TEST: Distorsione Densa (???)

Tecniche e strumenti di misura, test di varia natura
Messaggio
Autore
Carlo
Messaggi: 177
Iscritto il: 20/04/2019, 20:54
Il mio Impianto: sorgente PC
Dac project
Pre ARCAM FMJ C 49
Finale ARCAM FMJ P 49
Diffusori ProAc D48 response ribbon
cavi autocostruiti schermati

Re: TEST: Distorsione Densa (???)

#11 Messaggio da Carlo » 10/09/2020, 20:53

Vedo che spesso viene utilizzato un segnale di prova, rumore
E se si utilizzasse direttamente un brano? è possibile?

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 6762
Iscritto il: 25/11/2016, 11:37
Località: Agrigento

Re: TEST: Distorsione Densa (???)

#12 Messaggio da TomCapraro » 11/09/2020, 7:03

Carlo ha scritto:
10/09/2020, 20:53
Vedo che spesso viene utilizzato un segnale di prova, rumore
E se si utilizzasse direttamente un brano? è possibile?
E' possibile anche effettuare misure di questo genere con brani musicali a piacere.

Per la NTD, soprattutto, serve "periodicizzare" il brano...ovvero: creare dei frame periodici con un preciso numero di campioni.

In questo modo si evitano errori nella finestra FFT, e si facilita l'allineamento tra stimolo e segnale acquisito.

L'esempio qui sotto tratta una NTD calcolata su una scheda audio con il famoso brano della sheffield records. (vedi info riportate)

Tra 650hz e 10khz prevale il tappeto del rumore, nel momento in cui l'energia del brano inizia a salire (da 650hz a scendere) si eleva anche la TD+N, che tocca i suo picchi massimi in corrispondenza della massima cresta del brano.

Attorno i 20khz si nota un certo nervosismo causato da spurie del filtro digitale in corrispondenza del brickwall.

L'esempio su schede audio è applicabile su tutte le altre elettroniche.

Per i diffusori si può utilizzare la TND (una misura simile alla NTD ma con frame a terzi d'ottava...ampliabili comunque...) che però necessita di qualche attenzione (sincronizzazione) affinchè si eviti la comparsa di righe (bande laterali) che NON fanno parte della reale distorsione.

Immagine
saluti, Tom

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 6762
Iscritto il: 25/11/2016, 11:37
Località: Agrigento

Re: TEST: Distorsione Densa (???)

#13 Messaggio da TomCapraro » 11/09/2020, 23:56

Curiosità...
Il rumore rosa, su questo convertitore (e forse anche su altri) provoca circa la medesima "distorsione" rispetto al famoso brano di percussioni della Sheffield Records.

Immagine
saluti, Tom

Carlo
Messaggi: 177
Iscritto il: 20/04/2019, 20:54
Il mio Impianto: sorgente PC
Dac project
Pre ARCAM FMJ C 49
Finale ARCAM FMJ P 49
Diffusori ProAc D48 response ribbon
cavi autocostruiti schermati

Re: TEST: Distorsione Densa (???)

#14 Messaggio da Carlo » 12/09/2020, 10:54

Quella di misurare la distorsione direttamente con un brano musicale è tra le piu interessanti cose che abbia letto
Gentilissimo, grazie

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6440
Iscritto il: 24/11/2016, 12:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: TEST: Distorsione Densa (???)

#15 Messaggio da MarioBon » 12/09/2020, 12:19

Che si possa fare è fuori dubbio (e Tom la fa). Il problema è fare una cosa semplice che non richieda trattamenti particolari al segnale. E' un po' che ci provo e credevo anche di esserci riuscito (ma non era vero). La Distorsione Densa è un "sotto prodotto" di quei tentativi.
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 6762
Iscritto il: 25/11/2016, 11:37
Località: Agrigento

Re: TEST: Distorsione Densa (???)

#16 Messaggio da TomCapraro » 16/09/2020, 15:44

MarioBon ha scritto:
12/09/2020, 12:19
Che si possa fare è fuori dubbio (e Tom la fa). Il problema è fare una cosa semplice che non richieda trattamenti particolari al segnale. E' un po' che ci provo e credevo anche di esserci riuscito (ma non era vero). La Distorsione Densa è un "sotto prodotto" di quei tentativi.
Ho continuato le prove...e ci siamo sentiti anche con lo sviluppatore del software DeltaWave, il quale mi ha inviato del materiale da sottoporre ad indagine.
Appena raccimulo delle indicazioni ci facciamo una chiacchierata.
saluti, Tom

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 6762
Iscritto il: 25/11/2016, 11:37
Località: Agrigento

Re: TEST: Distorsione Densa (???)

#17 Messaggio da TomCapraro » 16/09/2020, 15:47

I primi test sono straordinari.

Immagine

Immagine
saluti, Tom

Carlo
Messaggi: 177
Iscritto il: 20/04/2019, 20:54
Il mio Impianto: sorgente PC
Dac project
Pre ARCAM FMJ C 49
Finale ARCAM FMJ P 49
Diffusori ProAc D48 response ribbon
cavi autocostruiti schermati

Re: TEST: Distorsione Densa (???)

#18 Messaggio da Carlo » 16/09/2020, 18:57

Tom per favore quei due grafici me li spieghi?
Sono frutto di due apparati diversi?
Che tipo di misura è?
Queste misure se rilevate con tecniche diverse utilizzando lo stesso segnale cosa forniscono?

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 6762
Iscritto il: 25/11/2016, 11:37
Località: Agrigento

Re: TEST: Distorsione Densa (???)

#19 Messaggio da TomCapraro » 17/09/2020, 6:36

Carlo ha scritto:
16/09/2020, 18:57
Tom per favore quei due grafici me li spieghi?
Sono frutto di due apparati diversi?
Che tipo di misura è?
Queste misure se rilevate con tecniche diverse utilizzando lo stesso segnale cosa forniscono?
1) sono grafici relativi alla distorsione integrale "combinata" alla NTD.

2) no, sono prove effettuate direttamente sul PC (per comodità) mettendo in loopback la scheda audio integrata.

3) il segnale, multitono denso (attorno i 5000 toni) viene prima rilevato in real time tramite la distorsione integrale affinchè si valuti il contenuto della parte non lineare, la posizione nello spettro e l'ampiezza.
Successivamente è stato effettuato un test tramite NTD per valutare se il segnale differenza rispecchiasse specularmente quello della distorsione integrale...e lo fa...
Il segnale differenza (NTD) è stato messo in doppia traccia assieme allo stimolo multitono originale affinchè si sarebbe visualizzato con ottima risoluzione.

4) Le due tecniche, con questo specifico segnale, forniscono i medesimi (sovrapponibili) risultati.
Non ho testato cosa ne verrebbe fuori con la TND, sia a terzi di ottava che a dodicesimi ottava...proverò...e ne prevedo una stima abbastanza simile. (ma da valutare)
saluti, Tom

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 6762
Iscritto il: 25/11/2016, 11:37
Località: Agrigento

Re: TEST: Distorsione Densa (???)

#20 Messaggio da TomCapraro » ieri, 18:23

In questo specifico contesto (ho fatto saturare un ingresso fino a fargli raggiungere circa l'1% di distorsione totale + rumore) la distorsione integrale, con circa gli stessi dati statistici, genera una differenza di 5dB.
Sono messi a confronto 32 toni contro 125 toni.
Di contro la TND, affinchè distorca di circa l'1%, necessita di essere attenuato lo stimolo tra -3dB/-4dB.
Cambia anche l'andamento della distorsione.

Immagine

Immagine
saluti, Tom

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite