Se volessi provare la correzione ambientale

Dedicato a chi si avvicina all'alta fedetà
(per i cavi c'è una sezione dedicata)
http://www.mariobon.com/Glossario/__Glossario.htm
Rispondi
Messaggio
Autore
Avatar utente
organist
Messaggi: 490
Iscritto il: 28/11/2016, 20:10
Il mio Impianto: Amplificatore Nad C355
Lettore cd Nad C515
DAC Nad d1050
Giradischi Project RPM5 Carbon
Prephono Project Phonobox II SE
Diffusori Opera Quinta 2011
Località: Italia

Se volessi provare la correzione ambientale

#1 Messaggio da organist » 18/02/2020, 17:50

Se volessi provare la correzione ambientale, esattamente a livello "hardware" di cosa avrei bisogno?
Ho gia un Dac Nad che accetta usb-spidf e un pc portatile..

Vorrei provare un sistema di correzione ambientale tipo DRC o Dirac Live; mi guidate?

Avatar utente
virman71
Messaggi: 345
Iscritto il: 27/11/2016, 17:19
Il mio Impianto: Diffusori Cerwin Vega xls15----Triamplificazione attiva composta da Finale Behringer A800(woofers),finale Crown XLS2502(mid),Finale Behringer A500 (tw).Crossover digitale by JRiver Mediacenter con correzione DRC.
Sorgente PC audio con alimentazione lineare e scheda audio E-MU 1820

Re: Se volessi provare la correzione ambientale

#2 Messaggio da virman71 » 18/02/2020, 20:17

organist ha scritto:Se volessi provare la correzione ambientale, esattamente a livello "hardware" di cosa avrei bisogno?
Ho gia un Dac Nad che accetta usb-spidf e un pc portatile..

Vorrei provare un sistema di correzione ambientale tipo DRC o Dirac Live; mi guidate?
ti servirebbe un mic per misure tipo anche un Umik e un asta per microfono,il pc lo hai e il dac pure,un software per misure tipo REW e magari DRC interface per creare il filtro DRC

Avatar utente
organist
Messaggi: 490
Iscritto il: 28/11/2016, 20:10
Il mio Impianto: Amplificatore Nad C355
Lettore cd Nad C515
DAC Nad d1050
Giradischi Project RPM5 Carbon
Prephono Project Phonobox II SE
Diffusori Opera Quinta 2011
Località: Italia

Re: Se volessi provare la correzione ambientale

#3 Messaggio da organist » 18/02/2020, 20:46

Il microfono per misure piu economico quanto costa?

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 6435
Iscritto il: 25/11/2016, 11:37
Località: Agrigento

Re: Se volessi provare la correzione ambientale

#4 Messaggio da TomCapraro » 18/02/2020, 21:47

organist ha scritto:Il microfono per misure piu economico quanto costa?
Prendi l'UMIK-1.

E' fornito di file di calibrazione.

Implementa una "scheda audio" interna e ti evita il pre microfonico.

E' affidabile.

Poi come scritto da virman il software REW per acquisire la risposta in ambiente e un asta microfonica.

Quando riuscirai ad acquisire le risposte di canale SX e DX ti aiuteremo per il filtro.
saluti, Tom

Avatar utente
organist
Messaggi: 490
Iscritto il: 28/11/2016, 20:10
Il mio Impianto: Amplificatore Nad C355
Lettore cd Nad C515
DAC Nad d1050
Giradischi Project RPM5 Carbon
Prephono Project Phonobox II SE
Diffusori Opera Quinta 2011
Località: Italia

Re: Se volessi provare la correzione ambientale

#5 Messaggio da organist » 19/02/2020, 19:28

Grazie.
Appena mi prendo il microfono vi farò sapere.

Grazie ancora

Avatar utente
organist
Messaggi: 490
Iscritto il: 28/11/2016, 20:10
Il mio Impianto: Amplificatore Nad C355
Lettore cd Nad C515
DAC Nad d1050
Giradischi Project RPM5 Carbon
Prephono Project Phonobox II SE
Diffusori Opera Quinta 2011
Località: Italia

Re: Se volessi provare la correzione ambientale

#6 Messaggio da organist » 01/03/2020, 11:19

Buondi. Con il microfono calibrato potrei verificare anche se un canale suona piu forte dell'altro per via delle tolleranze di costruzione delle elettroniche e degli altoparlanti?

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 6435
Iscritto il: 25/11/2016, 11:37
Località: Agrigento

Re: Se volessi provare la correzione ambientale

#7 Messaggio da TomCapraro » 01/03/2020, 12:13

organist ha scritto:Buondi. Con il microfono calibrato potrei verificare anche se un canale suona piu forte dell'altro per via delle tolleranze di costruzione delle elettroniche e degli altoparlanti?
Si, poichè il livello SPL rappresentato sul grafico della frequenza risulterà congruo.
A questo punto potrai osservare le differenze di livello complessivo distribuite sulla risposta in frequenza...c'entrerà tutto, ambiente + diffusori e, soprattutto acustica della sala e come interagisce con i diffusori.
REW riconosce, tramite il file di calibrazione, i microfoni umik-1.
saluti, Tom

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 6098
Iscritto il: 24/11/2016, 12:13
Il mio Impianto: Opera/Unison - molto variabile
Località: Venezia
Contatta:

Re: Se volessi provare la correzione ambientale

#8 Messaggio da MarioBon » 02/03/2020, 14:57

organist ha scritto:Buondi. Con il microfono calibrato potrei verificare anche se un canale suona piu forte dell'altro per via delle tolleranze di costruzione delle elettroniche e degli altoparlanti?
Si, tra l'altro questa è una misura relativa che non richiede la calibrazione del microfono.
Si può fare in campo vicino (escludendo per quanto possibile l'ambiente) o nel punto di ascolto in tal caso comprende anche i "difetti" introdotti dall'ambiente.
Ha senso da 200-300 a 5000 Hz.
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
organist
Messaggi: 490
Iscritto il: 28/11/2016, 20:10
Il mio Impianto: Amplificatore Nad C355
Lettore cd Nad C515
DAC Nad d1050
Giradischi Project RPM5 Carbon
Prephono Project Phonobox II SE
Diffusori Opera Quinta 2011
Località: Italia

Re: Se volessi provare la correzione ambientale

#9 Messaggio da organist » 02/03/2020, 16:53

Grazie per le risposte!

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 1 ospite