Oggi è il 26/05/2018, 16:02



Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
 il nuovo ampli del figliolo, e la competenza dei rivenditori 
Autore Messaggio
Avatar utente

Iscritto il: 28/11/2016, 9:23
Messaggi: 474
Località: provincia di VR
Rispondi citando
Messaggio il nuovo ampli del figliolo, e la competenza dei rivenditori
Babbo ha avuto la possibilità di fare un bel regalo ai tre figli e al nipote.
la figlia ha scelto una poltrona
il figlio più piccolo un nuovo smartphone e una sistematina all'automobile
il nipote... un nuovo PC
il primogenito (sempre squattrinato ma amante di musica, quasi come suo babbo...) aveva l'ampli rotto (un vecchio Pioneer con una ventina (o più) di anni di egregio lavoro sulle spalle.
Quale miglior occasione?

bene... lui accetta l'offerta ( ;) )
prima vado io a vedere un po', ciò che c'è sul mercato
giro i "soliti negozi" ...
il primo negozio, ci vado da anni,...: come entro dalla porta mi salutano, mi chiedono un minuto e arrivo subito (stava inserendo delle bolle/fatture sul PC)
gli spiego le esigenze del figliolo, gll indico un budget...
Mi mostra, con calma e sapienza, alcuni ampli validi che "potrebbero essere ciò che cercate".
ascoltiamo qualcosa, io ho i miei gusti, ma si sa i giovani guardano molto la flessibilità (per me, un ampli, potrebbe avere anche solo due o tre ingressi linea...).
Mi informa sui prezzi ecc.
esco, contento, ma... voglio anche andare in un altro negozio (una volta uno dei negozi "top" della città; mi conoscono, sanno che ho acquistato delle volte anche da loro.

Entro nel negozio...
uno... guardo facebook sul PC e sì e no che mi saluta.
vabbeh
entro nella saletta d'ascolto, guardo i vari apparecchi, niente di chè ma, cmq, magari riesce a convincermi della bontà di questo o quell' appareccho...
non accendo nulla, ovvio. aspettto dieci minuti, quello continua interessarsi del PC.
Dopo una decina di minuti arriva un altro (conosco bene anche lui, lui mi riconosce...)
mi saluta, ma non chiede "hai bisogno" o "posso esserti utile?"

nulla.
insieme stanno sul PC...
boh.
dopo 35/40 minuti esco, saluto e dico "arrivederci".... si e no che mi dicono "ciao"

sabato scorso siamo andati nel "primo" negozio dove, in effetti, poi, dopo almeno due ore di ascolto, spiegazioni vedute, ecc, si acquista.
io sono riumasto dentro solo un po', chiacchierando anche con uno dei "commessi" fuori dalla sala, che conosco anche bene: Tempo fa è venuto acasa mia a sentire l'impianto, io poi sono andato a casa sua...) ==> non volevo influenzare mio figlio, che, però, ha scelto bene.

dalla serie...
c'è ancora chi acquista apparecchi HiFi (noi lo sappiamo bene....) ma il venditore deve essere gentile, disponibile, competente.


morale della favola: W i bravi venditori... :!:


03/10/2017, 15:48
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2016, 20:31
Messaggi: 394
Località: ROMA
Rispondi citando
Messaggio Re: il nuovo ampli del figliolo, e la competenza dei rivendi
Magari sono quelli scottati da " ascoltatori di passaggio" e che poi , fattasi qualche idea , comprano allegramente su internet con risparmio di qualche euro e magari grattacapi dopo per qualche problema.

Questa usanza è migrata anche su tanti "appassionati di HIFI " magari acquirenti prima in negozio. Quindi nel dubbio aspettano le mosse del "potenziale cliente".

Mai comprato sulla rete ma mi sono fidelizzato nel tempo con due o tre negozi che mi tratterebbero meglio di internet...... :)


05/10/2017, 19:08
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 28/11/2016, 9:23
Messaggi: 474
Località: provincia di VR
Rispondi citando
Messaggio Re: il nuovo ampli del figliolo, e la competenza dei rivendi
si, d'accordo... ma... come dicevo...
in un negozio ho comprato, far le altre cose,
1 lettore CD (ADC
1 lettore Musical Fidelity
1 amplificatore Audio Innovations
1 coppia di casse Ruark
cavi vari
in più, per un collega (l'ho portato lì... siamo andati insieme) 1 coppia casse Canton, 1 CDP Cambridge

nell'altro...
1 amplificatore Nakamichi
1 coppia casse Sonus Faber
1 cuffia
1 registratore MC
accesori vari
(in più, nel negozio che "manco de striscio...) ho portato due amici/colleghi/conoscenti per aiutarli nella scelta del loro impianto (concluso in giornata, subito dopo le prove d'ascolto)

secondo me, avrebbero dovuto conoscermi bene in entrambi i negozi.
E infatti, così è, anche se solo uno dei due ha voluto vendere, assistendo, consigilando, spiegando.

CMQ, OK. anche se fossi stato un cliente nuovvo...
in fin dei conti... è il tuo lavoro, cacchio.... se vuoi vendere, bisogna che alzi le chiappe dalla sedia e ti precipiti dal cliente !!!


06/10/2017, 9:24
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 3 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi


LA VOSTRA VOCE SENZA INTERFERENZE
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware. Hosted by MondoWeb