un Kit con larga banda e sub woofer

richieste, consigli, scambi di opinioni per chi realizza in proprio difusori acustici e altri dispositivi audio
Messaggio
Autore
Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6622
Iscritto il: 24/11/2016, 13:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: un Kit con larga banda e sub woofer

#41 Messaggio da MarioBon » 27/09/2020, 14:54

mario061 ha scritto: 27/09/2020, 10:39
E se invece di un sub, a quasi pari prezzo si usano un paio di HS251 Ciare con bobine in parallelo caricati in SP o reflex accordato a 30Hz o anche qualcosa meno ?....
Stiamo parlando di questo woofer.
http://dibirama.altervista.org/images/i ... /hs251.pdf
è consigliato per 60 litri reflex con accordatura a 30 Hz. E' un 10 pollici con 10 mm di spostamento e SD=346 cm^2.
Lo spostamento volumetrico SV vale 0.3460 litri. Con due si superano i 100 dB SPL a 40 Hz.
In cassa chiusa lo terrei in 50 litri (non meno di 40 litri).
Penso che andrebbe benissimo. Servirà poi una piastra per amplificarlo. La Ciare consiglia la YSD100 (127 €)
https://www.topservicepro.it/prodotto/m ... e-ysd-100/
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

EDO RC24
Messaggi: 367
Iscritto il: 01/12/2016, 16:09
Località: albano laziale

Re: un Kit con larga banda e sub woofer

#42 Messaggio da EDO RC24 » 24/10/2020, 15:17

Mario non sò se la domanda è inerente all'argomento all'inizio del 3d parlavi del finale E800 che io uso con soddisfazione volevo sapere se può pilotare soltanto come sezione bassi due woofers ..uno per canale da 15" con una banda audio di circa 2 ottave senza problemi pur non conoscendo la curva d'impedenza dei woofers con il carico acustico..

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6622
Iscritto il: 24/11/2016, 13:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: un Kit con larga banda e sub woofer

#43 Messaggio da MarioBon » 24/10/2020, 18:03

Quel tipo di amplificatore è sicuramente adatto per pilotare subwoofer purchè di impedenza non troppo bassa.
Nei sistemi amplificati, dove non si sono filtri passivi, usando altoparlanti da 8 ohm nominali non dovrebbero esserci problemi. Dato che il costruttore dichiara che l'apparecchio non è stabile su carichi da 2 Ohm (e credo intenda 2 Ohm resistivi) mi terrei ben distante da tale limite. Non lo userei nè con diffusori multivia passivi (a meno di non conoscere la curva di impedenza) nè con altoparlanti da 4 Ohm nominali (che potrebbero avere una Rcc di 3 Ohm).
Nell'uso a ponte, un altoparlante da 4 Ohm può indurlo ad auto oscillare. Non è un amplificatore da usare a cuor leggero.
Il modo migliore di utilizzarlo è con un carico "alto" e utilizzando sono una parte della potenza (come se fosse un ampli da 150-200 watt al massimo).
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

EDO RC24
Messaggi: 367
Iscritto il: 01/12/2016, 16:09
Località: albano laziale

Re: un Kit con larga banda e sub woofer

#44 Messaggio da EDO RC24 » 24/10/2020, 18:51

i miei woofers sono da 8 ohm nominali con una re di 5 ohm in continua mi sembra un pò troppo allarmistica la tua descrizione dell'E800 anche se ripeto non ho in mano la curva di impedenza dei woofers montati in cassa per poter dare un giudizio Mario però per esempio Paolo Eugeni che ha scritto su questo forum è stato uno dei primi a usare questo finale e lui l'ha messo spesso alla corda portandolo all'accensione del clipping in configurazione mono asserendo che non ha mai dato problemi..

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6622
Iscritto il: 24/11/2016, 13:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: un Kit con larga banda e sub woofer

#45 Messaggio da MarioBon » 27/10/2020, 15:01

Il produttore scrive nelle specifiche che l'E800 è instable su 2 Ohm (ovvero 4 Ohm + 60°) .
Vuoi che +dica che è un ampli che va bene in tutte le situazioni? Non mi sento di dirlo specie in un 3D dedicato a chi non è molto esperto.
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Lucignolo1
Messaggi: 11
Iscritto il: 18/10/2020, 7:35
Il mio Impianto: Amplificatore valvolare Cayin mt45 mk2, casse monovia autocostruite con speaker Tang Band w8-1808, Topping D90 DAC, computer assemblato per riproduzione file.

E se il larga banda fosse il Tang Band w8-1808?

#46 Messaggio da Lucignolo1 » 20/11/2020, 22:33

Buonasera, da circa sei mesi, ho piazzato nel salotto di casa, delle dimensioni di circa 5,20 per 4,60 metri, due casse acustiche da me realizzate, dal volume interno di 113 x 25x 30 cm di semplice realizzazione in quanto composte da un unico altoparlante monovia, il Tang Band W8-1808. Il progetto l'ho scaricato dal sito TB e devo dire che le qualità acustiche di detto altoparlante sono eccezionali. Alti e medi di notevole fattura, riproducono voci naturali e cristalline che difficilmente ho sentito riprodurre se non in sistemi di alto livello. Ma i bassi? Qui vengono le dolenti note. Seppure la cassa e bass reflex sia stata studiata proprio di grosse dimensioni per permettere la riproduzioni anche dei bassi, di fatto il TB w8 1808, da buon monovia, non riesce a soddisfare le basse frequenze.
Tenendo conto che le casse acustiche vengono pilotate da un integrato valvolare Cayin MT 45 MK2 (finale 2+2 KT88 in push pull), con potenza di uscita a triodo di 18 w e pentodo di 35 w,) e che mi piacerebbe rifare le casse con l'aggiunta di un sub per poi pilotare il tutto con un crossover attivo e doppia amplificazione, che consigli mi potete dare? Quali parametri essenziali dovrei osservare in un woofer da affiancare al Tang band? Grazie per l'attenzione.

Avatar utente
mario061
Messaggi: 794
Iscritto il: 02/12/2016, 17:46

Re: un Kit con larga banda e sub woofer

#47 Messaggio da mario061 » 21/11/2020, 13:13

Dando per scontato che l'amplificazione sia di buona qualità e abbia una banda passante non carente in basso...

Hai fatto delle prove di posizionamento e orientamento diversi dalla posizione attuale ?

Stando alla banda passante dichiarata dal costruttore comunque, la sensazione di carenza di bassi ci può stare, specialmente se il diffusore è distante dalle pareti e orientato verso il punto di ascolto.

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6622
Iscritto il: 24/11/2016, 13:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: un Kit con larga banda e sub woofer

#48 Messaggio da MarioBon » 21/11/2020, 14:01

Nelle prime pagine di questo 3D sono descritte una serie di configurazioni tra quali puo trovare anche quella più adatta alla tua situazione.
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Lucignolo1
Messaggi: 11
Iscritto il: 18/10/2020, 7:35
Il mio Impianto: Amplificatore valvolare Cayin mt45 mk2, casse monovia autocostruite con speaker Tang Band w8-1808, Topping D90 DAC, computer assemblato per riproduzione file.

Re: un Kit con larga banda e sub woofer

#49 Messaggio da Lucignolo1 » 21/11/2020, 18:43

MarioBon ha scritto: 21/11/2020, 14:01 Nelle prime pagine di questo 3D sono descritte una serie di configurazioni tra quali puo trovare anche quella più adatta alla tua situazione.
Grazie per la risposta. Ho provato tutte le posizioni possibili, sto provando anche ad insonorizzare un po' meglio la stanza che prima aveva troppe riflessioni sulle pareti, ma il risultato non mi soddisfa. Leggendo qua e là in rete, ho visto che è possibile fare delle misurazioni ambientali con microfono e vari software dedicati. Per curiosità cercherò di cimentarmi anche in quello, chissà... Forse è anche possibile che il problema sia mio, nel senso che sia una mia fisima mentale.

Avatar utente
TeoMarini
Messaggi: 786
Iscritto il: 25/01/2017, 17:16
Località: Roma

Re: un Kit con larga banda e sub woofer

#50 Messaggio da TeoMarini » 21/11/2020, 21:18

MarioBon ha scritto: 19/09/2020, 12:51 un accessorio molto utile è questo:
https://www.amazon.it/Gebildet-Adattato ... 9972903458

Immagine

si chama "connettore a Y pin RCA"
Visto che molti ampli hanno gli ingressi bilanciati può tornare utile anche questo:
https://www.ebay.it/itm/SiYear-Cavo-spl ... 3329427182
Immagine
comunque, una volta capito di cosa si tratta, in rete si trova di tutto.
Caro Mario,
stavo rileggendo questo tuo intervento e mi è venuto in mente che in altri fora raccomandano fortemente, quando si vuole connettere apparecchiature con uscite bilanciate (tipo DCX2496) con un finale avente ingressi sbilanciati, di utilizzare costosi trasformatori.
E' una esagerazione? Una "finezza audiofila"?
Grazie!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti