrigento

Re: Software per confrontare CD diversi della stessa esecuzione

#4 Messaggio da TomCapraro »

Metti tutto dentro una cartella zippata e lo carichi qui https://filebin.net/
Al completamento copia il contenuto che si forma nella barra indirizzo e me lo invii nella posta (MP) privata del forum.
Altre opzioni...wetransfer.
saluti, Tom

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 7124
Iscritto il: 25/11/2016, 12:37
Località: Agrigento

Re: Software per confrontare CD diversi della stessa esecuzione

#5 Messaggio da TomCapraro »

ALTUS e SONY.

Le registrazioni sono profondamente diverse.

Cambia il clock (apparecchiature diverse in fase di registrazione/elaborazione)

Cambia la fase (oltre alle apparecchiature potrebbe anche cambiare la microfonazione)

Ma soprattutto cambia la risposta in frequenza (modulo dello spettro) nella parte medioalta e alta.

La registrazione SONY presenta un modulo dello spettro con un roll-off maggiore, quindi la ALTUS è piu estesa in alto.

Le uniche differenze che risultano essere molto simili (quasi uguali) sono quelle relative al fattore di cresta.

In soldoni, come dinamica percepita sarebbero molto simili, ma la ALTUS dovrebbe presentare un apertura maggiore in alto.
saluti, Tom

monotube
Messaggi: 38
Iscritto il: 14/07/2018, 13:12
Il mio Impianto: DIY in evoluzione

Re: Software per confrontare CD diversi della stessa esecuzione

#6 Messaggio da monotube »

Tom, grazie per avere analizzato i files. Domani, quando avrò più tempo, ti farò qualche domanda più specifica

Avatar utente
Bergamotto
Messaggi: 1118
Iscritto il: 10/02/2017, 19:55

Re: Software per confrontare CD diversi della stessa esecuzione

#7 Messaggio da Bergamotto »

monotube ha scritto: 03/07/2020, 23:40 Tom, grazie per avere analizzato i files. Domani, quando avrò più tempo, ti farò qualche domanda più specifica
ok, ma non hai detto se ritrovi quello che ha rilevato Tom con la sua analisi :ugeek:

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 7124
Iscritto il: 25/11/2016, 12:37
Località: Agrigento

Re: Software per confrontare CD diversi della stessa esecuzione

#8 Messaggio da TomCapraro »

...la SONY ha un livello piu alto.
A primo acchito potrebbe sembrare il contrario (perchè il volume piu forte puo dare un impressione di maggior dettaglio) ma se i livelli vengono accuratamente messi alla pari le cose si invertono.
Il roll-off inizia oltre i 7000hz.
La ALTUS presenta all'ascolto piu corpo nella parte energetica. (basso, mediobasso e fondamentali degli strumenti)
Anche livellando la potenza RMS del segnale, in cieco, sono riconoscibilissimi con facilità.
saluti, Tom

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 7124
Iscritto il: 25/11/2016, 12:37
Località: Agrigento

Re: Software per confrontare CD diversi della stessa esecuzione

#9 Messaggio da TomCapraro »

Risultati del test ABX in cieco...


foo_abx 1.3.4 report
foobar2000 v1.5.4
2020/07/04 15:19:48

File A: C:\Users\TOM\Desktop\B8 Celibidache Altus.wav
File B: C:\Users\TOM\Desktop\B8 Celibidache Sony.wav

15:19:48 : Test started.
15:21:48 : 01/01 50.0%
15:21:59 : 02/02 25.0%
15:22:09 : 03/03 12.5%
15:22:20 : 04/04 6.3%
15:22:35 : 05/05 3.1%
15:22:48 : 06/06 1.6%
15:22:59 : 07/07 0.8%
15:23:10 : 08/08 0.4%
15:23:22 : 09/09 0.2%
15:23:40 : 10/10 0.1%
15:23:43 : Test finished.

----------
Total: 10/10 (0.1%)
saluti, Tom

monotube
Messaggi: 38
Iscritto il: 14/07/2018, 13:12
Il mio Impianto: DIY in evoluzione

Re: Software per confrontare CD diversi della stessa esecuzione

#10 Messaggio da monotube »

Bergamotto ha scritto: 04/07/2020, 10:56 n hai detto se ritrovi quello che ha rilevato Tom con la sua analisi :ugeek:
Purtroppo sto aspettando il preamplificatore e il mio impianto non è affidabile ( ma nel giro di un paio di mesi dovrebbe arrivare e dopo tre anni di attesa potrò finalmente settarlo )
Le prove le ho fatte con una cuffia Stax e mi ritrovo in buona sostanza con quanto dice Tom. Le due registrazioni sono caratterizzate da una timbrica un pò " strana " che è però comune a tutte quelle effettuate a Monaco da Celibidache ( queste sono invece state effettuate a Tokyo ) La mia curiosità era destata dal fatto che, sempre a Monaco, ho avuto occasione di ascoltare a casa di un appassionato le stesse registrazioni ufficiali prima che fossero lavorate dalla EMI per la commercializzazione e la qualità del suono era molto migliore così come il fattore di cresta ( 15/16 contro 10/11 )
Tom, ti risulta possibile cercare di ripristinare la dinamica perduta in sede di masterizzazione?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite