Cerco diffusori da stand "inerti" alla parete posteriore

Sorgenti, Amplificatori, diffusori acustici, ecc.
(tranne i cavi)
Messaggio
Autore
Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 7176
Iscritto il: 24/11/2016, 13:13
Il mio Impianto: molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Cerco diffusori da stand "inerti" alla parete posteriore

#21 Messaggio da MarioBon »

Ma di che diffusori si tratta?
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
mario061
Messaggi: 909
Iscritto il: 02/12/2016, 17:46

Re: Cerco diffusori da stand "inerti" alla parete posteriore

#22 Messaggio da mario061 »

Sono,se non sbaglio, questi https://www.tnt-audio.com/casse/pylon_opal20.html

NomeUtente ha scritto: 17/04/2021, 14:04 Pero' il frank dice di aver gia' provato a chiudere i condoti reflex... par di capire che nemmeno cosi' riesca a farsi andar bene il basso di 'sti diffusori.

Non li ha chiusi del tutto perchè ha detto anche che quando ha dato volume l'aria ha buttato fuori quello che ha messo dentro, avrà solo abbassato la Fb ( e forse si saranno pure creati rumori strani)
Per fare un prova decente bisogna tappare per bene, come ha suggerito Mario, un Asciugamano ben impaccato dentro è già più che sufficente per capire.
Se anche in questo caso ha una esuberanza di basse frequenze, mi sa che nemmeno un diffusore in sp serve allo scopo.

Se nel caso di fori chiusi bene, i bassi diventano troppo scarsi, allora si può provare a tappare parzialmente il foro in modo da "modulare" la banda passante in basso del woofer fino a che l'orecchio sia soddisfatto.

Certo senza poter fare una misura, si va a fortuna, tocca fare prove a orecchio.

Avatar utente
NomeUtente
Messaggi: 897
Iscritto il: 02/09/2019, 19:16

Re: Cerco diffusori da stand "inerti" alla parete posteriore

#23 Messaggio da NomeUtente »

Qualcuno ha convinto il frank che gli serva una sospensione pneumatica... par di capire che sia refrattario a qualunque altro consiglio...
finto professionista che non ha coraggio di firmarsi con nome e cognome - anonimo & incompetente & nullita' - il peggiore di tutti - pataccaro difensore di pataccari - feccia maleodorante [cit. "il progettista VERO (since 1972)"]

Avatar utente
mario061
Messaggi: 909
Iscritto il: 02/12/2016, 17:46

Re: Cerco diffusori da stand "inerti" alla parete posteriore

#24 Messaggio da mario061 »

Se il probema è ( SOLO ) la banda dei bassi (perchè io comincio ad avere il sospetto che il diffusore in questione non abbia colpito nel cuore dell'acquirente :D ), il danaro scarseggia e quindi non si può investire con filtri cross elettronici e sub vari, credo che le strade da provare siano tappare, completamente o parzialmente, il foro del reflex, cercare una posizione diversa, cambiare stanza di ascolto, rassegnarsi che non è cambiando alla cieca i diffusori che si risolve il problema.

Avatar utente
NomeUtente
Messaggi: 897
Iscritto il: 02/09/2019, 19:16

Re: Cerco diffusori da stand "inerti" alla parete posteriore

#25 Messaggio da NomeUtente »

mario061 ha scritto: 17/04/2021, 15:19Se il probema è ( SOLO ) la banda dei bassi (perchè io comincio ad avere il sospetto che il diffusore in questione non abbia colpito nel cuore dell'acquirente :D ),

Aggiungo che non e' il primo diffusore che cambia...
mario061 ha scritto: 17/04/2021, 15:19 il danaro scarseggia e quindi non si può investire con filtri cross elettronici e sub vari, credo che le strade da provare siano tappare, completamente o parzialmente, il foro del reflex, cercare una posizione diversa, cambiare stanza di ascolto, rassegnarsi che non è cambiando alla cieca i diffusori che si risolve il problema.
Con REW (aggratis) e un Umik-1 (un investimento da poco più di cento neurini) si possono fare tutte le considerazioni necessarie... con tappi... senza tappi... posizionando i diffusori in tutte le posizioni possibili... tanto altro ancora...
finto professionista che non ha coraggio di firmarsi con nome e cognome - anonimo & incompetente & nullita' - il peggiore di tutti - pataccaro difensore di pataccari - feccia maleodorante [cit. "il progettista VERO (since 1972)"]

Avatar utente
mario061
Messaggi: 909
Iscritto il: 02/12/2016, 17:46

Re: Cerco diffusori da stand "inerti" alla parete posteriore

#26 Messaggio da mario061 »

NomeUtente ha scritto: 17/04/2021, 15:40 ...
Con REW (aggratis) e un Umik-1 (un investimento da poco più di cento neurini) si possono fare tutte le considerazioni necessarie... con tappi... senza tappi... posizionando i diffusori in tutte le posizioni possibili... tanto altro ancora...
Lo so, ma bisogna anche avere un pò di infarinatura, se uno è a diguno completamente non è così semplice.

Avatar utente
NomeUtente
Messaggi: 897
Iscritto il: 02/09/2019, 19:16

Re: Cerco diffusori da stand "inerti" alla parete posteriore

#27 Messaggio da NomeUtente »

Mario... non mi stuzzicare... :lol:
finto professionista che non ha coraggio di firmarsi con nome e cognome - anonimo & incompetente & nullita' - il peggiore di tutti - pataccaro difensore di pataccari - feccia maleodorante [cit. "il progettista VERO (since 1972)"]

Avatar utente
mario061
Messaggi: 909
Iscritto il: 02/12/2016, 17:46

Re: Cerco diffusori da stand "inerti" alla parete posteriore

#28 Messaggio da mario061 »

Beh dai, se fosse pratico avrebbe REW o progr simile, microfono, un programmino per simulare i filtri crossover e celle di compensazione varie. Misurando, simulando e misurando e risimulando e rimisurando e aggiustando il tiro, e rimisurando ecc. arriverebbe a modificarsi il cross passivo fino a equalizzare (attenuando ovviamente) la porzione di fequenza che da fastidio. Ma non mi pare sia ferrato nel campo...

Io non so fare il parrucchiere, se dovessi tagliare i capelli a qualcuno mi denuncerebbe per avergli rovinato l'immmagine :D

E' facile quando uno ha anche solo le basi e sa come utilizzare certi dispositivi. Ma chi compra uno stereo non è detto che sia a conoscenza della materia.

Una volta ho detto a un amico, per scherzo ovviamente, che se alza i cavi da terra e li curva morbidamente gli elettroni avrebbero fatto meno fatica a raggiungere il diffusore, lui ci ha creduto e lo stava facendo... perchè di mestiere fa il parrucchiere... ;)

frank io non so quanto sia ferrato in materia, mi par di capire che non lo sia affatto, quindi fa quello che fanno tanti, cambia pezzi di impianto stereo, nonchè cavi, che costano più o meno la stessa cifra, magari cercando nell'usato, alla ricerca (vana secondo me) del "migliore suono"... ma se sa fare solo quello... poi è anche difficile far credere al prossimo che certe soluzioni non sono difficili da realizzare, perchè ci sono i "guru" che (interessati) fanno credere il contrario.

frank, in questo forum c'è Mario Bon che è disponibilissimo ad aiutare, direi che sarebbe il caso di approfittare ;)

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 7176
Iscritto il: 24/11/2016, 13:13
Il mio Impianto: molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Cerco diffusori da stand "inerti" alla parete posteriore

#29 Messaggio da MarioBon »

Una cosa gliela abbiamo detta tutti: chiudi i condotti reflex. Va bene tutto dal cotone idrofilo agli asciugamani per bidè (che sono più piccoli) agli stracci per spolverare o i canovacci da cucina....anche un pezzo di cartone tenuto con il nastro adesivo... basta che lo fai così ci togliamo la curiosità.
Puoi anche non farlo ma fai finta di averlo fatto e scrivi che hai risolto così dormiamo tutti più tranquilli.
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
NomeUtente
Messaggi: 897
Iscritto il: 02/09/2019, 19:16

Re: Cerco diffusori da stand "inerti" alla parete posteriore

#30 Messaggio da NomeUtente »

mario061 ha scritto: 17/04/2021, 16:55Beh dai... [cuttone]
Mario... mia moglie e le sue nipoti si sono messe d'impegno e hanno imparato a fare le parrucchiere.. non sono professional 100%... ma tinta o taglio senza problemi... rasoio a mano libera o rasoio di sicurezza o rasoio elettrico senza problemi ... anche io mi servo da loro :)
Qualche settimana fa ci e' arrivata La Spaziale S1 da un gruppo... ne avevamo le palle piene di zona rossa, zona arancione, zona gialla... non siamo professional 100%... cioe', il cappuccino nella tazzina di carta e/o plastica? La miscela da bar che ti raccontano la qualita' nella réclame?
Volere e' potere.... mettici in conto la situazione...
Mario... si riesce ad accendere un computer e postare sui forum? Installare REW, collegare un Umik-1 su una porta USB e leggere quattro pagine di un tutorial in italiano per capire quali "button" premere e' complicato uguale...
finto professionista che non ha coraggio di firmarsi con nome e cognome - anonimo & incompetente & nullita' - il peggiore di tutti - pataccaro difensore di pataccari - feccia maleodorante [cit. "il progettista VERO (since 1972)"]

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite