La controreazione (per altoparlanti) (cc)

Seminari di Acustica, Elettroacustica, Psicoacustica, Elettronica, ecc.
Messaggio
Autore
Avatar utente
TeoMarini
Messaggi: 705
Iscritto il: 25/01/2017, 16:16
Località: Roma

Re: La controreazione (per altoparlanti)

#11 Messaggio da TeoMarini » 03/12/2017, 17:54

MarioBon ha scritto:
TeoMarini ha scritto:Scusatemi se "sono di teak"! :oops:
Quali sono le affinità tra il sistema iPAL e il sistema ACE BASS Audiopro?
Sono entrambe sistemi controreazionati. L'ACE_BASS sfrutta una controreazione in corrente ed un amplificatore a impedenza di uscita negativa per compensare i picchi di impedenza del woofer quindi è tutto "elettronico".
Il sistema iPAL utilizza un sensore differenziale di pressione.
La scopo è lo stesso: ridurre la distorsione ed estendere la banda passante (verso il basso).
Il sistema iPAL però è rivolto al professionale dove sono essenziali pressioni SPL molto alte ma anche dimensioni ridotte. Penso che chi allestisce concerti negli stadi con il sistema iPAL farà i salti di gioia: ridurre le dimensioni a un quarto significa scaricare un camion invece di 4. Ridurre il peso significa montare il palco in meno tempo, con meno persone e con meno rischi.
Ormai per Vasco Rossi e compagni si parla di milioni di Watt installati...
Grazie, Mario!
Mi sa che hai proprio ragione! :D
Da quello che vedo qui http://www.eighteensound.com/Portals/0/ ... kit_v1.pdf e qui http://www.eighteensound.com/Portals/0/ ... kit_v0.pdf non mi sembra che la risposta, alle frequenze più basse, sia paragonabile a quella dei vecchi AudioPro.
E poi, le dimensioni non mi sembrano proprio da Hi-Fi casalinga!
;)

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6098
Iscritto il: 24/11/2016, 12:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: La controreazione (per altoparlanti)

#12 Messaggio da MarioBon » 04/12/2017, 11:24

Va detto che ce ne sono due in quel mobile...(quindi sarebbe grande la metà 60x60x46)
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite