Sito per chi muove i primi passi nel mondo audio hi-fi

Indicazioni, Dispositivi, programmi i calcolo, e quanto può servire in generale...
Rispondi
Messaggio
Autore
Pietro111
Messaggi: 1
Iscritto il: 15/10/2020, 8:33

Sito per chi muove i primi passi nel mondo audio hi-fi

#1 Messaggio da Pietro111 » 19/10/2020, 16:00

Un saluto a tutti gli utenti,
abbiamo aperto un piccolo sito chiamato Amplificalo, dedicato ad amplificatori e, più in generale anche ad altra componentistica audio per chi desidera avvicinarsi al mondo degli impianti ad alta fedeltà. Abbiamo iniziato da poco, ma da come si può vedere dalle pagine già mandate online l'idea è quella di alternare consigli sulle apparecchiature - soprattutto per chi è agli inizi -, a guide e articoli informativi.

Speriamo di arrivare a dedicare a tutti o quasi i fattori che incidono nella creazione di un impianto un articolo di approfondimento scritto basandoci sulle nostre conoscenze e quello che riusciamo a studiare al riguardo in italiano e in inglese (con articoli sul rapporto segnale/rumore, le definizione di hi-fi e hi-end, cos'è la distorsione armonica totale e via discorrendo). Sappiamo che la strada è ancora lunga ma ci tenevamo a far sapere che il progetto è ora online e naturalmente saremo molto felici se qualcuno vorrà farci visita. :)

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6622
Iscritto il: 24/11/2016, 13:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Sito per chi muove i primi passi nel mondo audio hi-fi

#2 Messaggio da MarioBon » 19/10/2020, 23:02

incuriosito sono andato a vedere e ho letto questo:
Amplificando ha scritto:Uno dei tanti fattori di cui tenere conto nella scelta di un amplificatore è il THD, ovvero la distorsione armonica totale (THD sta per Total Harmonic Distortion). Il parametro misura la distorsione nei segnali che attraversano un dispositivo di natura elettronica, spesso poiché il device modifica la pendenza del segnale in alcuni punti con il risultato di alterarne la frequenza. In linea puramente teorica un THD pari a zero è l’ideale, poiché andrebbe a descrivere una situazione in cui il segnale di uscita è identico a quello d’ingresso.
La misura THD è una misura (piuttosto grezza) della distorsione armonica che non discrimina l'ordine e l'ampiezza delle singole armoniche tra loro e dal rumore. In nessun modo la distorsione armonica può cambiare la frequenza del segnale.

Per affermare che un dispositivo è privo di distorsione la misura di THD non è adatta per due motivi:
- il rumore (almeno quello termico) è sempre presente quindi la THD non è mai nulla
- anche se la THD potesse essere nulla si dovrebbe ripetere la misura tante volte quante sono le frequenza presenti nello spettro riprodotto.

Due segnali sono identici se sono lo stesso segnale (Teoria degli Insiemi). Lo scopo dell'amplificatore è aumentare la potenza di un segnale e, se l'amplificatore è ideale ed al netto del contributo del rumore, il segnale di uscita è proporzionale al segnale di ingresso.

Complimenti per l'iniziativa ma vi esorto ad un maggior rigore.
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 6943
Iscritto il: 25/11/2016, 12:37
Località: Agrigento

Re: Sito per chi muove i primi passi nel mondo audio hi-fi

#3 Messaggio da TomCapraro » 20/10/2020, 19:59

...nemmeno un segnale "digitale" (che poi anch'esso viene veicolato su una portante analogica) è esente da distorsione, nonchè uguale a quello d'ingresso/uscita di un dispositivo.
Certamente i valori in gioco risulterebbero molto bassi, a livello jitterale, ma mai identici.
Sottoscrivo quanto anticipato da Mario, la THD è la verifica meno indicativa per classificare la bontà di un ampli.
La distorsione integrale (sotto carico) sarebbe già un altra cosa, e se poi si utilizzasse in condizioni di effettivo funzionamento ancora meglio.

Saluti e diamoci sotto...in fondo se si parla di misure a me non dispiace dargli ogni tanto un occhiata.
saluti, Tom

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite