Cerco diffusori da stand "inerti" alla parete posteriore

Sorgenti, Amplificatori, diffusori acustici, ecc.
(tranne i cavi)
Messaggio
Autore
Avatar utente
frank
Messaggi: 276
Iscritto il: 12/01/2020, 12:14

Re: Cerco diffusori da stand "inerti" alla parete posteriore

#11 Messaggio da frank »

Sarebbe utile un sospensione pneumatica.

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 7176
Iscritto il: 24/11/2016, 13:13
Il mio Impianto: molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Cerco diffusori da stand "inerti" alla parete posteriore

#12 Messaggio da MarioBon »

frank ha scritto: 16/04/2021, 22:16 Sarebbe utile un sospensione pneumatica.
Chiudi i condotti completamente i condotti di accordo ed il tuo reflex diventa una sospensione pneumatica.
Se non ti viene in mente niente di meglio usa un asciugamano.
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
mario061
Messaggi: 909
Iscritto il: 02/12/2016, 17:46

Re: Cerco diffusori da stand "inerti" alla parete posteriore

#13 Messaggio da mario061 »

frank ha scritto: 16/04/2021, 22:16 Sarebbe utile un sospensione pneumatica.
Eh, appunto :D , se tappi bene il foro è come se lo fosse.

Avatar utente
TeoMarini
Messaggi: 830
Iscritto il: 25/01/2017, 17:16
Località: Roma

Re: Cerco diffusori da stand "inerti" alla parete posteriore

#14 Messaggio da TeoMarini »

In un normale ambiente chiuso, tutte le pareti influenzano inevitabilmente, almeno fino alla frequenza di Schroeder, l'acustica del diffusore.
(vedi http://www.renatogiussani.it/la-miglior ... %20normali. e http://www.mariobon.com/Articoli_nuovi/ ... nte_01.htm)
L'unica parete il cui influsso è "eliminabile" è quella posteriore alla cassa, utilizzando diffusori "da incasso" (tipo Indiana Line Tesi Q https://www.magicsound.it/p/indiana-line-tesi-q/) oppure disponendo il diffusore in una libreria a muro, col pannello anteriore a filo con dorsi dei libri.
Per quanto riguarda il D.R.C. di Denis Sbragion, secondo me (se non sbaglio) ha una pecca: interviene a gamma intera, da 20 a 20.000 Hz e non si può limitarne l'azione fino alla frequenza di Schoeder.
Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità.
Disonesto chi cambia la verità per accordarla al proprio pensiero.

Proverbio Arabo

Avatar utente
TeoMarini
Messaggi: 830
Iscritto il: 25/01/2017, 17:16
Località: Roma

Re: Cerco diffusori da stand "inerti" alla parete posteriore

#15 Messaggio da TeoMarini »

mario061 ha scritto: 17/04/2021, 10:06
frank ha scritto: 16/04/2021, 22:16 Sarebbe utile un sospensione pneumatica.
Eh, appunto :D , se tappi bene il foro è come se lo fosse.
Si, certo, ma con quale Qtc finale?
E' quasi certo che il volume adoperato dal progettista nel calcolo del dffusore reflex sia molto diverso da quello richiesto per una s.p. con un Qtc ottimale (un Quasi Butterworth del 2° ordine [ QB2 ] = Qtc 0,650 o un Butterworth del 2° ordine [ B2 ] = Qtc 0,707).
Certo che se "sotto" hai un subwoofer e utilizzi un passa-alto per il diffusore in S.P. questo problema non esiste...
;)
Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità.
Disonesto chi cambia la verità per accordarla al proprio pensiero.

Proverbio Arabo

Avatar utente
NomeUtente
Messaggi: 897
Iscritto il: 02/09/2019, 19:16

Re: Cerco diffusori da stand "inerti" alla parete posteriore

#16 Messaggio da NomeUtente »

Un portatile, due cavetti di recupero per attaccarsi ai connettori out e mic in del portatile, due resistenze, uno dei tanti sw per recuperare i parametri T/S del sistema/altoparlante e il Qtc il Qts lo si trova in un attimo. Quasi aggratis.
finto professionista che non ha coraggio di firmarsi con nome e cognome - anonimo & incompetente & nullita' - il peggiore di tutti - pataccaro difensore di pataccari - feccia maleodorante [cit. "il progettista VERO (since 1972)"]

Avatar utente
TeoMarini
Messaggi: 830
Iscritto il: 25/01/2017, 17:16
Località: Roma

Re: Cerco diffusori da stand "inerti" alla parete posteriore

#17 Messaggio da TeoMarini »

NomeUtente ha scritto: 17/04/2021, 11:19 Un portatile, due cavetti di recupero per attaccarsi ai connettori out e mic in del portatile, due resistenze, uno dei tanti sw per recuperare i parametri T/S del sistema/altoparlante e il Qtc il Qts lo si trova in un attimo. Quasi aggratis.
Io ho questo http://diyaudioprojects.com/Testeq/DATS/
Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità.
Disonesto chi cambia la verità per accordarla al proprio pensiero.

Proverbio Arabo

Avatar utente
NomeUtente
Messaggi: 897
Iscritto il: 02/09/2019, 19:16

Re: Cerco diffusori da stand "inerti" alla parete posteriore

#18 Messaggio da NomeUtente »

Ci devi investire 150 eurazzi. Troppi, imho.
finto professionista che non ha coraggio di firmarsi con nome e cognome - anonimo & incompetente & nullita' - il peggiore di tutti - pataccaro difensore di pataccari - feccia maleodorante [cit. "il progettista VERO (since 1972)"]

Avatar utente
mario061
Messaggi: 909
Iscritto il: 02/12/2016, 17:46

Re: Cerco diffusori da stand "inerti" alla parete posteriore

#19 Messaggio da mario061 »

TeoMarini ha scritto: 17/04/2021, 10:53
Si, certo, ma con quale Qtc finale?
Ok professore... :roll:

Se chiudi il foro di accordo a un diffusore Reflex, e l'altoparlante ha parametri adatti per diffusore Reflex, cosa che mi pare il minimo sindacale per un progetto, il Qtc è sicuramente inferiore a 0,7, e quindi non ci sono gobbe nella risposta e il woofer risulta ben frenato. Cosi a naso saremo attorno a 0,55 0,6 o li attorno.

E se hai una esuberanza di basse frequenze, prima di buttarle nel fosso, fare un prova, per quanto empirica possa essere, di sicuro non danneggia il diffusore, non peggiora la situazione, e se magari hai fortuna risolvi pure il problema.

Avatar utente
NomeUtente
Messaggi: 897
Iscritto il: 02/09/2019, 19:16

Re: Cerco diffusori da stand "inerti" alla parete posteriore

#20 Messaggio da NomeUtente »

Pero' il frank dice di aver gia' provato a chiudere i condoti reflex... par di capire che nemmeno cosi' riesca a farsi andar bene il basso di 'sti diffusori.
finto professionista che non ha coraggio di firmarsi con nome e cognome - anonimo & incompetente & nullita' - il peggiore di tutti - pataccaro difensore di pataccari - feccia maleodorante [cit. "il progettista VERO (since 1972)"]

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], SEMrush [Bot] e 1 ospite