Collegamento serie / parallelo altoparlanti

richieste, consigli, scambi di opinioni per chi realizza in proprio difusori acustici e altri dispositivi audio
Messaggio
Autore
Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6098
Iscritto il: 24/11/2016, 12:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Collegamento serie / parallelo altoparlanti

#11 Messaggio da MarioBon » 01/03/2020, 14:36

Esattamente: la resistenza in serie aumenta il Qt quindi funziona da equalizzazione passiva.
Ho fatto la stessa cosa nella Quinta 2011 e 2014.
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

verso
Messaggi: 7
Iscritto il: 16/02/2020, 14:39
Il mio Impianto: TURBOSOUND MILANO M10

Re: Collegamento serie / parallelo altoparlanti

#12 Messaggio da verso » 02/03/2020, 15:47

Perfetto. A questo punto vorrei continuare ancora sui collegamenti ed ai 5 ns1 di prima collego un woofer con gli opportuni filtraggi. Per prima cosa verifico che spl e impedenza siano uguali, ci sono? Ma prima di andare avanti sarebbe auspicabile un riscontro.

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6098
Iscritto il: 24/11/2016, 12:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Collegamento serie / parallelo altoparlanti

#13 Messaggio da MarioBon » 02/03/2020, 16:08

Visto che insisti a volerne mettere 5, collegali così che mi sembra la meno peggio.

Immagine
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

verso
Messaggi: 7
Iscritto il: 16/02/2020, 14:39
Il mio Impianto: TURBOSOUND MILANO M10

Re: Collegamento serie / parallelo altoparlanti

#14 Messaggio da verso » 02/03/2020, 20:45

Grazie Mario, a dire il vero avevo già rinunciato ai 5 ap da diverso tempo. La discussione mi serve più che altro per addentrarmi sempre di più nell'affascinante mondo dell'elettroacustica. Quindi, supponendo che ottengo dal collegamento dei medio-alti un impedenza di 4 ohm e 80 db di spl, il woofer deve avere pure questi valori? E se così fosse potrei collegarli in serie per ottenere un'impedenza di 8 ohm o vanno collegati obbligatoriamente in parallelo? Se così fosse credo che mi ritroverei con un'impedenza di 2 ohm.

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6098
Iscritto il: 24/11/2016, 12:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Collegamento serie / parallelo altoparlanti

#15 Messaggio da MarioBon » 04/03/2020, 15:27

Se devi fare tutta questa fatica per ottenere 80 dB SPL di sensibilità è meglio riconsiderare il progetto. Se con un sistema con 90 dB di sensibilità serve un ampli da 100 Watt, con 80 dB ne servono 1000 (mille).
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6098
Iscritto il: 24/11/2016, 12:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Collegamento serie / parallelo altoparlanti

#16 Messaggio da MarioBon » 28/04/2020, 12:25

Purtroppo ogni altoparlante ha bisogno del suo volume:
- un altoparlante 60 litri
- due altoparlanti (in serie o in parallelo) 60x2=120 litri
Colegando due altoparlanti in serie l'SPL prodotto in asse rimane lo stesso. Aumenta l'efficienza (che raddoppia perchè la corrente si dimezza) ma diminuisce la banda passante ( x 0.7) e la potenza acustica (perchè aumenta la direzionalità). Tutto ciò è dovuto all'aumento della superfici di radiazione.
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
Bergamotto
Messaggi: 848
Iscritto il: 10/02/2017, 18:55

Re: Collegamento serie / parallelo altoparlanti

#17 Messaggio da Bergamotto » 19/05/2020, 22:56

MarioBon ha scritto:
28/04/2020, 12:25
Colegando due altoparlanti in serie l'SPL prodotto in asse rimane lo stesso. Aumenta l'efficienza (che raddoppia perchè la corrente si dimezza) ma diminuisce la banda passante ( x 0.7) e la potenza acustica (perchè aumenta la direzionalità). Tutto ciò è dovuto all'aumento della superfici di radiazione.
perchè diminuisce la banda passante ?

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6098
Iscritto il: 24/11/2016, 12:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Collegamento serie / parallelo altoparlanti

#18 Messaggio da MarioBon » 20/05/2020, 16:32

la risposta è contenuta in questa figura
Immagine
Per banda passante si intende la banda di frequenza dove la potenza acustica emessa è costante.
Più la superficie di radiazione è ampia più questa si restringe (perchè il sistema diventa più diretivo).
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite