Domanda stupida: Tensione minima condensatore crossover

Dedicato a chi si avvicina all'alta fedetà
(per i cavi c'è una sezione dedicata)
Messaggio
Autore
Avatar utente
Bergamotto
Messaggi: 1133
Iscritto il: 10/02/2017, 19:55

Domanda stupida: Tensione minima condensatore crossover

#1 Messaggio da Bergamotto »

Vorrei sapere qual'è la tensione minima da utilizzare per i condensatori in un filtro crossover passivo e come si determina.
Ho visto in alcuni crossover anche 100V, è una tensione con la quale si può stare tranquilli ?
Grazie

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 8049
Iscritto il: 24/11/2016, 13:13
Il mio Impianto: molto variabile: Amplificatore Audio Analog, Diffusori autocostruiti, lettore CD autocostruito.
Località: Venezia
Contatta:

Re: Domanda stupida: Tensione minima condensatore crossover

#2 Messaggio da MarioBon »

la tensione di lavoro dei condensatori si riferisce alla tensione continua. la tensione alternata sopportata va dal 10 al 35% della tensione continua per i valori "alti" e arriva al 70% per i valori "piccoli" (inferiori a 10 uF).
La tensione in alternata deve essere dichiarata dal costruttore e se non è dichiarata significa che è bassa.
100 Volt possono essere tanti o pochi a seconda della tensione che cade ai capi del condensatore che dipende da dove si trova il condensatore in un particolare circuito cross over. Dipende anche dalla massima tensione di uscita dell'amplificatore (100 Watt su 8 Ohm corrispondono a 40 volt di picco).
Per stare tranquilli è meglio usare condensatori da 250 V (ma si trovano fino a 1200 V).

La distorsione prodotta da un condensatore dipende dalla variazione della capacità con la tensione applicata ai suoi capi. I condensatori con tensione di lavoro più alta sono anche quelli con maggiore isolamento (resistenza in parallelo più alta => più vicini al comportamento ideale). Si dice che i condensatori migliori siano gli MKP con dielettrico in polipropilene.
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
Bergamotto
Messaggi: 1133
Iscritto il: 10/02/2017, 19:55

Re: Domanda stupida: Tensione minima condensatore crossover

#3 Messaggio da Bergamotto »

MarioBon ha scritto: 07/05/2022, 10:06 (100 Watt su 8 Ohm corrispondono a 40 volt di picco).
questo calcolo come si esegue?, scusa l'ignoranza

Ho visto in diffusori anche 4 vie che richiedono molta potenza che sul passa basso in parallelo sono elettrolitici da 100V

Ad esempio io ho in condensatore da 15uF 160V a film di elevatissima qualità: dove potrei usarlo senza arrivare al max delle sue possibilità ?

carlochiarelli
Messaggi: 700
Iscritto il: 04/08/2018, 13:14
Il mio Impianto: Autocostruito

Re: Domanda stupida: Tensione minima condensatore crossover

#4 Messaggio da carlochiarelli »

Al massimo sono circa 50vac cioè, sempre circa, 300w/8ohm.
Meglio però stare più bassi......

Avatar utente
Bergamotto
Messaggi: 1133
Iscritto il: 10/02/2017, 19:55

Re: Domanda stupida: Tensione minima condensatore crossover

#5 Messaggio da Bergamotto »

Bergamotto ha scritto: 07/05/2022, 12:39
MarioBon ha scritto: 07/05/2022, 10:06 (100 Watt su 8 Ohm corrispondono a 40 volt di picco).
questo calcolo come si esegue?, scusa l'ignoranza

Ho visto in diffusori anche 4 vie che richiedono molta potenza che sul passa basso in parallelo sono elettrolitici da 100V

Ad esempio io ho in condensatore da 15uF 160V a film di elevatissima qualità: dove potrei usarlo senza arrivare al max delle sue possibilità ?
ripropongo, grazie

Interference
Messaggi: 461
Iscritto il: 24/04/2019, 17:28

Re: Domanda stupida: Tensione minima condensatore crossover

#6 Messaggio da Interference »

Bergamotto ha scritto: 07/05/2022, 12:39
MarioBon ha scritto: 07/05/2022, 10:06 (100 Watt su 8 Ohm corrispondono a 40 volt di picco).
questo calcolo come si esegue?, scusa l'ignoranza
Potenza continua: P_cnt = V_rms^2 / R

Invertendo: V_rms = sqrt( P_cnt * R ) = sqrt ( 100 * 8 ) = 28 V

Convenzionalmente assumendo una sinusoide, tensione di picco: V_p = V_rms * sqrt(2) = 40

Più direttamente V_p = sqrt (2 * P_cnt * R).

Avatar utente
Bergamotto
Messaggi: 1133
Iscritto il: 10/02/2017, 19:55

Re: Domanda stupida: Tensione minima condensatore crossover

#7 Messaggio da Bergamotto »

mi metto a studiare grazie

Avatar utente
Bergamotto
Messaggi: 1133
Iscritto il: 10/02/2017, 19:55

Re: Domanda stupida: Tensione minima condensatore crossover

#8 Messaggio da Bergamotto »

ragazzi gentilemente vorrei qualcosa di più immediato per capire...potreste aiutarmi, grazie

carlochiarelli
Messaggi: 700
Iscritto il: 04/08/2018, 13:14
Il mio Impianto: Autocostruito

Re: Domanda stupida: Tensione minima condensatore crossover

#9 Messaggio da carlochiarelli »

Tensione DC del condensatore diviso 3 = tensione AC del condensatore
Radice quadrata di ( potenza nominale a 8ohm per 8) = tensione AC dell'amplificatore

Esempio :
Amplificatore da 200W a 8 ohm
Radice (200 x 8) = 40 volt AC

Per cui la tensione minima del condensatore deve essere 120Vdc

Avatar utente
rollo
Messaggi: 714
Iscritto il: 01/03/2018, 17:31
Il mio Impianto: cd ampli casse

Re: Domanda stupida: Tensione minima condensatore crossover

#10 Messaggio da rollo »

Bergamotto ha scritto: 15/05/2022, 22:11 ragazzi gentilemente vorrei qualcosa di più immediato per capire...potreste aiutarmi, grazie
messa giù semplice, per me 250 volt sono il minimo che si può usare
con 400/600 volt ho avuto i risultati migliori
ho usato anche 800 volt, non ho trovato differenze
da 100 volt ne ho usati anche in casse per fare feste con ampli potenti che andavano a manetta per ore,
qualità così così ma non è mai esploso niente.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti