DISTORSIONE INTEGRALE PER TUTTI (E TANTO ALTRO...

Indicazioni, Dispositivi, programmi i calcolo, e quanto può servire in generale...
Rispondi
Messaggio
Autore
Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 7456
Iscritto il: 25/11/2016, 12:37
Località: Agrigento

Re: DISTORSIONE INTEGRALE PER TUTTI (E TANTO ALTRO...)

#1 Messaggio da TomCapraro »

https://distortaudio.org/multitone.html

Leggete attentamente, scaricate e potrete usarlo.
Implementa un sacco di segnali di prova, compresi i multitoni che utilizza l'Audio Precision.
Preciso e attendibile.
saluti, Tom

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 8074
Iscritto il: 24/11/2016, 13:13
Il mio Impianto: molto variabile: Amplificatore Audio Analog, Diffusori autocostruiti, lettore CD autocostruito.
Località: Venezia
Contatta:

Re: DISTORSIONE INTEGRALE PER TUTTI (E TANTO ALTRO...

#2 Messaggio da MarioBon »

c'è scritto di non usarlo con gli altoparlanti...
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 7456
Iscritto il: 25/11/2016, 12:37
Località: Agrigento

Re: DISTORSIONE INTEGRALE PER TUTTI (E TANTO ALTRO...

#3 Messaggio da TomCapraro »

MarioBon ha scritto: 12/05/2022, 21:42 c'è scritto di non usarlo con gli altoparlanti...
Lo scrive per cautela, un utilizzo improprio brucerebbe i tweeters, e non vorrebbe che qualcuno maledicesse il giorno in cui avrà usato il software.
A dire il vero tutte le prove sugli altoparlanti riservano dei rischi, molto meno sugli amplificatori e ancora meno sulle sorgenti.
Per quanto concerne l'utilizzo sugli altoparlanti bisogna fare molta attenzione.
Il consiglio è di non usarlo sugli altoparlanti per testarne la massima distorsione in funzione della massima SPL, ma di usarlo per poter rilevare la distorsione relativa ai (circa) livelli normali di ascolto.
Questo mi sembra un utilizzo razionale e parsimonioso.
I multitoni, come ben sai, all'ascolto producono un effetto molto simile a delle note tenute di organo a canne.
Un impianto di riproduzione dovrebbe poter riprodurre segnali simili, magari non a tutte le SPL possibili (vedi i minidiffusori)
saluti, Tom

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti