Oggi è il 22/10/2018, 7:22



Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
 Limiti di integrazione 
Autore Messaggio
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2016, 14:13
Messaggi: 3611
Località: Venezia
Rispondi citando
Messaggio Limiti di integrazione
Come sapete si cerca continuamente di aumentare il numero di trasistor integrati in un singolo chip. Oggi un transistor occupa circa 14-15 nano metri: Il limite fissico è stato posto a 5-7 nanometri perchè, oltre, gli elettroni uscirebbero dai canali.
Già oggi le tracce conduttive all'interno dei processori sono così sottili da provocare elettromigrazione: in poche parole gli elettroni urtano il reticolo cristallini delle tracce e strappano letteralmente gli atomi "consumendo" le tracce che si interrompono.
Questo fenomeno (elettromigrazione) avviene quando la densità di corrente e di svarite migliaia di Ampere. In HiFi non può esitere perchè le correnti sono troppo deboli (anche con migliaia di Watt).

Ne segue che realizzare un bi-wiring perchè così c'è meno segnale nei cavi non ha senso.
All'interno di un cavo vige la sovrapposizione lineare e che banda di frequenza del segnale arrivi a 200, 2000 o 20000 Hz (o più) non fa alcuna differenza.

L'unica cosa che conta è la sezione del cavo (cavi troppo sottili si scaldano e, se la guaina è in PVC, il cloro inquina il rame).

Insomma questo PVC è una roba da evitare.

_________________
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)


30/01/2018, 13:41
Profilo WWW
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 1 messaggio ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi


LA VOSTRA VOCE SENZA INTERFERENZE
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware. Hosted by MondoWeb