Frequenza di risonanza bass reflex

richieste, consigli, scambi di opinioni per chi realizza in proprio difusori acustici e altri dispositivi audio
Rispondi
Messaggio
Autore
paolo.pasinetti
Messaggi: 382
Iscritto il: 26/09/2019, 22:30
Il mio Impianto: Ampli HTR 5830 YAMAHA
DIY 2 way Speaker
Località: Calvenzano

Frequenza di risonanza bass reflex

#1 Messaggio da paolo.pasinetti »

Ciao a tutti,
Mi scuso per la domanda forse banale, ma non sono riuscito a trovare un tread dove si discute o vengono spiegati i principi per la scelta della giusta frequenza di risonanza per un bass reflex.
Qualcuno può indicarmi dei link o discussioni su questo furum?

Grazie mille


paolo.pasinetti
Messaggi: 382
Iscritto il: 26/09/2019, 22:30
Il mio Impianto: Ampli HTR 5830 YAMAHA
DIY 2 way Speaker
Località: Calvenzano

Re: Frequenza di risonanza bass reflex

#3 Messaggio da paolo.pasinetti »

Ciao,
grazie mille, documento interessante. Non c'è pero nessuna indicazione di come scegliere la corretta frequenza di risonanza di un sistema reflex.
Mi spiego meglio, oggi sto usando (o a dir la verità nell'unico progetto che ho realizzato) un software di simulazione (bassbox) che mi suggerisce la corretta Fb in funzione delle caratteristiche del woofer e del tipo di caricamento impostati. Ad oggi mi sto "fidando" del software di simulazione ma mi piacerebbe avere qualche nozione in piu per capire dove posizionare la Fb in funzione dei paremetri del sistema. Il fine è quello di capire come fare ad individuare (con le opportune correzioni) la miglior Fb del sistema che si sta costruendo.

Avatar utente
Coltr@ne
Messaggi: 245
Iscritto il: 25/12/2016, 11:36

Re: Frequenza di risonanza bass reflex

#4 Messaggio da Coltr@ne »

Perchè non esiste la "corretta", corretta per ottenere cosa, bassbox è troppo ristretto in quei parametri, se studi Audio for Windows, offre la possibilità di variare al volo i parametri che puoi cambiare e vedere in tempo reale l'effetto che fa

paolo.pasinetti
Messaggi: 382
Iscritto il: 26/09/2019, 22:30
Il mio Impianto: Ampli HTR 5830 YAMAHA
DIY 2 way Speaker
Località: Calvenzano

Re: Frequenza di risonanza bass reflex

#5 Messaggio da paolo.pasinetti »

Ok,
Anche bass box consente di variare i parametri al volo e vedere gli effetti sulla risposta e la fb.
Magari provo a dare un occhio ad audio for windows...

Continuerò a fidarmi dei risultati/suggerimenti di questi programmi

Grazie mille

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6886
Iscritto il: 24/11/2016, 13:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Frequenza di risonanza bass reflex

#6 Messaggio da MarioBon »

L'allineamento di un reflex dipende da diversi fattori tra questi c'è il filtro cross-over.
Se la frequenza di passa basso del cross-over è "alta" tipo oltre i 1000 Hz, il filtro ha una influenza relativa e si può scegliere un allineamento classico. Se invece il filtro impiega induttanza maggiori di 2 mH (con la sua resistenza in serie che va messa in conto) allora il filtro interviene pesantemente sull'allineamento.
Quindi il primo consiglio è di simulare il reflex con il filtro collegato.
La presenza del filtro accorcia la risposta verso i basso e questo si recupera aumentando il volume della cassa (il 50% in più non è raro).
Poi sta al progettista, in funzione della posizione più probaile del woofer rispetto alle pareti, scegliere la risposta in frequenza più conveniente che può essere un classico Butterworth (per un piccolo diffusore da stand da mettere lontano dalle pareti) fino ad un allineamento a doppia pendenza se il woofer deve essere messo a terra (o in angolo). Se si osservano le prove pubblicate da Audio Review si trova una vasta gamma si soluzioni diverse.

In un sistema multiamplificato, con i filtri elettronici e la possiilità di equalizzare, il reflex viene sfruttato per ridurre lo spostamento del diafamma quindi si cerca di fare la cassa di volume minimo e la frequenza di accordo si sceglie tra 30 e 40 Hz e poi si equalizza. Anche qui la scelta dipende dall'utilizzo (nei concert rock viene imposto un filtro passa alto a 40Hz quindi è inutile scegliere una frequenza di accordo più bassa).

Da quanto detto si intuisce che non c'è un "modo migliore" se non in rapporto a quello che si vuole (o deve) fare.
Si capisc anche che l'approccio alla progettazione è completamente diverso nel caso di sistemi attivi o passivi. I sitemi passivi sono più complicati.
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
Bergamotto
Messaggi: 1098
Iscritto il: 10/02/2017, 19:55

Re: Frequenza di risonanza bass reflex

#7 Messaggio da Bergamotto »

mario questa cosa vale per tutti gli accordi oppure solo per il reflex ?
personalmente credo valga per tutti.

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6886
Iscritto il: 24/11/2016, 13:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Frequenza di risonanza bass reflex

#8 Messaggio da MarioBon »

Il filtro cross over passivo influenza sempre (tanto o poco) l'allineamento di un altoparlante sia esso in cassa chiusa reflex o altro. Basta tenerne conto ovvero fissare il volume, accordo, perdite, ecc. con il filtro presente e collegato (compreso cavi e impedenza di uscita dell'ampli). Così ci si rende anche conto di cosa succede con un ampli a stato solido o con un ampli a valvole.
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite