Ma è vero che…. WARM UP impianto

ponete qui le vostre domande
(per i cavi c'è una sezione dedicata)
Messaggio
Autore
ing.daniele
Messaggi: 147
Iscritto il: 04/02/2022, 13:19
Il mio Impianto: PRIMARIO:
Generatore: PS Audio Power Plant P12
Sorgente: UNISON CD DUE- iPad Pro 12,9
Ampli: Unison UNICO 100
Diffusori: SF SONETTO VIII
Cavi potenza : VDH 352 (stagnati)

SECONDARIO:
Sorgente: iMac 2011
Ampli: Cyrus ONE HD
Diffusori: KEF LS50 meta
Cavi potenza: VDH 122
Località: Roma

Ma è vero che…. WARM UP impianto

#1 Messaggio da ing.daniele »

Buongiorno,
Sempre più spesso, in giro si sentono consigli sul famoso warm up dell’impianto, ma nello specifico, è una procedura realmente necessaria ?
Ovviamente le valvole più son calde è meglio suonano, ma ci sono componenti che invece risentono negativamente del troppo calore ?

Concludendo: quali sono i componenti specifici (es. transistor, contatti, cavi, altoparlanti …..) che beneficiano di un corretto preriscaldamento, prima di arrivare ad una sessione di ascolto a volume desiderato?

Grazie

D.P

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 8189
Iscritto il: 24/11/2016, 13:13
Il mio Impianto: molto variabile: Amplificatore Audio Analog, Diffusori autocostruiti, lettore CD autocostruito.
Località: Venezia
Contatta:

Re: Ma è vero che…. WARM UP impianto

#2 Messaggio da MarioBon »

Se l'impianto viene usato frequentemente:

elettroniche (valvole o stato solido) => devono raggiungere la temperatura ottimale di lavoro. Le valvole richiedono più tempo.
Questo tempo di riscaldamento è ancora più importante se la temperatura ambientale è bassa (sotto 10°C).
Il range di funzionamento delle apparecchiature consumer va da 0°C a 85°C.

cavi => se hanno bisogno di rodaggio vanno cambiati. Se cambiano suono nel tempo vanno cambiati. Se hanno un verso privilegiato di percorrenza vanno cambiati (tranne i semibilanciati).

Altoparlanti
=> tweeter con ferrofluido: richiedono qualche minuto
=> woofer: qualche minuto

Se gli altoparlanti sono fermi da mesi potrebbe volerci qualche ora.


In generale: si mette il volume a zero, si accendono i dispositivi, si carica la musica e si fa suonare 5 minuti a volume moderato. Nel frattempo si controlla che tutto funzioni. Poi si può alzare il volume. Questa procedura serve anche ad asciugare l'umidità ed evitare, per esempio, che un altoparlante con supporto bobina in nomex si rompa (la bobina si sfila dal supporto).
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

ing.daniele
Messaggi: 147
Iscritto il: 04/02/2022, 13:19
Il mio Impianto: PRIMARIO:
Generatore: PS Audio Power Plant P12
Sorgente: UNISON CD DUE- iPad Pro 12,9
Ampli: Unison UNICO 100
Diffusori: SF SONETTO VIII
Cavi potenza : VDH 352 (stagnati)

SECONDARIO:
Sorgente: iMac 2011
Ampli: Cyrus ONE HD
Diffusori: KEF LS50 meta
Cavi potenza: VDH 122
Località: Roma

Re: Ma è vero che…. WARM UP impianto

#3 Messaggio da ing.daniele »

Per cui, usare un file di questo tipo, per giunta per 20 minuti è inutile giusto ?

https://youtu.be/zwrJoO1n2oE

Giusto per capire le idiozie che si sentono in giro

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 8189
Iscritto il: 24/11/2016, 13:13
Il mio Impianto: molto variabile: Amplificatore Audio Analog, Diffusori autocostruiti, lettore CD autocostruito.
Località: Venezia
Contatta:

Re: Ma è vero che…. WARM UP impianto

#4 Messaggio da MarioBon »

non posso vedere you tube.
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 7551
Iscritto il: 25/11/2016, 12:37
Località: Agrigento

Re: Ma è vero che…. WARM UP impianto

#5 Messaggio da TomCapraro »

ing.daniele ha scritto: 22/09/2022, 9:03 Per cui, usare un file di questo tipo, per giunta per 20 minuti è inutile giusto ?

https://youtu.be/zwrJoO1n2oE

Giusto per capire le idiozie che si sentono in giro
Oltre che fastidioso è inutile quel fracasso.
Se proprio dovessimo utilizzare dei segnali, il rumore rosa si adatta molto meglio al warm Up, sia per il sistema audio che quello uditivo.
saluti, Tom

ing.daniele
Messaggi: 147
Iscritto il: 04/02/2022, 13:19
Il mio Impianto: PRIMARIO:
Generatore: PS Audio Power Plant P12
Sorgente: UNISON CD DUE- iPad Pro 12,9
Ampli: Unison UNICO 100
Diffusori: SF SONETTO VIII
Cavi potenza : VDH 352 (stagnati)

SECONDARIO:
Sorgente: iMac 2011
Ampli: Cyrus ONE HD
Diffusori: KEF LS50 meta
Cavi potenza: VDH 122
Località: Roma

Re: Ma è vero che…. WARM UP impianto

#6 Messaggio da ing.daniele »

TomCapraro ha scritto: 22/09/2022, 15:51
Oltre che fastidioso è inutile quel fracasso.
Se proprio dovessimo utilizzare dei segnali, il rumore rosa si adatta molto meglio al warm Up, sia per il sistema audio che quello uditivo.
Come immaginavo
Grazie per le conferme

D.P.

Avatar utente
TeoMarini
Messaggi: 925
Iscritto il: 25/01/2017, 17:16
Località: Roma

Re: Ma è vero che…. WARM UP impianto

#7 Messaggio da TeoMarini »

TomCapraro ha scritto: 22/09/2022, 15:51
ing.daniele ha scritto: 22/09/2022, 9:03 Per cui, usare un file di questo tipo, per giunta per 20 minuti è inutile giusto ?

https://youtu.be/zwrJoO1n2oE

Giusto per capire le idiozie che si sentono in giro
Oltre che fastidioso è inutile quel fracasso.
Se proprio dovessimo utilizzare dei segnali, il rumore rosa si adatta molto meglio al warm Up, sia per il sistema audio che quello uditivo.
Ma, qualora si decidesse di fare il "warm-up" di un impianto prima di effettuare misurazioni acustiche, sarebbe meglio utilizzare il rumore rosa o quello bianco?
Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità.
Disonesto chi cambia la verità per accordarla al proprio pensiero.

Proverbio Arabo

Avatar utente
TomCapraro
Amministratore del forum
Messaggi: 7551
Iscritto il: 25/11/2016, 12:37
Località: Agrigento

Re: Ma è vero che…. WARM UP impianto

#8 Messaggio da TomCapraro »

TeoMarini ha scritto: 25/09/2022, 18:51 Ma, qualora si decidesse di fare il "warm-up" di un impianto prima di effettuare misurazioni acustiche, sarebbe meglio utilizzare il rumore rosa o quello bianco?
Il rumore rosa generalmente va bene, tuttavia se serve "velocizzare" il movimento meccanico delle sospensioni dei woofers si può sommare al rumore rosa (mix dei due segnali) una frequenza a 20hz con ampiezza controllata, in modo che ad un determinato volume i woofers si muovano sensibilmente di piu.
saluti, Tom

Avatar utente
MarioBon
Amministratore del forum
Messaggi: 8189
Iscritto il: 24/11/2016, 13:13
Il mio Impianto: molto variabile: Amplificatore Audio Analog, Diffusori autocostruiti, lettore CD autocostruito.
Località: Venezia
Contatta:

Re: Ma è vero che…. WARM UP impianto

#9 Messaggio da MarioBon »

Con il rumore bianco è molto probabile danneggiare i tweeter. Si usa sempre il rumore rosa anche perché il contenuto spettrale è più simile ai programmi musicali. Per ottenere rumore rosa dal rumore bianco si deve applicare una attenuazione di 10 dB per decade (un dB ogni terzo di ottava).

Nel rumore bianco c'è la stessa energia per bande di pari estensione: tra 100 e 200 Hz c'è la stessa energia che trovi tra 3000 e 3200 Hz o tra 10000 e 10200 Hz. Ne segue che nell'ultimo ottava (tra 10kHz e 20kHz) c'è la stessa energia che trovi tra 20Hz e 10kHz (anzi un po' di più).
Ne segue che con il rumore biaanco fai il solletico la woofer e massacri il tweeter.

Con il rumore rosa l'energia è la stessa per bande di larghezza percentuale costante. Tra 100 e 200 Hz c'è la stessa energia che trovi tra 1000 e 2000 Hz o tra 10kHz e 20kHz.
Mario Bon http://www.mariobon.com
"Con delizia banchettiamo con coloro che volevano assoggettarci" (Adams Family)

Avatar utente
TeoMarini
Messaggi: 925
Iscritto il: 25/01/2017, 17:16
Località: Roma

Re: Ma è vero che…. WARM UP impianto

#10 Messaggio da TeoMarini »

Grazie! ;)
Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità.
Disonesto chi cambia la verità per accordarla al proprio pensiero.

Proverbio Arabo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti