Il segreto di Stradivari

cose e notizie curiose...
Messaggio
Autore
Avatar utente
LLLLeonardo
Messaggi: 157
Iscritto il: 03/07/2017, 12:19
Il mio Impianto: http://i64.tinypic.com/f9im4h.jpg

Re: Il segreto di Stradivari

#11 Messaggio da LLLLeonardo » 30/06/2018, 9:53

Più che contro le misure, ha generato l'esercito delle orecchie selezionatrici di condensatori e resistenze testate una ad una e dei componenti "dop".
Pensandoci è colpa degli italiani :mrgreen:

Btw, rimanendo in tema, ricordo una puntata di Quark (almeno mi pare), dove veniva intervistato il prof di un Politecnico (non mi ricordo quale) il quale, tra l'ammirato e lo scoraggiato, ammetteva, seppur attrezzato con strumenti all'avanguardia, la sconfitta di fronte alla comprensione degli strumenti del noto liutaio.
Molto sangue di dragone con denominazione di origine protetta e controllata, per più di un ovvio motivo.

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 6435
Iscritto il: 25/11/2016, 11:37
Località: Agrigento

Re: Il segreto di Stradivari

#12 Messaggio da TomCapraro » 30/06/2018, 15:34

LLLLeonardo ha scritto:Più che contro le misure, ha generato l'esercito delle orecchie selezionatrici di condensatori e resistenze testate una ad una e dei componenti "dop".
Pensandoci è colpa degli italiani :mrgreen:

Btw, rimanendo in tema, ricordo una puntata di Quark (almeno mi pare), dove veniva intervistato il prof di un Politecnico (non mi ricordo quale) il quale, tra l'ammirato e lo scoraggiato, ammetteva, seppur attrezzato con strumenti all'avanguardia, la sconfitta di fronte alla comprensione degli strumenti del noto liutaio.
Molto sangue di dragone con denominazione di origine protetta e controllata, per più di un ovvio motivo.
Concordo.
saluti, Tom

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite