Dubbio attenuazione Crossover

richieste, consigli, scambi di opinioni per chi realizza in proprio difusori acustici e altri dispositivi audio
Messaggio
Autore
Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6270
Iscritto il: 24/11/2016, 12:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Dubbio attenuazione Crossover

#11 Messaggio da MarioBon » 05/12/2018, 15:58

Immagine
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
Bergamotto
Messaggi: 930
Iscritto il: 10/02/2017, 18:55

Re: Dubbio attenuazione Crossover

#12 Messaggio da Bergamotto » 05/12/2018, 16:34

la prima immagine non l'ho capita
poi non c'è il caso res in parallelo

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6270
Iscritto il: 24/11/2016, 12:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Dubbio attenuazione Crossover

#13 Messaggio da MarioBon » 05/12/2018, 16:53

la prima immagine mostra la risposta in tensione ai capi di un tweeter (con RE=5.6 ohm) preceduto da un filtro passa alto del secondo ordine. In questo caso il carico del fltro è costituito solo dal tweeter (5.6 ohm).
La traccia rossa differisce dalla nera perchè in parallelo al tweeter è stata collegata un resistenza da 8 ohm quindi il carico del filtro è diventato 5.6//8 = 3.29 ohm.
Come si vede la traccia rossa è più "smorzata" segno che il Q del filtro è cambiato.
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
Bergamotto
Messaggi: 930
Iscritto il: 10/02/2017, 18:55

Re: Dubbio attenuazione Crossover

#14 Messaggio da Bergamotto » 05/12/2018, 16:55

quindi è vero quello che ho letto: aggiungendo una res in parallelo il q diminuisce

perchè 5.5//8 e non 5.6//8 ?


a me sembra la rossa più smorzata

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6270
Iscritto il: 24/11/2016, 12:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Dubbio attenuazione Crossover

#15 Messaggio da MarioBon » 05/12/2018, 17:04

Semplici errori causati dalla fretta di scrivere. Ho corretto.
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
Bergamotto
Messaggi: 930
Iscritto il: 10/02/2017, 18:55

Re: Dubbio attenuazione Crossover

#16 Messaggio da Bergamotto » 05/12/2018, 17:06

quindi è vero quello che ho letto: aggiungendo una res in parallelo il q diminuisce

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6270
Iscritto il: 24/11/2016, 12:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Dubbio attenuazione Crossover

#17 Messaggio da MarioBon » 05/12/2018, 17:10

Diminuisce il Q del filtro (non quello del tweeter).
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
Bergamotto
Messaggi: 930
Iscritto il: 10/02/2017, 18:55

Re: Dubbio attenuazione Crossover

#18 Messaggio da Bergamotto » 05/12/2018, 17:14

Bergamotto ha scritto:quindi riguardo la res in parallelo, che è quella che interessa a me, è una baggianata dire che serve per abbassare il fattore di merito del filtro...cioè il contrario di quello che fa la res in serie ?
mi auto quoto

Avatar utente
Bergamotto
Messaggi: 930
Iscritto il: 10/02/2017, 18:55

Re: Dubbio attenuazione Crossover

#19 Messaggio da Bergamotto » 02/11/2019, 13:39

scusa mario, ma ho un'altra domanda sull'argomanto.
dato quello che è stato scritto in questo thread, vorrei chiederti se è proprio impossibile calcolare l'attenuazione introdotta da una sola resistenza in parallelo ad esempio ad un Tweeter

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6270
Iscritto il: 24/11/2016, 12:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Dubbio attenuazione Crossover

#20 Messaggio da MarioBon » 02/11/2019, 14:41

Se colleghi solo una resistenza in parallelo il livello non si attenua ma l'amplificatore è costretto ad erogare più corrente (perchè l'impedenza si abbassa).

Se invece colleghi una resistenza in paralleloe poi ci metti una resistenza in serie allora fai un partitore e il livello del tweter si abbassa. Il partitore in genere si calcola in modo che l'impedenza non si riduca (magari aumenti).
Immagine

Questa configurazione va bene per esempio per un tweeter con un picco di impedenza importante. Se si può si cercadi non mettere resistori in parallelo ma soloin serie.
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite