Oggi è il 21/10/2018, 14:33



Rispondi all’argomento  [ 36 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4
 Altoparlante "dinamico" (cc) 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2017, 17:45
Messaggi: 169
Località: Varese
Rispondi citando
Messaggio Re: Altoparlante "dinamico"
Fra le innumerevoli fonti di informazione esistenti, fra le quali sto muovendo i primi passi, ho trovato una pagina che per le mie conoscenze risulta molto facile da leggere.
Spero di non contrariare il forum a citarla, e sarebbe gradito trovare altri articoli propedeutici all'argomento:
http://www.giannicornara.net/pages/page ... ulsi-i.htm


07/01/2018, 13:37
Profilo
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2016, 13:37
Messaggi: 3692
Località: Agrigento
Rispondi citando
Messaggio Re: Altoparlante "dinamico"
fab0 ha scritto:
Personalmente preferisco il plot in termini di cicli che di ms. Sono l'unico?

Esistono altri software come ad esempio ARTA che utilizza la graph a cicli/periodi.
A me piace andare direttamente sul tempo in ms (o altro)
Tengo in mente parecchi "numeri" comprovati scientificamente che riguardano la percepibilita', il tempo d'integrazione ect...ect...quindi appena osservo un grafico faccio immediatamente un calcolo al volo e cerco di correlarne le possibilità affinché un fenomeno possa considerarsi potenzialmente udibile

_________________
saluti, Tom


07/01/2018, 13:41
Profilo
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2016, 13:37
Messaggi: 3692
Località: Agrigento
Rispondi citando
Messaggio Re: Altoparlante "dinamico"
Calbas ha scritto:
Fra le innumerevoli fonti di informazione esistenti, fra le quali sto muovendo i primi passi, ho trovato una pagina che per le mie conoscenze risulta molto facile da leggere.
Spero di non contrariare il forum a citarla, e sarebbe gradito trovare altri articoli propedeutici all'argomento:
http://www.giannicornara.net/pages/page ... ulsi-i.htm

Qualsiasi fonte è interessante.
Non si contraria nessuno...anzi...verrai ringraziato.

_________________
saluti, Tom


07/01/2018, 13:46
Profilo
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2016, 14:13
Messaggi: 3611
Località: Venezia
Rispondi citando
Messaggio Re: Altoparlante "dinamico"
Calbas ha scritto:
Fra le innumerevoli fonti di informazione esistenti, fra le quali sto muovendo i primi passi, ho trovato una pagina che per le mie conoscenze risulta molto facile da leggere.
Spero di non contrariare il forum a citarla, e sarebbe gradito trovare altri articoli propedeutici all'argomento:
http://www.giannicornara.net/pages/page ... ulsi-i.htm

Per quanto riguarda il testo di Cornara:
Per la misura di un woofer in cassa chiusa o a dipolo basta una misura in campo vicino.
Per valutare la risposta impulsiva di un sistema reflex (o di un sistema aperto in generale) si deve fare la somma del contributo del woofer + il contributo del (o dei) condotti (che non è sempre facile).
In alternativa si può usare il metodo proposto da Small che prevede di inserire il microfono all'interno della cassa e applicare al segnale due derivazioni. Il metodo di Small è sensibile rispetto alle perdite nella cassa (che non sono proprio immediate da quantificare).
Altre ipotesi da fare non ce ne sono.
L'analisi dei sistemi reflex viene bene con il Metodo Montecarlo.

_________________
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)


07/01/2018, 13:59
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 28/01/2017, 11:06
Messaggi: 309
Rispondi citando
Messaggio Re: Altoparlante "dinamico"
TomCapraro ha scritto:
fab0 ha scritto:
Personalmente preferisco il plot in termini di cicli che di ms. Sono l'unico?

Esistono altri software come ad esempio ARTA che utilizza la graph a cicli/periodi.
A me piace andare direttamente sul tempo in ms (o altro)
Tengo in mente parecchi "numeri" comprovati scientificamente che riguardano la percepibilita', il tempo d'integrazione ect...ect...quindi appena osservo un grafico faccio immediatamente un calcolo al volo e cerco di correlarne le possibilità affinché un fenomeno possa considerarsi potenzialmente udibile


Certo il dato è lo stesso. Cambia il modo di stamparlo ed eventualmente la facilità di lettura. Il ciclo è un dato direttamente usabile, mentre il tempo va confrontato alla frequenza in gioco e all'udibilità di quel tempo alle varie frequenze.
Non dico che ci si eviti 2 calcoli ma quasi. Poi è vero che un occhio allenato quei calcoli li fa in automatico :)


07/01/2018, 14:38
Profilo
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2016, 13:37
Messaggi: 3692
Località: Agrigento
Rispondi citando
Messaggio Re: Altoparlante "dinamico"
Infatti.

_________________
saluti, Tom


07/01/2018, 16:19
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 36 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

cron

LA VOSTRA VOCE SENZA INTERFERENZE
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware. Hosted by MondoWeb