Oggi è il 21/03/2019, 0:11



Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
 "Il cervello musicale" 
Autore Messaggio
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2016, 13:13
Messaggi: 4045
Località: Venezia
Rispondi citando
Messaggio "Il cervello musicale"
Daniele Schon
Il cervello musicale - Il mistero svelato di Orfeo
edito da "Il Mulino" collana "farsi una idea" n. 265

finito di stampare nel marzo 2018 quindi molto recente.

La percezioene della musica dal punto di un neuroscienziato musicista.

Fin dove ho letto (le prime 60 pagine) ho trovato cose interessanti e diverse conferme:
- musica e parlato sono processati in aree diverse del cervello con tempi di integrazione diversi
- l'effetto Mozart è una bufala

Consigliato a tutti.

_________________
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)


26/12/2018, 14:44
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 03/07/2017, 13:19
Messaggi: 155
Rispondi citando
Messaggio Re: "Il cervello musicale"
Ah ah ah, ho letto solo ora la storia dell'effetto Mozart, che non conoscevo.
Come caxxo si fa a propinare l'idea che le doti cognitive migliorino per un quarto d'ora?
Roba da Ig-Nobel


27/12/2018, 15:08
Profilo
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2016, 13:13
Messaggi: 4045
Località: Venezia
Rispondi citando
Messaggio Re: "Il cervello musicale"
eppure è una storia che circola da almeno 20 anni e ancora c'è chi ci crede: potere di internet.
Alla fine si è scoperto che il miglioramento di prestazioni è legato al relax prodotto dalla musica e che, per ottenere gli effetti benefici che vengono dal suonare uno strumento musicale, servono in media diecimila ore di esercizio (oltre tre anni suonado 8 ore al giorno).

_________________
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)


28/12/2018, 13:05
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 03/07/2017, 13:19
Messaggi: 155
Rispondi citando
Messaggio Re: "Il cervello musicale"
E ci credo, anche perché probabilmente in quel lasso di tempo suonare uno strumento potrebbe anche ammazzarti :mrgreen:
Da più o meno suonatore, garantisco che è tutto fuorché rilassante. Ad ogni errore scatta l'ultraviolenza.
È un lavoro mentalmente usurante, dovrebbe ricevere lo stesso status dell'operaio manovale di fabbrica :)


A proposito di curiosità diffuse da internet in ambito musicale, consiglio di buttare un'occhio alla questione accordatura su base LA a 432 Hz.
Tra complotti nazisti, coincidenze astrali, complessi di superiorità, non si fa mancare nemmeno fantomatici effetti benefici sulla mente.
Tema da neuroscienze (e pernacchie).


28/12/2018, 16:21
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 4 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi


LA VOSTRA VOCE SENZA INTERFERENZE
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware. Hosted by MondoWeb