ierisera ho montato gli spikes....

Sorgenti, Amplificatori, diffusori acustici, ecc.
(tranne i cavi)
Messaggio
Autore
Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 7176
Iscritto il: 24/11/2016, 13:13
Il mio Impianto: molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: ierisera ho montato gli spikes....

#21 Messaggio da MarioBon »

La dispersione verticale di un diffusore multivia, specie nelle bande di frequenza dove avviene l'incrocio di due altoparlanti, può essere molto "limitata".
Quello che fa la differenza è la distanza tra medio e tweeter. Se l'incrocio sta a 2000 Hz i centri acustici dovrebbero distare meno di 8.6 centimetri.
Quando la distanza è pari a 17.2 la radiazione risulta nulla in direzione perpendicolare all'asse di radiazione. Quando la distanza è ancora maggiore, l'angolo di dispersione verticale si stringe e non è detto che il massimo della radiazione non sia rivolto verso l'alto o verso il basso.
Altro esempio: se il taglio è a 3000 Hz la distanza tra medio e tweeter dovrebbe essere inferiore a 5.73 centimetri (cosa che non avviene quasi mai).

Ne segue che, se la distanza tra gli altoparlanti è maggiore di mezza lunghezza d'onda alla frequenza di incrocio, uno spostamento di qualche centimetro verso l'alto o verso il basso, può essere chiaramente percepibile.

La percezione della gamma media e medio-alta modifica anche la percezione dei bassi. Non in termini di profondità ma come articolazione.
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
maui_76
Messaggi: 311
Iscritto il: 30/11/2016, 10:44
Il mio Impianto: Sezione CD
Rotel RCD-1572

Sezione Liquida
Pioneer BDP-X300
DAC Wolfson WM8740

Sezione Analogica
Pro-Ject Primary (upgrade con Pro-Ject Acryl-It E, Ortofon Stylus 10 e Pro-Ject Clamp-It)
Pro-Ject Power Box MaiA

Amplificazione
Rotel A12

Diffusori
Monitor Audio Bronze 2 (Stand Hama Next)

Subwoofer
Indiana Line Basso 830

Cavi e Accessori
Neo Oyaide D+ RCA Class A, AudioQuest Pearl HDMI, AudioQuest Cinnamon Coax, AudioQuest MacKenzie RCA, Hama TosLink, Tellurium Q Ultra Blue + Tellurium Q Black Jumpers
AudioQuest NRG-X2
WireWorld Stratus 7
Vimar 01294.N
Soundcare Superspikes
Località: Ronchi dei Legionari (GO)

Re: ierisera ho montato gli spikes....

#22 Messaggio da maui_76 »

Anch'io uso le Superspikes sulle mie Chario Cygnus e le trovo molto utili, soprattutto per evitare che i diffusori si muovano a causa dei dislivelli creati dalle piastrelle.
Comunque devo dire che, almeno sui miei diffusori, l'altezza da terra è cambiata di ben più di 1 cm, direi almeno di 3... ma a me piace come vanno e non mi pongo questo particolare problema; forse sbaglio, ma ritengo che stabilità e messa a bolla (quasi a bolla...) siano due fattori molto importanti per un buon ascolto.
Una cosa suggerirei ai possessori di queste punte: io ho sostituito i controdadi di fissaggio di serie con altri comperati al Brico, di quelli con le alette ai lati esterni, in modo tale da evitare, in caso di regolazione, di usare sempre lo scomodo sistema della chiave inglese... quelli con le alette si riescono a regolare facilmente a mano, senza bisogno di alcun ulteriore strumento.
- Mauro -
Pro-Ject / Pioneer / Rotel / Monitor Audio / Indiana Line / AudioQuest / Tellurium Q / WireWorld / Vimar / Soundcare

Avatar utente
sibry
Messaggi: 470
Iscritto il: 28/11/2016, 8:23
Il mio Impianto: Musical Fidelity Nu Vista M3
Yamaha CD-S3000
Labtek Hi End
Audiosonica "Stonefly"
Ruark Talisman ||
Sonus Faber Parva FM4
Solid Steel
filtro Black Noise Extreme
Van Den Hul: The First
Systems and Magic: Gold Wire
ViaBlue: SC4
Soundcare Superspikes
Località: provincia di VR

Re: ierisera ho montato gli spikes....

#23 Messaggio da sibry »

fosse sufficiente alzare I nostri diffusori di qualche centimetro....
Saremmo fessi a credere alle bontà di Spikes..... :roll:
... e magari fesso lo sono, per carità, ma svitare quisti Soundcare e mettere le Stonefly su di una base di marmo o metallo o... boh.... non mi va nemmeno di provarlo.... 8-)

Antonio Lovaglio
Messaggi: 35
Iscritto il: 24/04/2017, 22:38
Il mio Impianto: 1: Musical Fidelity A5, cd Marantz SA15S1, MacMini, Onkyo T9030, sub Velodyne SPL1500R "rinforzato", casse autocostruite con Ciare HW321, Monacor SPH130, Vifa XT25
2: Musical Fidelity A3.5, Cocktail Audio X12, sub BK XXLS400, Casse autocostruite con 2 Seas W17E002 e Seas T25 001 (serie Excel), 2 Fostex FR88EX
Località: Focene (Roma)

Re: ierisera ho montato gli spikes....

#24 Messaggio da Antonio Lovaglio »

Qualche anno fa le mie Tdl studio 3 con l'amplificatore dell'epoca (che non nomino perché scarso) eccedevano in basso, ho provato a rialzarle di 2 cm e mezzo con delle semplici tavolette di legno ed il risultato c'è stato: più asciutto e mono rimbombante. A mio avviso non perché ho disaccoppiato con il pavimento ma perché rialzandole ho diminuito le riflessioni acustiche del pavimento, che essendo una sala hobby interrata, era molto solido, pieno al di sotto.
Se proviamo ad alzare delle piccole casse bookshelf dalla libreria (o qualunque altro ripiano) con le nostre mani noteremo immediatamente (e lo ha notato anche chi non aveva ascoltato un hifi prima) come tutto, in particolare il basso diventi più pulito.
Il cambiamento è più sostanziale del precedente perché oltre ad allontanare la sorgente dal piano riflettente lo abbiamo disaccoppiato completamente ed in maniera quasi perfetta: infatti abbiamo ridotto le vibrazioni della cassa ad una frequenza probabilmente infrasonica (quindi non udibile), cosa che si può ricreare in maniera migliore appoggiando le casse su degli ammortizzatori ad aria (tipo i giradischi Moss ad esempio) , o ad una camera d'aria (un pò complicato da fare ma possibile, provate!) della dimensione adatta, che so della ruota di una carriola, o della palline piene di arie tipo quelle dei racchettoni. Ancora meglio appendere le casse al soffitto tramite elastici (un pò complicato per le tower), o ancora appendere il la nostra sedia a degli elastici al soffitto (non ho provato ma mi dicono è un'esperienza unica) e allora saremmo noi disaccoppiati (anche perché se ci scopre la moglie e molto probabile torniamo ed essere single).

Avatar utente
The_bastonator
Messaggi: 180
Iscritto il: 26/01/2017, 16:08
Località: Roma

Re: ierisera ho montato gli spikes....

#25 Messaggio da The_bastonator »

Invece delle spikes (che dal punto di vista fisico non assorbono un bel nulla, ma innalzano la frequenza di risonanza del sistema diffusore-pavimento), provate a usare dei battiporta di gomma sotto i diffusori o alternativamente un materiale elastico morbido, come suggerito da Antonio Lovaglio.
E' una prova che si fa a costo zero.
Io le punte le ho buttate nel secchio nonostante mi siano state fornite con i diffusori che, avendo un condotto che dà sul pavimento, è tassativo vengano montati sollevati (ed ho buttato nel secchio 40 euro di dischetti salva pavimento acquistati in negozio, se li vendessero in ferramenta costerebbero al massimo 1 euro) e le ho sostituire con dei battiporta,
Il documento di Genelec postato da fab0 è chiaro: dice di disaccoppiare i diffusori con un sistema antivibrante che garantisca una frequenza di risonanza del sistema di 2-3 Hz.
Frequenze del genere con le punte non si raggiungono perchè le punte sono fatte in materiale rigido: maggiore è la rigidezza di un materiale, più è alta la sua frequenza di risonanza.

Non che i battiporta in gomma abbassino la frequenza di risonanza ai valori suggeriti da Genelec ma hanno comunque un effetto migliore delle punte anche perchè comuque hanno un migliore effetto smorzante.

Pino

Avatar utente
TeoMarini
Messaggi: 830
Iscritto il: 25/01/2017, 17:16
Località: Roma

Re: ierisera ho montato gli spikes....

#26 Messaggio da TeoMarini »

Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità.
Disonesto chi cambia la verità per accordarla al proprio pensiero.

Proverbio Arabo

Avatar utente
sibry
Messaggi: 470
Iscritto il: 28/11/2016, 8:23
Il mio Impianto: Musical Fidelity Nu Vista M3
Yamaha CD-S3000
Labtek Hi End
Audiosonica "Stonefly"
Ruark Talisman ||
Sonus Faber Parva FM4
Solid Steel
filtro Black Noise Extreme
Van Den Hul: The First
Systems and Magic: Gold Wire
ViaBlue: SC4
Soundcare Superspikes
Località: provincia di VR

Re: ierisera ho montato gli spikes....

#27 Messaggio da sibry »

beh, non ho mai provato, non so.
Mi ricoro che in una fiera HiFi che vidi in Olanda, molti anni fa, sotto al giradischi e anche sotto al CDP c'erano queste lastre....
Non mi ricordo di averle viste sotto i diffusori, ma posso ricordare male......
magari, i piedini di questo materiale (le ho visto sul sito) funzionano bene sotto le casse...

Cosa costano? boh... :-) :geek: :?:

Avatar utente
TeoMarini
Messaggi: 830
Iscritto il: 25/01/2017, 17:16
Località: Roma

Re: ierisera ho montato gli spikes....

#28 Messaggio da TeoMarini »

sibry ha scritto:beh, non ho mai provato, non so.
Mi ricoro che in una fiera HiFi che vidi in Olanda, molti anni fa, sotto al giradischi e anche sotto al CDP c'erano queste lastre....
Non mi ricordo di averle viste sotto i diffusori, ma posso ricordare male......
magari, i piedini di questo materiale (le ho visto sul sito) funzionano bene sotto le casse...

Cosa costano? boh... :-) :geek: :?:
https://www.ebay.it/usr/dang-good-stuff?rt=nc
e clicca su "Oggetti in vendita"

Anche questo è interessante: http://www.qtasystems.co.uk/articles/ho ... pheres.htm
Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità.
Disonesto chi cambia la verità per accordarla al proprio pensiero.

Proverbio Arabo

Avatar utente
trecalzini
Messaggi: 16
Iscritto il: 29/09/2017, 11:44
Il mio Impianto: in evoluzione perenne

Re: ierisera ho montato gli spikes....

#29 Messaggio da trecalzini »

----------------------------------------------------------------------
Lo uso sotto il pre valvolare, audioquest rotondi spessi 2cm, ottimi (presi primi anni 90)

ouragan66
Messaggi: 23
Iscritto il: 27/08/2017, 17:17
Il mio Impianto: Attuale impianto + qualche vecchio impianto:
https://photos.app.goo.gl/NgHQwsTHmqwK5Dt42

Re: ierisera ho montato gli spikes....

#30 Messaggio da ouragan66 »

Secondo me i diffusori andrebbero sia disaccoppiati che accoppiati dal pavimento.
La differenza dovuta all'aumentata altezza di 2-3 cm ha influenza se il punto d'ascolto è molto
vicino ai diffusori...
allontanandosi , classica distanza 2,5-3 metri , la differenza si ridurrà molto.
Logicamente è dipendente da moltissimi fattori intrinseci dei diffusori.
Visto che la verità nessuno la sa...ma che stiamo ,tutti,a fa ???

Attuale impianto + qualche vecchio impianto:
https://photos.app.goo.gl/NgHQwsTHmqwK5Dt42

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti