LANDSCAPES: cd di piano solo di riferimento assoluto

Rispondi
Messaggio
Autore
Velut Luna
Messaggi: 186
Iscritto il: 27/11/2016, 11:35
Località: Preganziol (TV)
Contatta:

LANDSCAPES: cd di piano solo di riferimento assoluto

#1 Messaggio da Velut Luna » 10/03/2018, 13:02

Disponibile in HD qui:
http://www.hdmusicstore.it/it/home/385-landscapes.html

01 Devil's Dance (May, 2017) 10:40
02 The Magical Wood, in the style of Ravel (October, 2017) 6:38
03 Fantasia Quasi Sonata, in the style of Rachmaninov and Chopin (December, 2017) 17:19
04 Prelude in C (September, 2017) 3:39
05 Valse Scherzo, in the style of Chopin (July, 2017) 11:47
06 Summer Rain, in the style of Ravel (January, 2018) 6:35
07 Game Of Thrones Variations (December, 2017) 13:06
Total Time: 69:45

All compositions by Edoardo Brotto

Edoardo Brotto plays Steinway & Sons D274 Concert Grand,
granted by Zin Padova and tuned by Adriano Zin and Edoardo Brotto

88.2kHz/24bit original recording made at AreaMagister Studios, Preganziol, Italy,
on January, 16 and 17, 2018, using Ribera R12 and Sennheiser MKH8020 microphones

During the recording of the digital masters and the subsequent transfer to disc, the entire audio chain was transformerless. The signal was preserved "flat" and not passed through any processing device at any step during production.
The original master was monitored and personally approved by M°Edoardo Brotto, due to the perfect match with the original natural sound of the Steinway & Sons Grandpiano played by himself during recording sessions.


Mastering Monitor Systems

Professional System:
dac: North Star Design Supremo
pre amplifier: Norma SC-2 Reference
triamplified professional speakers: Genelec 1037c + 7070

Top Hi-End System:
dac: Wadia Digital 1000
pre amplifier: Jeff Rowland Coherence One
power amplifier: Spectral DMA 90
speakers: Sonus Faber Extrema by Franco Serblin

Production: VELUT LUNA
Executive Producer: Marco Lincetto
Musical Producer: Edoardo Brotto
Recording, Mix & Mastering Engineer: Marco Lincetto
Cover Photo: Edoardo Brotto
Graphics and Layout: Francesca Brotto


EDOARDO BROTTO: Compositore, pianista e fotografo: tre forme di espressione artistica, elencate in ordine rigorosamente alfabetico, che si riuniscono in una sola persona, ai massimi vertici qualitativi.
E sono tre Arti che in Edoardo Brotto sono inevitabilmente interconnesse fra loro: le composizioni musicali sono direttamente collegate alle immagini della natura che lui prima "percepisce" e poi cattura con il suo obiettivo fotografico. Sono fonte di ispirazione e la sua musica ne descrive i colori e le forme.
Ed infine il pianista traduce queste immagini articolandole in "suono".
Il pianista vicentino crea le sue composizioni improvvisando direttamente alla tastiera in tempo reale, a volte nello stile di alcuni grandi autori della storia della musica (e già questa è una virtù non indifferente che presuppone in ogni caso una profonda conoscenza della materia) e molto più spesso con una vena creativa originale ed unica.
Il fatto è che le composizioni che nascono da queste "improvvisazioni" sono pagine di altissimo virtuosismo tecnico, oltreché spessore musicale, né più né meno che la musica dei compositori del passato che a volte le hanno in qualche modo ispirate.
Parlando della musica nello specifico, posso semplicemente affermare con serenità che ogni brano è caratterizzato da difficoltà musicali e tecniche trascendentali. Si tratta di musica bellissima dove le arduità non sono fini a sé stesse o ad un mero virtuosismo, ma esclusivamente funzionali alla pura struttura musicale dei contenuti e delle vere e proprie immagini, "fotografate e sviluppate” dalla sua creatività.
È, infine, musica tonale, ovvero comprensibile a tutti, ma per nulla banale: è una musica che si abbevera dei grandi classici, li metabolizza e ne ricava una luce nuova, di continuità, ma rivolta verso il futuro. Né manieristica, né irrispettosa, né tronfia o banale.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite