Oggi è il 26/05/2018, 5:51



Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
 Oggi Beethoven avrebbe una speranza.... 
Autore Messaggio
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2016, 14:13
Messaggi: 3137
Località: Venezia
Rispondi citando
Messaggio Oggi Beethoven avrebbe una speranza....
Da Le Scienza 21 dicembre 2017 - pubblicato su "Nature"

Applicando la terapia genica basata sulla tecnica di editing CRISPR, un gruppo di ricerca del Broad Institute guidato da David Liu è riuscito a fermare il processo degenerativo, causato da un difetto genetico, che inizia nell'infanzia e rende sordi entro pochi anni. Il riusultato è stato ottenuto sui topi e si spera che possa essere sperimentato presto anche su esseri umani.

I topi sono stati chiamati "topi di Beethoven" in onore del celebre compositore che perse l’udito intorno ai trent’anni di età.

_________________
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)


22/12/2017, 16:40
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 03/07/2017, 14:19
Messaggi: 107
Rispondi citando
Messaggio Re: Oggi Beethoven avrebbe una speranza....
Non vorrei tagliare le gambe ad ogni speranza, ma purtroppo sono tante le terapie e i farmaci che funzionano sui topi ma che sugli uomini poi nisba.


22/12/2017, 21:33
Profilo
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2016, 14:13
Messaggi: 3137
Località: Venezia
Rispondi citando
Messaggio Re: Oggi Beethoven avrebbe una speranza....
E' vero, l'uomo non è un "grosso topo" però tante ricerche fatte sui topi hanno dato risultati positivi. Sarei ottimista.

_________________
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)


23/12/2017, 13:05
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2016, 20:31
Messaggi: 394
Località: ROMA
Rispondi citando
Messaggio Re: Oggi Beethoven avrebbe una speranza....
Considerando i danni che procurano e quelli che potrebbero fare , per i topi sperimenterei una bella cura "terminale"....... :evil:
ovvio che i topi di cui si parla non sono quelle orrende bestie (pantegane) che qualche volta si vedono uscire dai tombini di Roma......


23/12/2017, 22:19
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 09/04/2017, 9:50
Messaggi: 59
Rispondi citando
Messaggio Re: Oggi Beethoven avrebbe una speranza....
Mi sono sempre chiesto se una persona mediamente esperta di elettroacustica, come alcuni che qui scrivono, sarebbe in grado di tarare a se stessa un apparecchio acustico meglio o fornendo informazioni più esatte al tecnico delle varie Amplifon eccetera...
Ho seguito mia mamma nel processo (fallito) che avrebbe dovuto portare all'inserimento di una protesi acustica, e ho notato le similitudini con il nostro mondo dell'equalizzazione...di trent'anni fa.
Ho pensato che io al posto di mia madre magari avrei saputo indirizzare meglio le correzioni da apportare e riconoscere qualche errata regolazione.
Spero di non doverlo scoprire tra qualche anno, anche se temo che dato il mio hobby e il volume al quale ascolto, presto avrò a che fare con questo mondo, così vicino e così lontano dal nostro.

_________________
Ogni opinione espressa è mia personale e non rispecchia necessariamente quella delle aziende con le quali collaboro (Coral e Indiana Line). Tradotto: IMHO


26/12/2017, 0:36
Profilo
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 24/11/2016, 14:13
Messaggi: 3137
Località: Venezia
Rispondi citando
Messaggio Re: Oggi Beethoven avrebbe una speranza....
Lo scopo degli apparecchi acustici è rendere il parlato intelligibile.
Questo può richiedere sia una amplificazione che una equalizzazione. Di solito l'equalizzazione riguarda la banda a partire da circa 4000 Hz che è quella che degrada con l'età. In presenza di acufeni o di altri problemi sono necessari interventi più specifici.

L'inserimento di un dispositivo acustico non è "automatico". Chi lo riceve si deve abituare.
In sostanza il nostro cervello, man mano che l'udito si deteriore, applica delle correzioni in particolare simula una amplificazione delle frequenze che sente di meno (questo giustifica il fatto che musicisti anziani presentano ancora una ottima capacità di distinguere il timbro).

Ne segue che, quando si inserisce un apparecchio acustico, questo dà fastidio perché si sovrappone ad un lavoro che il cervello sta già facendo (anche se in modo non sufficiente).
Ne segue quindi che questi apparecchietti devono essere utilizzati, inizialmente con una amplificazione molto bassa che va poi aumentata nel tempo finché il cervello non si è abituato.

E' fondamentale che chi deve usare l'apparecchio acustico sia istruito sul suo uso, sulla sua funzione e sui processi che il suo cervello deve fare per accettare questo apparecchio. In sostanza si deve promuovere la consapevolezza nell'utilizzatore in modo che non sia un "oggetto passivo" ma "soggetto attivo".

Ho sperimentato questo con mio suocero che ha rifiutato l'apparecchio acustico dicendo che gli dava fastidio.

_________________
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)


26/12/2017, 12:15
Profilo WWW
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2016, 20:31
Messaggi: 394
Località: ROMA
Rispondi citando
Messaggio Re: Oggi Beethoven avrebbe una speranza....
Mario , il tuo avatar è eloquente e simpatico. Alla bisogna , magari per "sentire" qualche voce molesta ma mandarle un eloquente "messaggio" , applichi le mani alle orecchie come parabole riceventi......
Dati gli ottimi prodotti che progetti ci senti benissimo , altrochè

Ciao


26/12/2017, 13:19
Profilo
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2016, 13:37
Messaggi: 3158
Località: Agrigento
Rispondi citando
Messaggio Re: Oggi Beethoven avrebbe una speranza....
Secondo me sta esultando :D

Immagine

_________________
saluti, Tom


26/12/2017, 21:17
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 8 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

cron

LA VOSTRA VOCE SENZA INTERFERENZE
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware. Hosted by MondoWeb