pc per liquida

Tutto quello che riguarda la riproduzione della musica liquida...
Rispondi
Messaggio
Autore
Grisulea
Messaggi: 558
Iscritto il: 29/11/2016, 22:39
Località: Bergamo

pc per liquida

#1 Messaggio da Grisulea » 05/11/2019, 13:25

Sto valutando la sostituzione del pc con un nuovo e più recente modello, senza ventole. Ho visto che alcuni montano schede che hanno l’uscita spdif ottica. Questa soluzione permette evidentemente di saltare la scheda esterna da usd a spdif (gustard). La qualità potrebbe essere peggiore? Quanto a memoria e processore, per l’utilizzo dei classici programmi di lettura, su cosa è sufficiente orientarsi (con un certo margine) considerando anche l’uso di drc che ho notato comunque richiede al sistema maggiori capacita? Molti usano win 10. Ci sono problemi? Quale sarebbe la messa a punto ideale?

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 6761
Iscritto il: 25/11/2016, 11:37
Località: Agrigento

Re: pc per liquida

#2 Messaggio da TomCapraro » 05/11/2019, 13:34

Grisulea ha scritto:Sto valutando la sostituzione del pc con un nuovo e più recente modello, senza ventole. Ho visto che alcuni montano schede che hanno l’uscita spdif ottica. Questa soluzione permette evidentemente di saltare la scheda esterna da usd a spdif (gustard). La qualità potrebbe essere peggiore? Quanto a memoria e processore, per l’utilizzo dei classici programmi di lettura, su cosa è sufficiente orientarsi (con un certo margine) considerando anche l’uso di drc che ho notato comunque richiede al sistema maggiori capacita? Molti usano win 10. Ci sono problemi? Quale sarebbe la messa a punto ideale?
L'ottico penalizza due cose (e ne aggiusta una) incrementa il valore di jitter, per cui se il DAC non ha un ricevitore che lo recupera "potrebbe" peggiorare qualcosina, limita la larghezza di banda a "soli" 96khz che, se ci si limitasse ad ascoltare i PCM non precluderebbe nulla.

Processore e RAM, se ti limiti al PCM un 2Ghz con 4Gb di ram va bene (compreso per il DRC)

Se invece dovessi utilizzare codifiche e ricodifiche on-the-fly in DSD ti servirebbe almeno un i5 e 8gb di RAM.
saluti, Tom

Interference
Messaggi: 254
Iscritto il: 24/04/2019, 15:28

Re: pc per liquida

#3 Messaggio da Interference » 05/11/2019, 13:52

Alcune schede madri con l'ottico dietro avevano anche l'SPDIF coassiale sui pin, però potrebbe essere una feature oramai scomparsa. Comunque se il DAC è buono (e non avrei motivo di pensare altrimenti) andrei di ottico nativo dimenticandomi ammennicoli esterni :)

Grisulea
Messaggi: 558
Iscritto il: 29/11/2016, 22:39
Località: Bergamo

Re: pc per liquida

#4 Messaggio da Grisulea » 05/11/2019, 14:06

Andrebbero direttamente nel minidsp 4x10. O faccio USB via gustard ed esco ottico, spdif o aes da quella, oppure salto tutto e arrivo ottico direttamente al minidsp. Secondo voi? La gustard l'ho già, il PC con spdif costa in media 100 euro più degli altri simili. Almeno quelli che ho visto io. Che PC suggerite assolutamente silenzioso e sufficiente allo scopo (nulla di esagerato)?

otaner
Messaggi: 87
Iscritto il: 15/10/2019, 8:47

Re: pc per liquida

#5 Messaggio da otaner » 05/11/2019, 17:54

Grisulea ha scritto:Andrebbero direttamente nel minidsp 4x10. O faccio USB via gustard ed esco ottico, spdif o aes da quella, oppure salto tutto e arrivo ottico direttamente al minidsp. Secondo voi? La gustard l'ho già, il PC con spdif costa in media 100 euro più degli altri simili. Almeno quelli che ho visto io. Che PC suggerite assolutamente silenzioso e sufficiente allo scopo (nulla di esagerato)?
Ma lo assembleresti te?

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 6761
Iscritto il: 25/11/2016, 11:37
Località: Agrigento

Re: pc per liquida

#6 Messaggio da TomCapraro » 05/11/2019, 18:06

Grisulea ha scritto:Andrebbero direttamente nel minidsp 4x10. O faccio USB via gustard ed esco ottico, spdif o aes da quella, oppure salto tutto e arrivo ottico direttamente al minidsp. Secondo voi? La gustard l'ho già, il PC con spdif costa in media 100 euro più degli altri simili. Almeno quelli che ho visto io. Che PC suggerite assolutamente silenzioso e sufficiente allo scopo (nulla di esagerato)?

Bah...a naso dovrebbe andar bene anche l'ottico diretto al mini-dsp, è che non so come si comporta tra interfacce diverse. (sul mini-dsp non ho effettuato mai misure)
saluti, Tom

Grisulea
Messaggi: 558
Iscritto il: 29/11/2016, 22:39
Località: Bergamo

Re: pc per liquida

#7 Messaggio da Grisulea » 05/11/2019, 18:52

otaner ha scritto:
Grisulea ha scritto:Andrebbero direttamente nel minidsp 4x10. O faccio USB via gustard ed esco ottico, spdif o aes da quella, oppure salto tutto e arrivo ottico direttamente al minidsp. Secondo voi? La gustard l'ho già, il PC con spdif costa in media 100 euro più degli altri simili. Almeno quelli che ho visto io. Che PC suggerite assolutamente silenzioso e sufficiente allo scopo (nulla di esagerato)?
Ma lo assembleresti te?
E' anche una possibilità ma l'intenzione sarebbe di prendere qualcosa che tolto dalla scatola funzioni.
Ho un vecchio monitor da 21", ho appena ordinato una minitastiera, attacco dietro al minitor il minipc e comando tutto comodamente seduto. Arrivo finalmente all'impianto che avevo pensato, pc, cross, ampli e casse. In pratica escluderei la gustard, il pre e la doppia conversione ad/da sul minipc. Il pre l'ho appena venduto, devo dire di non sentire particolare differenza, immagino che saltando anche il convertitore qualcosa in trasparenza dovrei ottenere. Cosa proporresrti da assemblare?
Queste le specifiche dell'input/output digitale del minidsp:
Hardware • Analog Devices SRC4382• Asynchronous Sample rate con-verter (ASRC) allows wide range of digital signal (up to 216kHz)• SPDIF/Toslink/AES-EBU input • SPDIF & Toslink + AES-EBU outputs • USB type B connector to header • Isolation transformers on inputs& outputs

Grisulea
Messaggi: 558
Iscritto il: 29/11/2016, 22:39
Località: Bergamo

Re: pc per liquida

#8 Messaggio da Grisulea » 14/11/2019, 22:40

Alla fine ho preso un nuc intel con windows 10.
Il problema è che è completamente vuoto, va impostato ed installato tutto. La fase iniziale l'ho fatta senza connessione internet saltando tutte la parte che poteva riguardare la connessione, serviva il cavo di rete ed in sala c'è solo lo wifi.

Domanda 1: come mai ora non vede la rete wifi? Quando cerco di connettermi non trova nulla. Provato con il mac li ad un metro e la rete la vede e funziona.

Avevo immagianto di copiare le cartelle intere dal sony vaio di foobar, rew, drc, minidsp. In pratica va solo foobar (darkone) ma appena si apre segnala un errore anche se poi parte lo stesso.
Per ora vorrei sistemare foobar per bene.

Domande 2: come mai la libreria foobar non vede i file wav? Come imposto foobar e windows 10 per il bit perfect? E' vero che windows 10 non necessita di driver asio? Il nuc l'ho preso con uscita mini toslink. Come verifico che da li esca bit perfect?
Faro comunque tutte le prove ed i confronti del caso via usb verso la gustard e da questa via spdif, tos o aes verso i minidsp.

Domanda 3: gli altri programmi allora è meglio "installarli"? Anche foobar visto che presenta un errore in apertura? Drc interface e rew di cosa hanno bisogno per funzionare che di norma non è installato su un pc nuovo?

Visto che il pc arriva ti cermania, danke schon per le risposte

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 6761
Iscritto il: 25/11/2016, 11:37
Località: Agrigento

Re: pc per liquida

#9 Messaggio da TomCapraro » 15/11/2019, 0:40

Grisulea ha scritto:Alla fine ho preso un nuc intel con windows 10.
Il problema è che è completamente vuoto, va impostato ed installato tutto. La fase iniziale l'ho fatta senza connessione internet saltando tutte la parte che poteva riguardare la connessione, serviva il cavo di rete ed in sala c'è solo lo wifi.

Domanda 1: come mai ora non vede la rete wifi? Quando cerco di connettermi non trova nulla. Provato con il mac li ad un metro e la rete la vede e funziona.

Avevo immagianto di copiare le cartelle intere dal sony vaio di foobar, rew, drc, minidsp. In pratica va solo foobar (darkone) ma appena si apre segnala un errore anche se poi parte lo stesso.
Per ora vorrei sistemare foobar per bene.

Domande 2: come mai la libreria foobar non vede i file wav? Come imposto foobar e windows 10 per il bit perfect? E' vero che windows 10 non necessita di driver asio? Il nuc l'ho preso con uscita mini toslink. Come verifico che da li esca bit perfect?
Faro comunque tutte le prove ed i confronti del caso via usb verso la gustard e da questa via spdif, tos o aes verso i minidsp.

Domanda 3: gli altri programmi allora è meglio "installarli"? Anche foobar visto che presenta un errore in apertura? Drc interface e rew di cosa hanno bisogno per funzionare che di norma non è installato su un pc nuovo?

Visto che il pc arriva ti cermania, danke schon per le risposte

1) connetti in ethernet e aggiorna il sistema. (chissà quanti driver mancheranno)

2) dopo aver aggiornato riprova, nel caso ci concentreremo su quello.

3) il sistema aggiornato carica tutti i framework di cui DRC ha bisogno. (win 10 va di wasapi ma alcuni hardware necessitano degli ASIO che, se aggiornato, funzioneranno.
Per verificare il bit perfect dovresti acquisire il segnale digitale tramite un hardware esterno con ingresso toslink ottico, quindi registrare un segmento di campioni ed analizzarli tramite apposito software.
Potrei fare tutto io tranne l'acquisizione...quella va fatta in loco.
Si, i programmi andrebbero installati ma...dopo averlo aggiornato.
saluti, Tom

Svarione
Messaggi: 704
Iscritto il: 18/05/2019, 14:34
Il mio Impianto: K.heresy,audion silver night 300b,cdi naim
In estate causa calore valvole preferisco un ampli rega brio, e systemdek
Iix con testina wos 100

Re: pc per liquida

#10 Messaggio da Svarione » 15/11/2019, 9:53

L’ideale per i vostri scopi è una macchina dedicata all’uso specifico oltre che con i requisiti necessari.

Se volete usare nuc, con win 10, e poi un programma come office, e poi un antivirus, e magari navigare in internet, masterizzare, poi altre cose che via via ritenete necessario, il sistema si appesantirà sempre più, si aggroviglia e non è che potete testare tutti i programmi per stabilire quale sia il migliore al caso vostro. e poi disinstallarli sicuri che tutto torni allo stato precedente, magari aggiungendoni altri ancora, con la garanzia che restino validi i file bit perfect.

Considerate anche che ogni programma che aggiungete utilizza risorse, magari a vostra insaputa, e ciò ci rallenta ancora di più il pc.

Forse una volta stabilito che una certa configurazione vi da un risultato bit perfect, e deciso i software necessari al suo funzionamento mi fermerei, formatterei e con il minimo necessario alla liquida non toccherei più nulla.

Per il wifi spero nuc abbia la scheda wifi.

Per l’utilizzo diciamo promiscuo, nuc non è il massimo, si può fare ma entro certi limiti, la semplice navigazione con antivirus e scrittura con office e ascolto In streaming forse non ti farà più bit perfect...boh
dipenderà dalla ram, adesso usano octane, dalla qtà che metti, dal chipset come lavora, dalla velocità del processore e dall’accesso al ssd, dal controller, da quanto pesante è il lavoro che gli fai fare, dallo stato del registro....

Sempre concesso che un nuc dedicato ci riesca sempre.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite