Stabilizzatore di corrente

Sorgenti, Amplificatori, diffusori acustici, ecc.
(tranne i cavi)
Messaggio
Autore
Avatar utente
Polin
Messaggi: 381
Iscritto il: 04/01/2017, 10:18
Località: Italia

Re: Stabilizzatore di corrente

#11 Messaggio da Polin »

audiophile.1963 ha scritto: 24/12/2020, 11:45 In qualunque caso lo prenderò sovradimensionato, ovvero se mi serve da 1000 lo prenderò da 2000. Temo dovrò acquistare stabilizzatore e UPS.
Puoi guardare su questo sito alcuni prodotti validi:
https://www.kfactor.it/
audiophile.1963 ha scritto: 24/12/2020, 11:45 Ma nel caso che, come succede ogni tanto, la corrente parte e riparte in un attimo, lui dice ci vorrebbe un gruppo di continuità.
Se le interruzioni di energia sono sporadiche e brevissime andrebbe bene anche uno stabilizzatore abbastanza veloce.
Questo oggetto lo lascerei perdere:
https://www.thomann.de/it/furman_ac210_ ... tioner.htm
Saluti

audiophile.1963
Messaggi: 54
Iscritto il: 13/07/2017, 9:47

Re: Stabilizzatore di corrente

#12 Messaggio da audiophile.1963 »

Causa troppa confusione in testa non ho ancora acquistato nulla. Guardando la voce "condizionatori di rete per hi-fi" mi sono imbattuto in una miriade di oggetti con prezzi che oscillano fra l'umano e il ridicolo.
Questa è la pagina:
https://www.google.it/search?q=condizio ... 59&bih=873
Qualcuno ne sa qualcosa?
Grazie per il vostro aiuto
Giuseppe

carlochiarelli
Messaggi: 631
Iscritto il: 04/08/2018, 13:14
Il mio Impianto: Autocostruito

Re: Stabilizzatore di corrente

#13 Messaggio da carlochiarelli »

Il 99,99% sono prese multiple con un filtro EMI raccattato chissà dove e scelto con criteri non definiti, il resto è da non considerare ☺

Avatar utente
NomeUtente
Messaggi: 897
Iscritto il: 02/09/2019, 19:16

Re: Stabilizzatore di corrente

#14 Messaggio da NomeUtente »

carlochiarelli ha scritto: 05/02/2021, 20:01Il 99,99% sono prese multiple con un filtro EMI raccattato chissà dove e scelto con criteri non definiti, il resto è da non considerare ☺
Carlo, tu che ti occupi di robe elettrotecniche e elettroniche, abbozza un bignamino per autocostruirci le ciabatte elettriche filtrate da utilizzare per alimentare gli impianti audio.
finto professionista che non ha coraggio di firmarsi con nome e cognome - anonimo & incompetente & nullita' - il peggiore di tutti - pataccaro difensore di pataccari - feccia maleodorante [cit. "il progettista VERO (since 1972)"]

carlochiarelli
Messaggi: 631
Iscritto il: 04/08/2018, 13:14
Il mio Impianto: Autocostruito

Re: Stabilizzatore di corrente

#15 Messaggio da carlochiarelli »

Le prese multiple filtrate sono un controsenso.
Ogni utenza/dispositivo ha già ( per legge) i filtri necessari. Inoltre il filtro va dimensionato sul carico a cui andrà connesso.
Per questo non é possibile dimensionare un filtro per multipresa: se ad esempio ci attacco tutte lampade a filamento non serve filtrare; se ci attacco un trapano ci vuole un filtro bello grosso!

Comunque senza una LISN e un analizzatore di spettro ( magari i nuovi FFT che sono velocissimi) non so come si possa dimensionare.

Avatar utente
NomeUtente
Messaggi: 897
Iscritto il: 02/09/2019, 19:16

Re: Stabilizzatore di corrente

#16 Messaggio da NomeUtente »

carlochiarelli ha scritto: 06/02/2021, 12:13 ... Comunque senza una LISN e un analizzatore di spettro ( magari i nuovi FFT che sono velocissimi) non so come si possa dimensionare.
Due dritte per (auto)costruire una LISN adatta alla bisogna... e due dritte per un analizzatore di spettro adeguato (senza andare su modelli da gioielleria e oltre)... un grazie anticipato :)
finto professionista che non ha coraggio di firmarsi con nome e cognome - anonimo & incompetente & nullita' - il peggiore di tutti - pataccaro difensore di pataccari - feccia maleodorante [cit. "il progettista VERO (since 1972)"]

carlochiarelli
Messaggi: 631
Iscritto il: 04/08/2018, 13:14
Il mio Impianto: Autocostruito

Re: Stabilizzatore di corrente

#17 Messaggio da carlochiarelli »

LISN nuove o usate monofasi si trovano anche sui 700 euro.
Per l'analizzatore a RF i più economici sono i Rigol e vanno bene.
Meglio controllare che abbia filtri che servono ( picco, quasi-picco , media ).
La banda minima che serve è da 150khz a 30Mhz.
Con un sistema minimo si riescono a fare misure qualitative su filtri e per dimensionare induttanze e condensatori.
Per misure di precompliance o oltre bisogna spendere di più.

Avatar utente
NomeUtente
Messaggi: 897
Iscritto il: 02/09/2019, 19:16

Re: Stabilizzatore di corrente

#18 Messaggio da NomeUtente »

carlochiarelli ha scritto: 06/02/2021, 22:27LISN nuove o usate monofasi si trovano anche sui 700 euro.
Intendi aggeggi tipo questo: https://www.rigolitalia.it/products/tblc08-50uh-ac-lins?
carlochiarelli ha scritto: 06/02/2021, 22:27Per l'analizzatore a RF i più economici sono i Rigol e vanno bene.
Meglio controllare che abbia filtri che servono ( picco, quasi-picco, media).
La banda minima che serve è da 150khz a 30Mhz.
Questo: https://www.rigolitalia.it/collections/ ... khz-500mhz e' sufficiente?
Specifiche a questo link: https://cdn.shopify.com/s/files/1/1618/ ... pr.pdf?144.
carlochiarelli ha scritto: 06/02/2021, 22:27Con un sistema minimo si riescono a fare misure qualitative su filtri e per dimensionare induttanze e condensatori.
Un tutorial online... esiste?
carlochiarelli ha scritto: 06/02/2021, 22:27Per misure di precompliance o oltre bisogna spendere di più.
Al primo link (https://www.rigolitalia.it/products/tblc08-50uh-ac-lins), nella documentazione elencano:
EMC pre compliance testing guide, EMC pre compliance conducted emission measurements, Which standard has to be applied for my product?,
Application note conducted noise measurements with the Rigol EMI software S1210.
A tuo giudizio, come vedi l'ambaradan?
finto professionista che non ha coraggio di firmarsi con nome e cognome - anonimo & incompetente & nullita' - il peggiore di tutti - pataccaro difensore di pataccari - feccia maleodorante [cit. "il progettista VERO (since 1972)"]

carlochiarelli
Messaggi: 631
Iscritto il: 04/08/2018, 13:14
Il mio Impianto: Autocostruito

Re: Stabilizzatore di corrente

#19 Messaggio da carlochiarelli »

Il kit EMI della Butterfly ( che mi sembra il distributore in Italia) é uno dei più economici.
Penso che serva anche il software per fare misure in facilità.
Io a dire il vero ho sempre usato prima Tek e poi R&S in ditta, ma adesso sono in altro ambito e ho visto che i nuovi FFT fanno uno sweep quasi-picco in meno di un minuto! Con gli analizzatori eterodina ci voleva 1/2 ora e più quando si andava sull'irradiato.

carlochiarelli
Messaggi: 631
Iscritto il: 04/08/2018, 13:14
Il mio Impianto: Autocostruito

Re: Stabilizzatore di corrente

#20 Messaggio da carlochiarelli »

Ma levami una curiosità: cosa ti serve l'ambaradan ?
A proposito, ricordati che la LISN necessita di trasformatore di isolamento, una lisn perde almeno 1/2 ampere verso terra.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite