Come allevare i polli in maniera redditizia

cose e notizie curiose...
Rispondi
Messaggio
Autore
Svarione
Messaggi: 748
Iscritto il: 18/05/2019, 16:34
Il mio Impianto: K.heresy,audion silver night 300b,cdi naim
In estate causa calore valvole preferisco un ampli rega brio, e systemdek
Iix con testina wos 100

Come allevare i polli in maniera redditizia

#1 Messaggio da Svarione » 25/09/2020, 8:41

...e professionale.

Per chi volesse leggersi tutto il link è: https://www.aprireazienda.com/allevare-polli/

Per chi ama un sunto continuate a leggere:

“Il processo di addomesticazione del pollo è antichissimo.

Il pollo è un animale onnivoro, quando vive in libertà sono sempre in ricerca.

Sono animali gregari che vivono in gruppo e che rispettano la gerarchia: se nel gruppo c’è un gallo dominante, ci sono anche delle galline dominanti che vedono il loro ruolo predominare nel diritto di beccata rispetto alle altre.

In natura il pollo può vivere anche fino a 10 anni.

Dopo la seconda guerra mondiale, in contemporanea con il boom economico degli anni 60, la produzione di polli in Italia vide una crescita esponenziale che portò alla nascita di diversi colossi mondiali.

Il mercato da allora è dominato da questi grandi gruppi, tuttavia, specialmente in questi ultimi anni, la tradizione dei piccoli allevamenti sta tornando al centro dell’attenzione dopo le numerose denunce da parte di gruppi di animalisti circa le indegne condizioni di vita dei polli.

Come allevare polli in maniera professionale e redditizia?

il piccolo imprenditore deve potenziare l’immagine dell’azienda curando il branding e il messaggio che offre alla potenziale clientela.

Il mondo della piccola imprenditoria italiana infatti deve puntare proprio su questi aspetti strategici per poter prosperare in un mercato dominato dalla produzione intensiva industriale.

Ma il mondo purtroppo sta cambiando, ci sono sempre più persone attente.

Non c’è certo bisogno di ribadire le atrocità che avvengono nei grandi impianti di produzione, un sistema produttivo malato dove conta solo il profitto economico.

Il mancato rispetto dei diritti degli animali di vivere una vita salutare si rispecchia nella qualità,

Ci vuole un pollo ruspante, sai bene di cosa parlo.
Anzi più polli ruspanti, decine di polli ....

E’ certo che un pollo cresciuto ammassato con altri polli che non ha mai visto la luce del sole e che ha solo mangiato mangimi industriali non potrà mai essere un pollo ruspante.

Ed è proprio in questo punto che la piccola azienda può e deve inserirsi per garantire che un pollo possa chiamarsi pollo.

I polli industriali si accrescono in maniera artificiale per circa 40 giorni, un pollo ruspante che ha vissuto come un pollo necessita invece di diversi mesi prima di poter raggiungere una taglia commerciabile.

E questo i clienti lo sanno, o almeno iniziano a saperlo. Ed è qui che entri in gioco tu, piccolo imprenditore che allevi polli all’aperto.

Anche se sono degli uccelli, i polli sono dei pessimi volatori che al massimo possono spostarsi per alcuni metri,ma si possono trasportare.

Per questo Il piccolo imprenditore deve idealmente scegliere razze autoctone, che presentano come caratteristiche fondamentali la rusticità, l’attitudine al pascolo.

La scelta delle razze locali è necessario perché il piccolo allevamento deve assolutamente differenziarsi dai prodotti industriali di certa qualità inferiore.

Le industrie hanno selezionato razze cosmopolite ad alta produttività con minori esigenze.

tutti i termini comuni che indicano la stessa specie possono trarre in confusione il lettore meno esperto.

Come imprenditore avrai il compito di educare la tua clientela verso la scelta giusta spiegando loro quali prodotti hai da offrire.

Molte aziende svolgono l’attività di fattorie didattiche così da rafforzare il legame con il cliente e con le future generazioni, poi il passaparola farà la sua parte.

Un’azienda multifunzionale ha diversi vantaggi quali la riduzione dei costi.

Le aziende possono inoltre stipulare accordi con altre aziende vicine.

L’Asl concede ad un cittadino privato che vuole il suo pollaio di allevare fino ad un massimo di 10 polli senza l’obbligo di ottenere alcun permesso.

Spero che questo lungo articolo sia stato di aiuto per il tuo progetto di allevare polli. Scrivo con piacere questi articoli perché il mondo ha bisogno di piccoli allevamenti piuttosto che grandi lager industriali dove gli animali possono vivere una vita serena prima del loro sacrificio.”

sacrificio...

In sostanza potete dare sfogo alla libera fantasia, con il riso.
Ma mai insieme che si offende, meglio alternarli fra cena e pranzo, e meglio per un numero limitato di giorni, avendo cura di toglierli pure la pelle.

Bisogna cuocerlo bene, meglio se a fuoco lento, lavarsi ben bene le mani quando lo si prepara prima e dopo pure.

Una volta preparato va tenuto lontano da tutti, anzi ermeticamente chiuso.

Il pollo è servito.

Avatar utente
NomeUtente
Messaggi: 691
Iscritto il: 02/09/2019, 19:16

Re: Come allevare i polli in maniera redditizia

#2 Messaggio da NomeUtente » 25/09/2020, 11:07

LOL! Mi fiondo ad aprire un allevamento di polli :)
finto professionista che non ha coraggio di firmarsi con nome e cognome - anonimo & incompetente & nullita' - il peggiore di tutti - pataccaro difensore di pataccari - feccia maleodorante [cit. "il progettista VERO (since 1972)"]

Avatar utente
Pittarello
Messaggi: 4
Iscritto il: 26/09/2020, 14:48
Il mio Impianto: Logitech Z906 5.1
https://www.vitaliyaartstudio.com/

Re: Come allevare i polli in maniera redditizia

#3 Messaggio da Pittarello » 27/09/2020, 9:09

L'ho detto sempre che convengono i polli!!! :lol: :lol: :lol: :lol:

Immagine

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti