Banana, Forcella o cavo spellato

Cavi di Alimentazione, Segnale e Potenza
Messaggio
Autore
Avatar utente
frank
Messaggi: 312
Iscritto il: 12/01/2020, 12:14

Re: Banana, Forcella o cavo spellato

#21 Messaggio da frank »

Ok, visti i valori con e senza stagnatura trascurabili mi sembra valga la pena. Però se considero che le forcelle ci sono gia e sono quelle di serie della Qed tanto vale lasciare tutto come sta no? Perché complicarmi la vita nella speranza che Futureshop quando ha assemblato i cavi abbia fatto un buon lavoro? Inoltre avendo l'anima interna in polietilene (come i Silver Anniversari XT) sono difficili da sistemare al meglio i vari filamenti, il rischio è quello di tranciarne buona parte quando stringo il connettore (come avevo già spiegato).
Queste le forcelle senza ovviamente la plastica rossa e nera in quanto è tutto confezionato da termorestringente rosso e nero.

https://i.postimg.cc/6qCCksj5/IMG-20220102-123109.jpg
Ultima modifica di frank il 02/01/2022, 15:31, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
frank
Messaggi: 312
Iscritto il: 12/01/2020, 12:14

Re: Banana, Forcella o cavo spellato

#22 Messaggio da frank »

Non so perché ma non mi carica più le immagini dalla galleria, qualcuno sa come risolvere?
Grazie.

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 7802
Iscritto il: 24/11/2016, 13:13
Il mio Impianto: molto variabile: Amplificatore Audio Analog, Diffusori autocostruiti, lettore CD autocostruito.
Località: Venezia
Contatta:

Re: Banana, Forcella o cavo spellato

#23 Messaggio da MarioBon »

Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Grisulea
Messaggi: 636
Iscritto il: 29/11/2016, 23:39
Località: Bergamo

Re: Banana, Forcella o cavo spellato

#24 Messaggio da Grisulea »

frank ha scritto: 02/01/2022, 12:31 Ok, visti i valori con e senza stagnatura trascurabili mi sembra valga la pena. Però se considero che le forcelle ci sono gia e sono quelle di serie della Qed tanto vale lasciare tutto come sta no? Perché complicarmi la vita nella speranza che Futureshop quando ha assemblato i cavi abbia fatto un buon lavoro? Inoltre avendo l'anima interna in polietilene (come i Silver Anniversari XT) sono difficili da sistemare al meglio i vari filamenti, il rischio è quello di tranciarne buona parte quando stringo il connettore (come avevo già spiegato).
Queste le forcelle senza ovviamente la plastica rossa e nera in quanto è tutto confezionato da termorestringente rosso e nero.

Immagine
La faccenda cavi è un mini problema, non ti preoccupare, se l'impianto non ti dovesse soddisfare la colpa dei cavi può essere di qualche punto percentuale, 1/3%. Avendo rifatto i porta elettroniche oggi sto sistemando i cablaggi per verificare cosa mi manca. Ci sono almeno 20 cavi di alimentazione di ogni genere, 3 cavi digitali, una quarantina di cavi di segnale e quattordici cavi di potenza di ogni genere, persino giuntati con morsetti mammuth perché corti (li cambierò perché sono talmente rigidi da essere difficili da usare, sono forse per esterno su impianti PA, la plastica esterna è durissima, non si piega), economici cavi in alluminio rivestito rame, lunghezze da 2 metri a 15 metri, spellati, con neutrik speakon ecc.... da 8 mm a 1,5 mm. Insomma un disastro. Quasi irrilevante non fosse per il groviglio che si crea, li uso ben schermati tranne qualli di potenza. Attorno al 2010 ero arrivato a cablare un sistema con cavi completamente di argento, anche gli usb. Quello attuale è migliore a dispetto dei cavi. Un impianto "deve" suonare benissimo anche con la piattina rosso nera. E lo fa. Se non .... qualcosa sta andando storto altrove. Ti lascio immaginare il problema banana o forcelle.

Avatar utente
frank
Messaggi: 312
Iscritto il: 12/01/2020, 12:14

Re: Banana, Forcella o cavo spellato

#25 Messaggio da frank »

@Grisulea
La miseria quanta roba, non fatico a credere che nel "tuo" caso le terminazioni sono l'ultimo dei problemi.
Tieni conto però che nel mio di caso minimale c'è solo player cd-sacd, ampli e diffusori ma ho già ridotto tutto all'essenziale tempo fa...in ogni caso credo che resto con le forcelle attuali di serie ai cavi.

Avatar utente
frank
Messaggi: 312
Iscritto il: 12/01/2020, 12:14

Re: Banana, Forcella o cavo spellato

#26 Messaggio da frank »

@ MarioBon
Grazie dell'info per le immagini da caricare.

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 7802
Iscritto il: 24/11/2016, 13:13
Il mio Impianto: molto variabile: Amplificatore Audio Analog, Diffusori autocostruiti, lettore CD autocostruito.
Località: Venezia
Contatta:

Re: Banana, Forcella o cavo spellato

#27 Messaggio da MarioBon »

Grisulea ha scritto: 02/01/2022, 13:05 ... Un impianto "deve" suonare benissimo anche con la piattina rosso nera. E lo fa. Se non .... qualcosa sta andando storto altrove. ...
Peter Walker (QUAD) diceva che i cavi influiscono solo se sono molto lunghi o molto sottili (che poi è lo stesso). E' giusto quello che dice Grisulea: se un impianto suona bene lo fa anche con dei cavi diciamo "semplici".
Va tenuto presente che avvicinando o allontanando i diffusori dalle pareti oppure orientandoli più o meno verso il punto di ascolto si causano variazioni sulla risposta nell'ordine di decibel (anche 10 dB alle basse frequenze e facilmente 2 o 3 sulle alte) mentre l'effetto di un cavo è limitato alle frazioni di decibel.
Prima di cambiare cavi provate a spostare i diffusori (o il punto di ascolto).
Poi, come ultima limatura, si possono anche cambiare i cavi.
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
mario061
Messaggi: 1118
Iscritto il: 02/12/2016, 17:46

Re: Banana, Forcella o cavo spellato

#28 Messaggio da mario061 »

Penso che bene o male ci siamo passati tutti.
Però se non si evolve, nel senso che si continua a fare sempre e solo cambi di ampli, diffusori, elettroniche, senza cercare di capire quali siano i reali problemi che influenzano pesantemente l'ascolto casalingo, si continuerà a pensare che cavi, supporti, e accessori vari, possano fare grande differenza. In realtà, Come dice Mario, e Grisulea, è un falso problema.
E i modi per capirlo ci sono, i suggerimenti di Mario in questo senso sono estrememente validi e costano nulla.

Grisulea
Messaggi: 636
Iscritto il: 29/11/2016, 23:39
Località: Bergamo

Re: Banana, Forcella o cavo spellato

#29 Messaggio da Grisulea »

mario061 ha scritto: 02/01/2022, 18:22 Penso che bene o male ci siamo passati tutti.
Però se non si evolve, nel senso che si continua a fare sempre e solo cambi di ampli, diffusori, elettroniche, senza cercare di capire quali siano i reali problemi che influenzano pesantemente l'ascolto casalingo, si continuerà a pensare che cavi, supporti, e accessori vari, possano fare grande differenza. In realtà, Come dice Mario, e Grisulea, è un falso problema.
E i modi per capirlo ci sono, i suggerimenti di Mario in questo senso sono estrememente validi e costano nulla.
Esattamente, si deve evolvere. Il mondo è andato avanti in meglio (nall'audio), sfruttare quello che i digitale offre migliora l'ascolto infinitamente più di connettori e cavi. A volte mentre faccio prove uso una piattina da 1 mm con cavo spellato e rame ossidato. Davvero mi chiedo se serva altro, almeno da 500 hz in su.
Ecco una parte della collezione :lol:
Immagine

Avatar utente
frank
Messaggi: 312
Iscritto il: 12/01/2020, 12:14

Re: Banana, Forcella o cavo spellato

#30 Messaggio da frank »

Non so se è questione di "evolversi" ma si parla anche spesso di ordine dei cavi e suo posizionamento, ma...guardando i cavi dietro le elettroniche in foto mi pare che un pizzico di ordine ci voglia...come si fa a dire certe cose e poi si lascia un tale disordine di cavi accavallati tra segnale e alimentazione. Io ci metto di tutto patafix e altro per fare in modo di trattenere i cavi in posizione e distanti almeno 15 cm. Io non cambio spesso amplificatore e diffusori per cercare quello che non mi danno i cavi....ho fatto un upgrade sicuro rispetto a prima....poi si chiedeva consigli su terminazioni varie ma resto tranquillo con le mie forcelle dorate che togliere tutto e poi stagnare, tutto qui e senza polemica ovviamente.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite