Chiarezza su multiprese e filtri

Cavi di Alimentazione, Segnale e Potenza
Messaggio
Autore
Avatar utente
Paolo Boccardi
Messaggi: 437
Iscritto il: 24/02/2017, 15:49
Il mio Impianto: Diffusori: Pylon Diamond Monitor
Amplificatore integrato: Kinki studio EX-M1
Dac: Denafrips Pontus
Sorgente: Pc Server + Streaminator ( NAA autocostruito)
Player: Roon + Hqplayer (Server) + Gentooplayer (Streamer)

Chiarezza su multiprese e filtri

#1 Messaggio da Paolo Boccardi » 28/04/2019, 22:33

Buona sera, in rete si trovano tante informazioni più o meno sensate su multiprese e simili. Ammetto che non sono un esperto anche se ho realizzato nel tempo un paio di multiprese, una delle quali è quella che posto> un po' sotto consiglio di amici, un po' per sperimentare e un po' per necessità (spazio). quella in foto ha 5 prese shucko vimar, 1 non filtrata, 2 filtrate con un filtro schaffner di alta qualità da 4a l'uno e due con anche un filtro dc blocker (avevo un integrato che ronzava un pelino con il toroidale) che ho acquistato online.
Ora: tutto questo lavoro ha senso? Meglio cablare semplicemente una multipresa con cavi di rame stagnati e via (ora ho usato dei cavi elettrici da 2,5mmq)? Comprare una multipresa qualsiasi dal mediatore di turno?
I filtri visto che ho capito che apparecchi moderni li hanno praticamente tutti, ha senso tenerli? Male non fanno?
Grazie se riuscirete a dare risposta ai molti quesiti.

Immagine

Immagine

Avatar utente
rollo
Messaggi: 534
Iscritto il: 01/03/2018, 16:31
Il mio Impianto: cd ampli casse

Re: Chiarezza su multiprese e filtri

#2 Messaggio da rollo » 29/04/2019, 6:20

io ti posso solo dire la mia esperienza: passando da un ciabatta cosiddetta normale ad una assemblata da me ma con cavo schermato ho sentito qualche beneficio udibile,
andando oltre con filtri condizionatori ecc ecc prestati per lo scopo no, quindi mi sono fermato li.

Avatar utente
Paolo Boccardi
Messaggi: 437
Iscritto il: 24/02/2017, 15:49
Il mio Impianto: Diffusori: Pylon Diamond Monitor
Amplificatore integrato: Kinki studio EX-M1
Dac: Denafrips Pontus
Sorgente: Pc Server + Streaminator ( NAA autocostruito)
Player: Roon + Hqplayer (Server) + Gentooplayer (Streamer)

Re: Chiarezza su multiprese e filtri

#3 Messaggio da Paolo Boccardi » 29/04/2019, 8:59

rollo ha scritto:io ti posso solo dire la mia esperienza: passando da un ciabatta cosiddetta normale ad una assemblata da me ma con cavo schermato ho sentito qualche beneficio udibile,
andando oltre con filtri condizionatori ecc ecc prestati per lo scopo no, quindi mi sono fermato li.
Grazie Rollo, che tipo di cavi schermati hai usato per il cablaggio? Hai assemblato una ciabatta con frutti gewiss?

Avatar utente
rollo
Messaggi: 534
Iscritto il: 01/03/2018, 16:31
Il mio Impianto: cd ampli casse

Re: Chiarezza su multiprese e filtri

#4 Messaggio da rollo » 29/04/2019, 9:25

Paolo Boccardi ha scritto:
rollo ha scritto:io ti posso solo dire la mia esperienza: passando da un ciabatta cosiddetta normale ad una assemblata da me ma con cavo schermato ho sentito qualche beneficio udibile,
andando oltre con filtri condizionatori ecc ecc prestati per lo scopo no, quindi mi sono fermato li.
Grazie Rollo, che tipo di cavi schermati hai usato per il cablaggio? Hai assemblato una ciabatta con frutti gewiss?
dunque la ciabatta era una vimar di quelle buone, credo costi sui 30 euro, ne ho due leggeremente diverse tra loro ma la sostanza quella è,
specifico sono già assemblate con i frutti, il cablaggio non mi sembra a stella ed è in filo continuo solid core, mancava il cavo, quindi ho preso
un comune 3x2.5 mm a doppia schermatura, roba da 1 euro o poco più al metro ed in quel senso l'ho assemblata. poi comunque non discuto
che ci sia di meglio o ci siano dei vantaggi a fare di più, ma per me è finita li fino a che le molecole delle prese non si saranno disgregate..

Avatar utente
faber_57
Messaggi: 102
Iscritto il: 04/12/2016, 21:43
Il mio Impianto: Stax SRM-T1 e Stax L700

Re: Chiarezza su multiprese e filtri

#5 Messaggio da faber_57 » 29/04/2019, 9:36

Tom, non so se hai già postato qualche bel test NTD dove si possano vedere le differenze prodotte da una multipresa audiophile oriented....
Sono sicuro però che qualche misuretta negli anni l'hai fatta. :D

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6229
Iscritto il: 24/11/2016, 12:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Chiarezza su multiprese e filtri

#6 Messaggio da MarioBon » 29/04/2019, 12:27

Non so se una ciabatta può cambiare la vita dell'audiofilo. Quello che è certo è che, prima di sentire l'eventuale effetto della ciabatta, ci sono mille altre cose da sistemare (a cominciate dagli effetti legato all'ambiente).
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
Paolo Boccardi
Messaggi: 437
Iscritto il: 24/02/2017, 15:49
Il mio Impianto: Diffusori: Pylon Diamond Monitor
Amplificatore integrato: Kinki studio EX-M1
Dac: Denafrips Pontus
Sorgente: Pc Server + Streaminator ( NAA autocostruito)
Player: Roon + Hqplayer (Server) + Gentooplayer (Streamer)

Re: Chiarezza su multiprese e filtri

#7 Messaggio da Paolo Boccardi » 29/04/2019, 14:45

MarioBon ha scritto:Non so se una ciabatta può cambiare la vita dell'audiofilo. Quello che è certo è che, prima di sentire l'eventuale effetto della ciabatta, ci sono mille altre cose da sistemare (a cominciate dagli effetti legato all'ambiente).
Su questo siamo perfettamente d'accordo: e gli effetti dell'ambiente sono uno degli aspetti curati con molta superficialità (e ad orecchio).

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6229
Iscritto il: 24/11/2016, 12:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Chiarezza su multiprese e filtri

#8 Messaggio da MarioBon » 29/04/2019, 15:35

Considera per esempio questa installazione (diffusori ESB LD75, ampli Denon PMA 860, lettore forse DCD 860):
https://www.youtube.com/watch?v=s9HtpxEPqo8
Immagine
lasciamo pur perdere il fatto che i diffusori non sono speculari perchè in queste condizioni, anche se lo fossero, non se ne accorgerebbe nessuno.
Per ottenere un miglioramento udibile basterebbe avanzare di diffusori in modo da portare il frontale anche di poco davanti al mobile. Poi magari si potranno cambiare anche i cavi o la ciabatta.
Speriamo che il proprietario legga e intervenga.
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
rollo
Messaggi: 534
Iscritto il: 01/03/2018, 16:31
Il mio Impianto: cd ampli casse

Re: Chiarezza su multiprese e filtri

#9 Messaggio da rollo » 29/04/2019, 16:28

questa dei diffusori non speculari non l' ho mai capita, una volta diversi costruttori adottavano questa tecnica.
ci sarebbe anche un perché scientifico a parte il fattore risparmio ? grazie.

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 6577
Iscritto il: 25/11/2016, 11:37
Località: Agrigento

Re: Chiarezza su multiprese e filtri

#10 Messaggio da TomCapraro » 29/04/2019, 17:18

faber_57 ha scritto:Tom, non so se hai già postato qualche bel test NTD dove si possano vedere le differenze prodotte da una multipresa audiophile oriented....
Sono sicuro però che qualche misuretta negli anni l'hai fatta. :D
Tra multiprese non ho rilevato differenze, di contro, se i cavi dovessero toccarsi e non sono schermati, ho rilevato un evidente differenza sui disturbi indotti della fondamentale (la 50hz di rete) e relative armoniche di spurie.
saluti, Tom

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite