Oggi è il 07/04/2020, 22:39



Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
 Cavo Coassiale 75 OHM 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 10/02/2017, 20:55
Messaggi: 799
Rispondi citando
Messaggio Cavo Coassiale 75 OHM
sono incuriosito...
mi chiedevo perchè sono 75 ohm ma soprattutto sono utilizzabili ovunque ?, cioè se io lo collego tra pre e finale posso avere delle complicanze rispetto ad un "normale" cavo ?
grazie


18/03/2018, 15:30
Profilo
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2016, 14:13
Messaggi: 5918
Località: Venezia
Rispondi citando
Messaggio Re: Cavo Coassiale 75 OHM
I cav vengono realizzati con delle mpedenze standardi di 50, 75, 100, 120 ohm (e probabilmente altre ancora). Tali impedenze sono effettive quando la lunghezza del cavo è paragonabile alla lunghezza d'onfa del segnali che li percorre.
In HiFi la massima frequenza di interesse è di 20kHz e la minima velocità di propagazione di un cavo è la metà della velocità della luce. In queste condizioni la lunghezza d'onda di un segnale sinusoiale a 20kHz all'interno del cavo vale:

0.5 * 3 * (10^8)/20000 = 0.75 * 10^4 = 7500 metri = 7.5 Chilometri.

Anche aumentando la frequenza massima a 40kHz restano ancora quasi quattro chilometri.
Quindi i nostri cavi (lunghi qualche metro) hanno lunghezze molto "piccole" e possono essere tranquillamente considerato "linee corte".
L'impedenza di una "linea corta" è pari alla componente resistiva con in parallelo la capacità parassita ed in serie l'induttanzap parassita.
In buona sostanza che il cavo sia da 50 è da 120 Hz non ha alcun interesse.
Quando invece si trattano segnali ad altra frequenza (la cui lunghezza d'onda diventa paragonabile alla lunghezza del cavo ovvero almeno verso il MegaHertz) è fondamentale rispettare l'impedenza richiesta è l'impedenza de cavo deve essere uguale alla impedenza dell'uscita e dell'ingresso che devono essere collegato (o almeno a una delle due impedenze). Quando l'impedenza del cavo è uguale all'inpedenza di uscita e di ingresso si dice che il cavo è adattato.

_________________
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)


19/03/2018, 13:09
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 10/02/2017, 20:55
Messaggi: 799
Rispondi citando
Messaggio Re: Cavo Coassiale 75 OHM
quindi in sostanza per il segnale se uso un twistato oppure un coassiale da 75ohm non dovrebbe esserci alcuna differenza elettrica, ma timbrica forse si


19/03/2018, 16:22
Profilo
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2016, 14:13
Messaggi: 5918
Località: Venezia
Rispondi citando
Messaggio Re: Cavo Coassiale 75 OHM
Dal punto di vista della impedenza caratteristica del covo non fa differenza. Restano le differenze dovute alla capacità ed alla induttanza parassita ed alla schermatura.

_________________
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)


19/03/2018, 18:59
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 4 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi


LA VOSTRA VOCE SENZA INTERFERENZE
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware. Hosted by MondoWeb