IL CD con la nota bassissima più potente.

Tecniche e strumenti di misura, test di varia natura
Rispondi
Messaggio
Autore
Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 7042
Iscritto il: 25/11/2016, 12:37
Località: Agrigento

Re: IL CD con la nota bassissima più potente.

#51 Messaggio da TomCapraro »

"Arcoluz" di Renaud Garcia Fons, altro disco che contiene frequenze molto-molto basse.
saluti, Tom

Avatar utente
fab0
Messaggi: 309
Iscritto il: 28/01/2017, 10:06

Re: IL CD con la nota bassissima più potente.

#52 Messaggio da fab0 »

Se potesse interessare, un esperimento di qualche tempo fa per tirare fuori qualche statistica dei brani. Un po' diverso dal solito ed assolutamente in uno stato embrionale.
https://drive.google.com/open?id=0B6QXM ... VcxTWd1bWM

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 7042
Iscritto il: 25/11/2016, 12:37
Località: Agrigento

Re: IL CD con la nota bassissima più potente.

#53 Messaggio da TomCapraro »

fab0 ha scritto:Se potesse interessare, un esperimento di qualche tempo fa per tirare fuori qualche statistica dei brani. Un po' diverso dal solito ed assolutamente in uno stato embrionale.
https://drive.google.com/open?id=0B6QXM ... VcxTWd1bWM
È un exe che si installa?
saluti, Tom

Avatar utente
fab0
Messaggi: 309
Iscritto il: 28/01/2017, 10:06

Re: IL CD con la nota bassissima più potente.

#54 Messaggio da fab0 »

Negativo.
Un eseguibile standalone. Una robetta fatta ne ritagli di tempo.

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 7042
Iscritto il: 25/11/2016, 12:37
Località: Agrigento

Re: IL CD con la nota bassissima più potente.

#55 Messaggio da TomCapraro »

fab0 ha scritto:Negativo.
Un eseguibile standalone. Una robetta fatta ne ritagli di tempo.
Poi lo scarico e ci do un occhiata.
saluti, Tom

Avatar utente
superdeath1978
Messaggi: 358
Iscritto il: 08/01/2017, 12:47
Località: Orsogna (CH)

Re: IL CD con la nota bassissima più potente.

#56 Messaggio da superdeath1978 »

TomCapraro ha scritto:Secondo il mio parere, un sistema -completo- dovrebbe poter riprodurre la prima nota del pianoforte (27hz).
Per il resto, tra 20hz e 26hz si assiste ad una sorta di "massaggio fisico" che fa percepire un senso di veridicità viscerale.
Concordo in toto :)
Ascoltato ieri il brano che diceva Felix....molto viscerale :) tra l'altro anche molto bello come valore artistico :) non ho alzato molto il volume, riprovolevo con un volume più elevato....vi faccio sapere
Chiarini Marco

Avatar utente
Felix
Messaggi: 379
Iscritto il: 17/01/2017, 2:09
Il mio Impianto: KEF LS50 Wireless+Sub XTZ 12.17+MacBook Pro 15'
Località: VE/TV

Re: IL CD con la nota bassissima più potente.

#57 Messaggio da Felix »

Altra curiosità, e questa sfida qualsiasi impianto hifi. :D
Esistono organi equipaggiati di registro di 64' (l'apostrofo indica la misura in piedi della canna più grave del registro al quale afferisce).
Il primo pedale (nota DO) del 64 piedi corrisponde a 8,17 Hz. :lol:
Suono con mani e piedi...

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 7042
Iscritto il: 25/11/2016, 12:37
Località: Agrigento

Re: IL CD con la nota bassissima più potente.

#58 Messaggio da TomCapraro »

Felix ha scritto:Altra curiosità, e questa sfida qualsiasi impianto hifi. :D
Esistono organi equipaggiati di registro di 64' (l'apostrofo indica la misura in piedi della canna più grave del registro al quale afferisce).
Il primo pedale (nota DO) del 64 piedi corrisponde a 8,17 Hz. :lol:
8hz è una frequenza che percepiscono (a lunghe distanze) gli elefanti.
L'uomo percepirebbe fisicamente (come onda d'urto) tale frequenza con una pressione sonora molto elevata.
Tempo fa avevo creato un file con un tono di 8hz sommato ad uno da 17.000hz, lo utilizzavo per preriscaldare l'ampli e per "sgranchire" meccanicamente i woofers.
Lo tenevo a volume abbastanza basso in modo che i woofers si muovessero "delicatamente".
Oggi per curiosità ho messo questo file ed ho alzato il volume, i woofers si muovevano molto con grandi escursioni, ad orecchio non ho sentito nulla. :D
saluti, Tom

Avatar utente
organist
Messaggi: 506
Iscritto il: 28/11/2016, 21:10
Il mio Impianto: Amplificatore Nad C355
Lettore cd Nad C515
DAC Nad d1050
Giradischi Project RPM5 Carbon
Prephono Project Phonobox II SE
Diffusori Opera Quinta 2011
Località: Italia

Re: IL CD con la nota bassissima più potente.

#59 Messaggio da organist »

Felix ha scritto:Altra curiosità, e questa sfida qualsiasi impianto hifi. :D
Esistono organi equipaggiati di registro di 64' (l'apostrofo indica la misura in piedi della canna più grave del registro al quale afferisce).
Il primo pedale (nota DO) del 64 piedi corrisponde a 8,17 Hz. :lol:
Il piu famoso forse è il Dulzian del Midmer Losh di Atlantic City (l'organo piu grande del mondo).


https://www.youtube.com/watch?v=wonLE3QZfnI

https://www.youtube.com/watch?v=gNy8eR9BDRk

Avatar utente
superdeath1978
Messaggi: 358
Iscritto il: 08/01/2017, 12:47
Località: Orsogna (CH)

Re: IL CD con la nota bassissima più potente.

#60 Messaggio da superdeath1978 »

TomCapraro ha scritto:
Felix ha scritto:Altra curiosità, e questa sfida qualsiasi impianto hifi. :D
Esistono organi equipaggiati di registro di 64' (l'apostrofo indica la misura in piedi della canna più grave del registro al quale afferisce).
Il primo pedale (nota DO) del 64 piedi corrisponde a 8,17 Hz. :lol:
8hz è una frequenza che percepiscono (a lunghe distanze) gli elefanti.
L'uomo percepirebbe fisicamente (come onda d'urto) tale frequenza con una pressione sonora molto elevata.
Tempo fa avevo creato un file con un tono di 8hz sommato ad uno da 17.000hz, lo utilizzavo per preriscaldare l'ampli e per "sgranchire" meccanicamente i woofers.
Lo tenevo a volume abbastanza basso in modo che i woofers si muovessero "delicatamente".
Oggi per curiosità ho messo questo file ed ho alzato il volume, i woofers si muovevano molto con grandi escursioni, ad orecchio non ho sentito nulla. :D
Hai n. 4 21" negli angoli...? :o
Chiarini Marco

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti