Oggi è il 22/07/2018, 1:07



Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
 TEST: misurazione segnali con ampiezza bassissima. 
Autore Messaggio
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2016, 13:37
Messaggi: 3511
Località: Agrigento
Rispondi citando
Messaggio TEST: misurazione segnali con ampiezza bassissima.
Apro le porte a Salvatore (sm63) il quale ha voluto svolgere delle interessanti prove.
Vediamo cosa ha effettuato, e poi lo commenteremo assieme.
P.s avviso gli utenti che qui non è permesso nominare persone con cui ci si è scontrati animatamente.
Grazie.

_________________
saluti, Tom


07/04/2018, 21:10
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 26/11/2016, 8:32
Messaggi: 213
Località: Taurianova (RC)
Rispondi citando
Messaggio Re: TEST: misurazione segnali con ampiezza bassissima.
Eccomi ....

Inizio dai segnali usati per la prova ,sono due ,il primo un tono con fondamentale a 400 Hz -70 dB scalato nei primi 3 step -6 db gli altri -3 dB .....invece il secondo rispecchia esattamente le caratteristiche del primo in aggiunta una serie di armoniche con livello -10 db rispetto la fondamentale ,mantenedo la stessa proporzione con gli step successivi .

Non dovendo nascondere nulla .... da qui potete scaricare entrambi i segnali .https://we.tl/VM46RJdA6i


Iniziamo dal primo livello massimo -70 dB .
Immagine

Livello minimo .

Immagine

Secondo segnale ....livello massimo

Immagine

Livello minimo

Immagine


Se qualcuno si sta chiedendo perché ho usato due segnali simili con e senza armoniche, la risposta abbastanza logica, intuitiva, visto il  metodo usato per analizzare i segnali una volta riprodotti, prima alle uscite del Dac successivamente alle uscite dell'amplificatore, questo permette solo esclusivamente di evidenziare un livello affondare nel rumore, ma non può in alcun modo essere riconducibile alla reale risoluzione, nella sostanza osservo l'eventulare variazione del livello nel tempo, anche se lo si vede affondare nel rumore, che può essere solo una condizione necessaria ma non sufficiente per stabilire la risoluzione.

Le immagine a seguire mostrano l'esito nelle rilevazione usando il segnale con senza armoniche.

_________________
Salvatore Micale


08/04/2018, 10:50
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 26/11/2016, 8:32
Messaggi: 213
Località: Taurianova (RC)
Rispondi citando
Messaggio Re: TEST: misurazione segnali con ampiezza bassissima.
Prima di procedere con i risultati finali ,osserviamo  come si presenta il rumore  alle uscite del Dac (Ch R ), dopo il finale al massimo volume (Ch L) . Sulla destra riportato l'incremento del guadagno .

Immagine

Adesso passiamo con le rilevazione ....segnale 1 senza armoniche rilevato alle uscite del Dac .

Immagine

Quasi dimenticavo, anche se non si possono considerare misure assolute, ho calibrato la strumentazione, questo spiega la scala con valori in negativo.

Idem ...quindi sempre il segnale 1 senza armoniche attraverso l'ampli.

Immagine

Mi pare non serva commentare più di tanto, tutto più alto, in proporzione al guadagno dell'ampli, sia per il segnale come per il rumore.

Stessa rilevazione ...questa volta con il segnale con armoniche .

Uscita del Dac

Immagine

come volevasi dimostrare, nonostante il pesante contenuto armonico, questo metodo non può in alcun modo indicarci la risoluzione, reale, effettiva, sia per il dac come per qualsiasi altra elettronica o diffusore, in quanto rispecchia solo i livelli esattamente come il primo grafico e non come questi dovrebbero essere percepiti.

Per completare, stessa condizione dopo il finale.

Immagine

_________________
Salvatore Micale


08/04/2018, 11:38
Profilo
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2016, 13:37
Messaggi: 3511
Località: Agrigento
Rispondi citando
Messaggio Re: TEST: misurazione segnali con ampiezza bassissima.
Molto esplicativo e matematicamente attinente al guadagno che, in questo caso, raggiunge quasi 45dB
Osservando i livelli ipotizzo, rispetto la prova che ho svolto precedentemente, un livello d'uscita del dac attorno i 2 volt ?
Ma la cosa più interessante è che in una rilevazione "elettrico-fonometrica", quindi livelli distribuiti nel tempo, puoi sommare qualsiasi porcheria nel segnale, senza alcuna possibilità di vederla
In termini di linearità e risoluzione non fornisce alcun indizio.

Grazie Salvatore.

_________________
saluti, Tom


08/04/2018, 12:02
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 26/11/2016, 8:32
Messaggi: 213
Località: Taurianova (RC)
Rispondi citando
Messaggio Re: TEST: misurazione segnali con ampiezza bassissima.
Confermo il dac usato un livello di uscita intorno 2 V rms .


Esattamente ......qualsiasi porcheria presente nel segnale purche' sia poco sotto la fondamentale ,questo metodo non la potrebbe rilevare ,perche' mascherato dal livello più alto della fondamentale stessa .

Diciamo potrebbe venire utile in certe circostanze ....mi riferisco alle gare in auto nel rumore ( SPL) in qualche modo consente osservare le perdite .

_________________
Salvatore Micale


08/04/2018, 12:12
Profilo
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2016, 13:37
Messaggi: 3511
Località: Agrigento
Rispondi citando
Messaggio Re: TEST: misurazione segnali con ampiezza bassissima.
Ah Salvatore, toglimi una curiosità.
Nei primi due grafici "elettro-fonometrici" vedo un effetto scalino nel rumore che precede il primo burst.
Non è per caso il tuo dac che in assenza di stimolo "silenzia" l'uscita o spegne i convertitori...???

_________________
saluti, Tom


08/04/2018, 12:13
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 26/11/2016, 8:32
Messaggi: 213
Località: Taurianova (RC)
Rispondi citando
Messaggio Re: TEST: misurazione segnali con ampiezza bassissima.
TomCapraro ha scritto:
Ah Salvatore, toglimi una curiosità.
Nei primi due grafici "elettro-fonometrici" vedo un effetto scalino nel rumore che precede il primo burst.
Non è per caso il tuo dac che in assenza di stimolo "silenzia" l'uscita o spegne i convertitori...???



Esatto anche questo ,infatti prima della riproduzione le uscite sono in mute .

_________________
Salvatore Micale


08/04/2018, 12:14
Profilo
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2016, 13:37
Messaggi: 3511
Località: Agrigento
Rispondi citando
Messaggio Re: TEST: misurazione segnali con ampiezza bassissima.
Spaziando tra vari laboratori, un amico mi diceva che per questo tipo di dac, nel caso uno volesse misurare il livello di noise floor, andrebbe applicato un rumore bianco normalizzato a -144dBfs e rappresentarlo poi su FFT.

Bisogna vedere se il dac si accende...almeno il tuo.
Comunque tutte cose che con il test non c'entrano poiche si nota che, dopo essersi "acceso", entro i 3 secondi non si spegne, ergo mantiene il suo rumore intrinseco costante.

Quando ti vuoi passare questo " piacere" basta che tu sintetizzi un segnale di 20 secondi con livello -144dBfs, e ogni 5 secondi disattivi il segnale.
Partendo dall'inizio il segnale dovrebbe essere disattivo in modo che tu possa, acquisendolo, notare la fase in cui risulta in mute, quando si attiva e...se entro i 5sec non si spegne nuovamente.
Bisognerà sempre applicare un congruo guadagno tramite il finale, altrimenti non lo vedresti molto chiaramente.

_________________
saluti, Tom


08/04/2018, 12:33
Profilo
Avatar utente

Iscritto il: 26/11/2016, 8:32
Messaggi: 213
Località: Taurianova (RC)
Rispondi citando
Messaggio Re: TEST: misurazione segnali con ampiezza bassissima.
Gia' è stato difficile fare partire il player con segnali cosi bassi -120 ,figurati -144 db ,il problema consiste OS ,driver e player ,più che dalla sezione dac .

_________________
Salvatore Micale


08/04/2018, 12:53
Profilo
Amministratore del forum
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2016, 13:37
Messaggi: 3511
Località: Agrigento
Rispondi citando
Messaggio Re: TEST: misurazione segnali con ampiezza bassissima.
SM63 ha scritto:
Gia' è stato difficile fare partire il player con segnali cosi bassi -120 ,figurati -144 db ,il problema consiste OS ,driver e player ,più che dalla sezione dac .

Ah ok, intrinsecamente con segnali "fuori dagli schemi" non si accende.
Effettivamente registrazioni con segnali musicali modulati sotto i -80dB non ce ne sono.

_________________
saluti, Tom


08/04/2018, 13:20
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 10 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi


LA VOSTRA VOCE SENZA INTERFERENZE
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware. Hosted by MondoWeb