Trattamento acustico, da dove iniziare?

ho questo problema...questa è la soluzione
DRC, equalizzazione attiva e passiva
Rispondi
Messaggio
Autore
Avatar utente
acam75
Messaggi: 110
Iscritto il: 08/12/2016, 16:44
Il mio Impianto: Opera Quinta 2014 Se/ Unison R. Max1
Copland 405 cta/Mastersound 220 se
Unison R. Cd Due/Audio Analogue Maestro rev 1 96/24
Cavi Airtech

Trattamento acustico, da dove iniziare?

#1 Messaggio da acam75 » 03/03/2019, 14:00

Salve, dopo aver completato i miei due impianti mi sono reso conto dell' importanza di un minimo trattamento acustico delle sale pèr farli rendere al meglio, ma ho due grandi problemi:
1) sono completamente ignorante non so nulla di misure e vorrei anche evitare di diventarci matto
2) non vorrei spendere una fortuna

Mi sono guardato intorno e pensavo ad i pannelli della viacoustic da 120.4 ( 128 € ) cadauno da attaccare dietro i diffusori e sempre della viacoustic i quadrotti da mettere a centro parete.
Quindi mi sono procurato un podi materiale per iniziare a far dei test e qui sono caduto come un asino....
Mi sono reso conto che è tutto tranne che semplice e dopo due giorni non ci ho ancora capito una cippa....
Chiunque possa darmi informazioni utili su come iniziare avrà la mia eterna riconoscenza :)
Cordialmente Andrea
Immagine
Immagine

Altra stanza...
Immagine

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 6762
Iscritto il: 25/11/2016, 11:37
Località: Agrigento

Re: Trattamento acustico, da dove iniziare?

#2 Messaggio da TomCapraro » 03/03/2019, 20:39

"Nome del Padre"...se non misuri quantomeno cerca di riprodurre un disco test nel quale sono presenti tutte le frequenze dello spettro suddivise a terzi d'ottava. (tipo 20, 25, 31, 40, 40, 63, 80, 100, 125, 160, 200, 250, 315, 400, 500, 630, 800, 1000, 1250, 1600, 2000, 2500, 3150, 4000, 5000, 6300, 8000, 10000, 12500, 16000...).

Ti siedi nel punto ascolto e cerchi di capire se l'ampiezza dei toni riprodotti è omogenea, oppure se (specie in gamma bassa/mediobassa) noti frequenze con forti rinforzi o cancellazioni.

In questo modo si comincerà a capire su quale banda intervenire.

p.s certamente che in questi casi le misurazioni fornirebbero una sorta di "DNA" del tuo sistema, tuttavia la sequenza di toni qualche indizio lo fornisce.
saluti, Tom

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6443
Iscritto il: 24/11/2016, 12:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Trattamento acustico, da dove iniziare?

#3 Messaggio da MarioBon » 04/03/2019, 12:01

Per piacere posta le piantine degli ambienti con le dimensioni principali (porte finestre e mobili)
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
acam75
Messaggi: 110
Iscritto il: 08/12/2016, 16:44
Il mio Impianto: Opera Quinta 2014 Se/ Unison R. Max1
Copland 405 cta/Mastersound 220 se
Unison R. Cd Due/Audio Analogue Maestro rev 1 96/24
Cavi Airtech

Re: Trattamento acustico, da dove iniziare?

#4 Messaggio da acam75 » 05/03/2019, 13:38

Grazie per l'attenzione, quanto prima posterò mappa stanze e arredamento, cordialmente Andrea

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6443
Iscritto il: 24/11/2016, 12:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Trattamento acustico, da dove iniziare?

#5 Messaggio da MarioBon » 09/03/2019, 16:06

Per quanto riguarda le MAX_2 farei questo esperimento: disponi i pannelli in senso orizzontale
Immagine
e mettili sul muro alle spalle del punto di ascolto, di fronte ai diffusori in modo che la radiazione delle trombe ci vada diritta contro.
Questo ne aumenterà l'effetto fono-assorbente.
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
Pepstain
Messaggi: 97
Iscritto il: 19/06/2019, 9:36
Il mio Impianto: All-in-one Naim Uniti Atom, Totem Arro, Nas WD My Cloud Mirror
Località: Torino

Re: Trattamento acustico, da dove iniziare?

#6 Messaggio da Pepstain » 21/06/2019, 14:56

TomCapraro ha scritto:"Nome del Padre"...se non misuri quantomeno cerca di riprodurre un disco test nel quale sono presenti tutte le frequenze dello spettro suddivise a terzi d'ottava. (tipo 20, 25, 31, 40, 40, 63, 80, 100, 125, 160, 200, 250, 315, 400, 500, 630, 800, 1000, 1250, 1600, 2000, 2500, 3150, 4000, 5000, 6300, 8000, 10000, 12500, 16000...).

Ti siedi nel punto ascolto e cerchi di capire se l'ampiezza dei toni riprodotti è omogenea, oppure se (specie in gamma bassa/mediobassa) noti frequenze con forti rinforzi o cancellazioni.

In questo modo si comincerà a capire su quale banda intervenire.

p.s certamente che in questi casi le misurazioni fornirebbero una sorta di "DNA" del tuo sistema, tuttavia la sequenza di toni qualche indizio lo fornisce.
Ciao,
dove potrei trovare un disco test con le frequenze di cui sopra?

Saluti

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6443
Iscritto il: 24/11/2016, 12:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Trattamento acustico, da dove iniziare?

#7 Messaggio da MarioBon » 21/06/2019, 15:02

Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 6762
Iscritto il: 25/11/2016, 11:37
Località: Agrigento

Re: Trattamento acustico, da dove iniziare?

#8 Messaggio da TomCapraro » 21/06/2019, 15:05

Pepstain ha scritto: Ciao,
dove potrei trovare un disco test con le frequenze di cui sopra?

Saluti
Visto che dovrai usare REW, seguendo le "freccie" potrai generare i toni e riprodurli.
Per cambiare basta premere su Next 1/3 octave

Immagine
saluti, Tom

Avatar utente
Pepstain
Messaggi: 97
Iscritto il: 19/06/2019, 9:36
Il mio Impianto: All-in-one Naim Uniti Atom, Totem Arro, Nas WD My Cloud Mirror
Località: Torino

Re: Trattamento acustico, da dove iniziare?

#9 Messaggio da Pepstain » 23/06/2019, 11:41

Vi ringrazio per l'aiuto...

Saluti

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti