TEST: dither ON dither OFF

Tecniche e strumenti di misura, test di varia natura
Rispondi
Messaggio
Autore
Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 6426
Iscritto il: 25/11/2016, 11:37
Località: Agrigento

Re: TEST: dither ON dither OFF

#21 Messaggio da TomCapraro » 13/06/2018, 6:25

bibo01 ha scritto:Un domanda "periferica" -

E' vero che i null tests sono molto a favore di ricampionatori a fase lineare, in quanto i settings a fase minima e intermedia incasinano i risultati?!
Inoltre, ci sono delle potenzaili problematiche di clipping se la conversione e la comparazione non sono fatte a virgola mobile.
Si e...si.
Il null test, se a fase minima, comporta una maggiore difficoltà di allineamento, oltretutto alcuni ricampionatori introducono delle rotazioni di fase ai bassi livelli.
Se il segnale è in prossimità dello 0dBFS, in alcuni casi vengono tosati alcuni samples.
Ci sono i rimedi ovviamente, per cui ogni situazione andrebbe verificata.
saluti, Tom

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 6426
Iscritto il: 25/11/2016, 11:37
Località: Agrigento

Re: Riassunto

#22 Messaggio da TomCapraro » 13/06/2018, 7:07

Iniziate le verifiche viewtopic.php?f=4&t=1327
saluti, Tom

Avatar utente
Dindy
Messaggi: 274
Iscritto il: 12/03/2018, 12:58
Località: Belzebùlandia

Re: Riassunto

#23 Messaggio da Dindy » 13/06/2018, 7:14

TomCapraro ha scritto: Chissà quante volte lo avrò fatto :)
Una volta in più non guasta:

https://www.neomerica.it/OnLine/Dither/

60 dB di attenuazione sono ampiamente sufficienti a rendere palese il problema e le registrazioni con segnale utile a -60 dB non mancano di certo.
Denis Sbragion

Avatar utente
Dindy
Messaggi: 274
Iscritto il: 12/03/2018, 12:58
Località: Belzebùlandia

Re: TEST: dither ON dither OFF

#24 Messaggio da Dindy » 13/06/2018, 7:19

Tom, i problemi sono nella correlazione tra segnale e momenti della distribuzione del rumore. Si sta parlando di questo:

https://en.wikipedia.org/wiki/Correlation_coefficient

https://en.wikipedia.org/wiki/Moment_(mathematics)

Se misuri altro, come stai facendo, ne ricaverai ben poco.
Denis Sbragion

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 6426
Iscritto il: 25/11/2016, 11:37
Località: Agrigento

Re: TEST: dither ON dither OFF

#25 Messaggio da TomCapraro » 13/06/2018, 8:30

Certo ma...se un segnale a 16bit non ditherato non presenta nessunissima alterazione fino alla soglia del rumore, che oltretutto risulta essere 7/8dB piu basso di quello ditherato, il problema, ripeto, nei segnali musicali, non sussiste.
Sarebbe paradossale peggiorare con l'aggiunta di rumore (dither) un segnale che non presenta alterazioni.
A -80dB in un segnale musicale, trovi ben poco.
Servirebbe un brano adatto per analizzarlo e magari farlo ascoltare in pubblico.
Tu ne possiedi qualcuno?
Io controllo sui Velut Luna, vediamo se trovo qualcosa.
Nulla toglie che alle misure il dither aggiunto si presenta come un "non sense"
saluti, Tom

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 6426
Iscritto il: 25/11/2016, 11:37
Località: Agrigento

Re: Riassunto

#26 Messaggio da TomCapraro » 13/06/2018, 8:55

Dindy ha scritto:
TomCapraro ha scritto: Chissà quante volte lo avrò fatto :)
Una volta in più non guasta:

https://www.neomerica.it/OnLine/Dither/

60 dB di attenuazione sono ampiamente sufficienti a rendere palese il problema e le registrazioni con segnale utile a -60 dB non mancano di certo.

Ho provato fino a -90dB
Se a "-60" avviene il miracolo vedremo.
Stasera effettuo una serie di prove.
saluti, Tom

Avatar utente
Dindy
Messaggi: 274
Iscritto il: 12/03/2018, 12:58
Località: Belzebùlandia

Re: TEST: dither ON dither OFF

#27 Messaggio da Dindy » 13/06/2018, 9:19

TomCapraro ha scritto: Certo ma...se un segnale a 16bit non ditherato non presenta nessunissima alterazione fino alla soglia del rumore, che oltretutto risulta essere 7/8dB piu basso di quello ditherato, il problema, ripeto, nei segnali musicali, non sussiste.
No, Tom, ti sbagli, stai misurando la cosa sbagliata. Se fosse come dici tu tra i tre segnali di test che ti ho messo qui:

https://www.neomerica.it/OnLine/Dither/

non ci sarebbe nessuna differenza udibile, in particolare tra i due con dither, che hanno livello di rumore comparabile (1 Bit). Dire "rumore" non ti dice nulla. Perché tutto sia a posto, e quindi un sistema digitale diventi equivalente ad un sistema analogico, quello che servirebbe è ottenere rumore Gaussiano totalmente scorrelato dal segnale principale.

Questo si può ottenere solo con il dithering sottrattivo, che non usa quasi nessuno in campo audio perché è troppo problematico da implementare (ricordo solo un CDP Nakamichi dei tempi che furono, che tra l'altro lo usava per linearizzare il DAC ai bassi livelli, quando ancora questo era un problema). Per fortuna in campo audio ci si può accontentare di rumore omoschedastico con distribuzione triangolare, che svariati test hanno ampiamente dimostrato essere indistinguibile per il nostro orecchio dall'ideale rumore Gaussiano. Questo lo si ottiene facilmente usando dithering additivo da 1 Bit TPDF.
Denis Sbragion

Avatar utente
Dindy
Messaggi: 274
Iscritto il: 12/03/2018, 12:58
Località: Belzebùlandia

Re: Riassunto

#28 Messaggio da Dindy » 13/06/2018, 9:30

[ Edit: messaggio non mio cancellato ]
Ultima modifica di Dindy il 14/06/2018, 13:59, modificato 1 volta in totale.
Denis Sbragion

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 6426
Iscritto il: 25/11/2016, 11:37
Località: Agrigento

Re: TEST: dither ON dither OFF

#29 Messaggio da TomCapraro » 13/06/2018, 10:09

Appena ritorno li scarico.
Spiega come hai ottenuto i file e con quale processo.
saluti, Tom

Avatar utente
Dindy
Messaggi: 274
Iscritto il: 12/03/2018, 12:58
Località: Belzebùlandia

Re: Riassunto

#30 Messaggio da Dindy » 13/06/2018, 10:44

Dindy ha scritto:Ti ho fatto una battuta del tipo: se non accade NULLA a -90dB...cosa speri di ottenere a -60dB?????
La teoria digitale è sacrosanta, nessuno l'ha messa in dubbio.
Dev'essere messa in dubbio quando si applica il dither sui segnali aperiodici e che contengono rumore scorrelato.
Abbiamo tutto il tempo, anche tu cambierai idea, ne sono ragionevolmente sicuro.
Faremo tutte le prove necessarie, di solito non mi sbaglio.
Questo non è il messaggio che avevo postato. Da chi è stato modificato?
Denis Sbragion

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite